Martedi' 26 Marzo 2019

Come sterilizzare il cane: ovarioisterectomia o ovariectomia?

  • Pubblicato il:  16/08/2016

I veterinari incoraggiano spesso i proprietari a sterilizzare il proprio cane femmina, per evitare in futuro malattie pericolose, tra cui piometra ( infezione dell'utero) e tumori mammari (cancro al seno).

Sterilizzare un cane femmina significa rimuovere gli organi riproduttivi (cioè le ovaie e l'utero).


La procedura di sterilizzazione più comune si chiama ovarioisterectomia, dove vengono rimossi sia ovaie che utero

Questa, tuttavia, non è l'unico modo per sterilizzare un cane. Spesso viene eseguita l'ovariectomia, in cui vengono rimosse solo le ovaie, mentre l'utero viene lasciato intatto.

Perché in genere si rimuove anche l'utero?

Il ragionamento è che le malattie dell'utero possono essere impedite rimuovendo l'organo, quindi no utero = nessuna malattia.

In molti paesi europei, tuttavia, questo argomento non viene considerato.
L'ovariectomia è la tecnica prediletta in Europa e in Italia, ma con un aumento del numero di pazienti affetti, in futuro, da malattie dell'utero.

L'ovariectomia è (logicamente) meno invasiva e più veloce rispetto ad una ovarioisterectomia, con una anestesia più breve e meno invasiva.

L'ovariectomia è meno rischiosa?

Le complicazioni sono rare in entrambe le procedure, e possono includere:
- Incontinenza urinaria
- Aumento di peso

Tuttavia, vi è un maggior rischio di emorragia quando viene rimosso anche l'utero.

Quali sono i limiti di una ovariectomia?

Una importante limitazione dell'ovariectomia è che deve essere eseguita solo in cani giovani, con un utero sano
Le femmine anziane dovrebbero invece essere sottoposte ad ovarioisterectomia.


Quindi, quale tecnica utilizzare per sterilizzare il mio cane?

Non vi è alcuna dichiarazione ufficiale da parte delle principali organizzazioni veterinarie.

Solo voi e il vostro veterinario potete decidere qual'è la migliore procedura per il vostro cane.
Qualunque sia l'intervento chirurgico, ricordate che la sterilizzazione è però irreversibile, ma il vostro cane avrà molti benefici in futuro.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   14  Persone hanno inserito un Commento

Samir13/01/2018 | Rispondi

Salve. La mia cagnolina è stata sterilizzata martedì, ma ieri è stata riaperta per un'infezione, medicata e chiusa di nuovo. Il veterinario le ha prescritto altri antibiotici e deve prenderne due compresse al giorno. Qualcuno ha mai avuto un problema simile dopo la sterilizzazione?

CoopGirl13/01/2018 | Rispondi

Ciao. Le infezioni normalmente dopo le sterilizzazioni dei cani sono abbastanza rare, ma possono verificarsi. Possono avere diverse cause, come stato di salute generale del cane prima dell'intervento, l'ambiente operativo non proprio sterile, o il cane stesso che con la lingua la infettato la sutura chirurgica.

Dal momento che le cause possono essere diverse, e ogni cane è diverso, non si può dire come andrà a finire. Se il tuo cane è sano e il veterinario sa cosa sta facendo basta il giusto antibiotico e una buona igiene e tutto dovrebbe passare.

Pietro Nicolosi09/01/2018 | Rispondi

Il mio cucciolo di 6 mesi sarà sterilizzato domani mattina ma è u cane iper movimentato e non sta mai fermo, quindi sono nervoso perchè non so come fare per 2 settimane a tenerla a bada e tranquilla

Pippo Pappo02/01/2018 | Rispondi

La mia Bella ha 3 anni. E' un Collie che purtroppo soffriva di piometra ed è stata operata. Sono passati 6 giorni e non si è ancora ripresa del tutto. Le sto dando tutti i farmaci come mi ha detto il veterinario, sia gli antidolorifici che gli antibiotici. È normale tutto questo tempo per recuperare? Il vet mi ha detto che ci vorranno altri 6 giorni per sentirsi meglio. Spero sia tutto ok !!

Copacabana26/10/2017 | Rispondi

Il mio cucciolo (7 mesi) è stato un po' apatico il primo giorno, ma ora al 4° giorno corre già come una piccola lepre, e non riesco ad impedirgli di giocare anche se il veterinario mi ha consigliato di non farlo agitare troppo per via dei punti di sutura! So che è per il suo bene, ma lei vuole correre e giocare con gli altri cani che abbiamo in casa!

