Venerdi' 20 Ottobre 2017

Estradiolo - Farmaci per Cani e Gatti

  • Pubblicato il:  27/02/2017
Foto Estradiolo - Farmaci per Cani e Gatti

L'estradiolo cipionato, meglio conosciuto come Estrace® o ECP®, è un estrogenico semisintetico ormone utilizzato come terapia sostitutiva in condizioni di inadeguata produzione di estrogeni nei cani e gatti.

E' anche usato per impedire la gravidanza nei cani e gatti se somministrata entro 72 ore dall'accoppiamento.

Collegamenti sponsorizzati

L'Estradiolo è l'estrogeno endogeno più attivo.
E' responsabile dello sviluppo dei caratteri sessuali secondari, aumenta la deposizione di calcio nelle ossa e accelera la chiusura delle epifisi.

Ha un leggero effetto anabolizzante e aumenta la ritenzione di sodio e acqua.

Nella maggior parte delle specie, è metabolizzato dal fegato ed i metaboliti vengono eliminati sia nelle urine che nella bile.
Nei gatti, i metaboliti degli estrogeni sono escreti soprattutto nelle feci (in uguali quantità di estradiolo non coniugato e coniugato).

L'estradiolo è un farmaco da prescrizione e può somministrato solo dietro la supervisione di un veterinario.

Collegamenti sponsorizzati

Usi di estradiolo nei cani e gatti

Gli usi di estradiolo includono:

  • Per evitare l'impianto degli ovuli fecondati nelle femmine (impedire la gravidanza)

  • Cure palliative per i tumori benigni anali nei cani maschi anziani.

  • Terapia ormonale sostitutiva per i cani di sesso femminile sterilizzati, in particolare quelli affetti da incontinenza urinaria

  • Trattamento della fase di anestrus

Precauzioni ed effetti collaterali

L'estradiolo non deve essere somministrato in animali ipersensibili al farmaco.

L'uso di estradiolo per evitare la gravidanza indesiderata viene associato ad un'alta incidenza di iperplasia endometriale cistica e piometra.

Possono verificarsi anche segni di estro.
Nei maschi, l'estradiolo può causare femminilizzazione.

Gli estrogeni sono considerati tossici per il midollo osseo nei piccoli animali e possono portare a discrasie ematiche.
Il sovradosaggio di estrogeni può invece causare anemia e trombocitopenia .

Interazioni farmacologiche

L'estradiolo può interagire con altri farmaci, quindi consultare il vostro veterinario per sapere se altri farmaci potrebbero interagire con estradiolo.

Gli estrogeni, in generale, possono ridurre gli effetti degli anticoagulanti.

Essi possono anche alterare l'effetto farmacologico di antidepressivi triciclici, aumentandone la loro tossicità.

Aumentano anche gli effetti farmacologici e tossicologici di corticosteroidi e aumentano i livelli degli ormoni tiroidei nei pazienti ipotiroidei.

Dosaggio di Estradiolo per cani e gatti

L'estradiolo è disponibile in compresse da 0,5 mg, 1 mg, 1,5 mg, o 2 mg.

Le forme iniettabili di estradiolo cipionato sono commercializzate in concentrazioni da 2 e 4 mg / mL.

  • Nei cani, la dose abituale è di 0,02-0,04 mg / kg somministrato per via intramuscolare.

  • Nei gatti, la dose abituale è di 0,125-0,25 mg / kg per via intramuscolare.

- Il farmaco non deve mai essere somministrato senza prima consultare il veterinario.

Guarda il Video

Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane
Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane

- Dosi di estradiolo variano ampiamente a seconda del motivo della prescrizione.

- La durata di somministrazione dipende dalla condizione da trattare, dalla risposta al farmaco e dallo sviluppo di eventuali effetti collaterali.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere