Domenica 17 Dicembre 2017

Domande più comuni sulla nutrizione del Cane

  • Pubblicato il:  14/05/2017

Avete adottato un cane e cercate una guida sulla nutrizione? Una buona alimentazione non si inventa dall'oggi al domani, ma ci vuole tempo e pazienza per imparare ciò che di cui il cane ha bisogno per rimanere in buona salute, felice e attivo.

Collegamenti sponsorizzati

Ci vuole anche la dedizione e perseveranza per far mangiare al proprio cane il cibo più adatto, piuttosto che quello che vuole.

Per rendere questo vostro lavoro un po' più facile, Mondopets.it vi propone una guida completa sull'alimentazione del cane, in modo da poter soddisfare tutte le esigenze nutrizionali del vostro animale.

1. Perché è importante una buona alimentazione?

E' fondamentale che il vostro cane segua una dieta completa e bilanciata. Ha bisogno di acqua fresca e pulita, proteine, carboidrati, grassi, minerali e vitamine.

Il nutriente più importante è l'acqua, che costituisce il 60% del peso di un cane. Proteine, grassi e carboidrati sono necessari per l'energia, mentre i minerali sono importanti per la conduzione nervosa, la contrazione muscolare.

Le vitamine, infine, sono importanti per aiutare il cane nei processi biochimici del suo organismo.

2. Quante volte devo far mangiare il cane?

cane pic nic
  • I cuccioli sotto i 3 mesi di vita dovrebbero mangiare almeno quattro volte al giorno.
  • Cuccioli tra i 3 e i 5 mesi dovrebbero mangiare tre pasti al giorno.
  • I cani adulti possono essere alimentati una o due volte al giorno.
I cani sono animali che amano la routine, quindi vi consigliamo di stabilire un programma di alimentazione e seguirlo giornalmente.

Un buon momento per dargli da mangiare è durante i pasti in famiglia. Questo lo terrà occupato mentre il resto della famiglia sta mangiando.

3. Quanto cibo posso dare al cane?

Le quantità di cibo da dare al cane dipendono da molti fattori, tra cui: il periodo e l'età del cane (cucciolo, adulto, gravidanza o allattamento), lo stile di vita (attivo o sedentario), la dimensione e la condizione di salute generale.

Scegliete sempre alimenti di alta qualità, pesate settimanalmente il vostro cane e leggete le linee guida presenti sulle confezioni.

Ricordate, però, che ogni cane è unico, per cui potrebbe essere necessario modificare, di conseguenza, la sua alimentazione.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

4. Posso dare ossa di cane da masticare?

Si dovrebbero dare solo "ossa crude", dure e carnose o quelle studiate esclusivamente per i cani.

Alcune ossa, soprattutto quelle di pollo, possono rompersi e rimanere incastrati nella bocca del cane causando soffocamento. In caso di ingestione, possono causare stitichezza o diarrea emorragica (feci con sangue).

Ossa rotonde potrebbero bloccarsi intorno alla mascella inferiore o rimanere bloccati nell'esofago.

5. Quando bisogna cambiare il cibo del cucciolo per adulti?

Il cibo del cucciolo è diverso dal cibo per cani adulti, in quanto contiene nutrienti studiati esclusivamente per un cucciolo in rapida crescita.

Nel suo primo anno il cucciolo cresce molto rapidamente, e si può iniziare a passare, in modo progressivo, ad una dieta per adulto quando il suo peso
raggiunge l'80 al 90 per cento del peso previsto.

Per la maggior parte dei cani questo cambiamento avviene all'incirca all'età di 9 mesi, anche se le razze giganti, come gli alani, hanno esigenze particolari. Essi richiedono una dieta speciale fino a quando non hanno raggiunto i 18 mesi di età.

6. Come faccio a cambiare la dieta del mio Cane?

Come già accennato, non bisogna modificare l'alimentazione del cane tutto in una volta, ma bisogna farlo in modo graduale nell'arco di una settimana.

  • Iniziate combinando 1/4 di cibo per adulti e 3/4 cibo per cuccioli.

  • Dopo due giorni mescolate 1/2 cibo per adulti e 1/2 per cucciolo.

  • Dopo un paio di giorni nutrire il cane con 3/4 cibo per adulti e 1/4 cibo cucciolo.

  • Finito questo periodo, è possibile alimentare il cane solamente con cibo per adulti.