Giulia11/10/2017 | Rispondi

Il mio cane è stato sterilizzato 3 settimane ma stamattina ho notato che aveva delle goccioline di sangue sulla vagina, è normale?

Icarus09/10/2017 | Rispondi

Grazie a Mondopets per questo articolo. Ho fatto sterilizzare il mio cane di 6 anni e mezzo proprio oggi. So che è vecchia, ma è una pechinese e fondamentalmente un cane tranquillo. Questo sito è stato una benedizione per me stasera. Oggi ho la clinica del mio veterinario con pochi consigli sul da farsi. Mi hanno solo detto che sarebbe stata intontita, di darle da mangiare alle 7 di sera e darle una pillola di dolore 1-2 due volte al giorno e che deve tornare tra 10 giorni per togliere i punti.

Se avessi avuto problemi, li potevo chiamare. Con i sorrisi delle ragazze e una stretta di mano al dottore, ho portato a casa la mia cucciola. Ho pianto per oltre 4 ore. Il suo intervento è durato dalle 9 del mattino fino alle 11.

Arrivati a casa ha vomitato, non si muove molto, ha sempre sonno, sbava e non vuole né mangiare né bere. ho veramente avuto la senzazione che stava per morire. Poi ho trovato questo sito e mi sono tranquillizzata. Adesso ho provato a mettere coperte e asciugamani per cercare di farla stare più comoda. Grazie a tutti per i consigli!!!

Alessandro Paci06/10/2017 | Rispondi

Il mio cane di 12 anni è stato sterilizzato oggi. Il veterinario gli ha prescritto il Tramadol, ma sente troppo dolore quando tendo ti spostarla. In genere non è un cane che piange, e ha paura di mettere il collare elisabettiano. Non ha fatto pipì, ha bevuto un po' d'acqua ma ha ricevuto molti liquidi durante l'intervento, quindi non sono preoccupato per questo.

Adesso lo farò riposare e spero che domani stia meglio. Il tramadol antidolorifico la assopisce ma quando finisce l'effetto si lamenta. La sua incisione è lunga e ha lividi su tutto il ventre.

Scusate lo sfogo ma non ho nessuno con cui parlare. Domani proverò a darle da mangiare del pesce, sperando che abbia fame. Anche io sono stanco e ho passato 8 ore terribili in clinica.

Giusy09/08/2017 | Rispondi

Il mio Pastore tedesco di 15 mesi è stato sterilizzato ieri, era stanco ma oggi è tornato alla normalità, ho tolto i suoi giochini in giardino ma continua a cercarli!!

BigBoss24/05/2017 | Rispondi

Questo è stato il miglior articolo che ho letto sulle tecniche di sterilizzazione. Ho fatto sterilizzare il mio cane Angel e fortunatamente nessun problema. La scorsa notte ha avuto un pò di affanno e mi sono preoccupato, ma è bello sapere che è tutto normale.

Circus10/05/2017 | Rispondi

È passato più di un anno da quando abbiamo sterilizzato la nostra cagnolina dopo una cucciolata. Ultimamente però le fuoriesce del latte dalla mammella e continua a piangere! Si morde anche i capezzoli ecc.

Potrebbe essere una gravidanza psicologica?

Francos Todos09/05/2017 | Rispondi

Veramente dei consigli eccellenti e informativi su questo sito! Il nostro cane era molto intontito dopo essere tornato a casa dall'intervento. Per fortuna non ha avuto nè nausea nè vomito.

Persicus06/04/2017 | Rispondi

Grazie, un post davvero utile e ben fatto... La mia cucciola è stata sterilizzata ieri e oggi è si è sentita male, tremando e ansimando, l'ho portata dal veterinario e ha detto che era tutto apposto.... Essendo preoccupata ho trovato questo sito e mi ha messo un senso di tranquillità ..... Non vedo l'ora che passino i prossimi dieci giorni così la mia cagnolina può tornare al suo solito e io felice!!

Alex31/03/2017 | Rispondi

Ho fatto sterilizzare la mia piccola di 3 anni ieri. Una volta arrivati a casa lo l'ho adagiata su dei cuscini morbidi, ma ha iniziato a piangere, così ho chiamato il veterinario. Mi ha consigliato di metterla in una stanza buia da sola lontano dai miei figli e da altri animali. Ha un pò di sangue ma mi ha detto che è normale ma adesso non vuole mangiare e sono preoccupato.

Ultimi Articoli

-->