7. Il mio cane può diventare vegetariano?

Che ci crediate o no, sì, il vostro cane può essere alimentato con una dieta vegetariana, a patto che i suoi pasti siano ben bilanciati con proteine ​​provenienti da altre fonti.

Ci sono una serie di alimenti vegetariani disponibili in commercio, ma prima bisogna discuterne con il proprio veterinario.

8. Il mio cane può mangiare cibo per gatti?

Il vostro cane potrebbe sopravvivere mangiando cibo per gatti, ma potrebbe avere problemi di crescita e di salute.

Cani e gatti sono specie diverse, con esigenze nutrizionali differenti. L'assimilazione eccessiva di proteine ​​e grassi presenti nel cibo per gatti nel corso del tempo può portare a obesità e altri problemi gravi di salute.

10. Cosa contiene il cibo per Cani?

cibo casalingo cane
Il cibo per cani contiene una varietà di ingredienti e sottoprodotti di origine agricola, come carne, pollame, pesce e cereali da foraggio (i sottoprodotti sono parti di un animale o di una pianta non destinati al consumo umano. Essi devono rispettare gli standard per la sicurezza e per la nutrizione.)

In genere vengono aggiunti vitamine e minerali per completare le esigenze nutrizionali del cane.

Coloranti e conservanti aggiunti servono per mantenere il cibo per cani fresco durante il trasporto e mentre è in attesa di essere consumato, e servono anche ad aggiunge colore per rendere il cibo più attraente (ma ne vale davvero la pena?).

Coloranti e conservanti sono gli stessi utilizzati nei prodotti alimentari delle persone e sono sempre approvati dalle leggi di ogni paese.

11. Posso dare gli avanzi della tavola al Cane

La maggior parte degli avanzi della tavola sono troppo grassi per il sistema digestivo del cane.

Essi possono causare vomito, diarrea o, se dati giornalmente, obesità e altre gravi condizioni di salute. Inoltre, ossa di pollo, ossa di coniglio o pesce possono scheggiarsi e rimanere incastrati nell'esofago o nel sistema digestivo.

12. Meglio il cibo in scatola o quello secco?

Il cibo secco per cani contiene una maggiore "densità calorica" rispetto al cibo in scatola. In poche parole, in una tazza di cibo secco c'è meno acqua rispetto ad una dieta in scatola.

I cani di taglia medio-grande (oltre 15 Kg) dovrebbero essere nutriti con cibo semi-umido o secco.Per cani molto grandi, l'alimentazione in scatola non è raccomandata in quanto può essere difficile mangiarne abbastanza per soddisfare le loro esigenze.

13. Il cane ha bisogno di vitamine e integratori?

cibo per cani
Secondo la maggior parte degli studi circa l'alimentazione canina, i cani che ricevono una dieta equilibrata non hanno bisogno di integratori.

Se comunque ritenete che il vostro cane abbia bisogno di integratori, parlatene prima con il vostro veterinario. A volte, troppi integratori possono essere pericolosi.

14. Cosa sono le diete da prescrizione?

Le diete da prescrizione sono diete appositamente formulate per aiutare il cane durante il trattamento di alcuni disturbi o malattie (come le allergie, malattie cardiache, renali o diabete).

Alcune di queste diete sono solo temporanee, altre, invece, possono durare per tutta la vita. Queste diete devono essere formulate esclusivamente da un veterinario nutrizionalista.

15. Come si conserva il cibo per cani?

Il cibo per cani deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto. Per versare il cibo nella ciotola utilizzate il misuratore di plastica ben lavato.

Il cibo per cani in scatola può essere conservato in un armadio con altri alimenti in scatola.

16. Posso dare dolcetti al cane?

cibo secco cane
Le verdure sono ottimi ossequi per i cani, sono sane e facilmente digeribili. Evitate di dare dolci e bevande zuccherate al cane.

Negli scaffali di negozi per animali troverete un'ampia gamma di dolcetti per cani, ma prima di comprarli parlatene con il vostro veterinario.

17. Il mio cane può mangiare carne cruda?

Questo è un argomento controverso. Alcune persone sostengono che i cani hanno bisogno di mangiare carne cruda perché sono cacciatori naturali e sono sopravvissuti mangiando topi, uccelli... per migliaia di anni.

Altri hanno paura per i batteri e i parassiti presenti nella carne cruda.

Un po' di carne cruda va bene, a patto che non rappresenti la parte principale della dieta del cane. Scegliete carni bovine di alta qualità, pollo o tacchino.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere