Martedi' 12 Dicembre 2017

Come evitare che il cane scappi

  • Pubblicato il:  30/06/2017

Una delle più grandi paure di chi ha un cane è quella di perdere il proprio cane o che scappi. Lo smarrimento di un animale domestico per molti equivale a perdere un figlio e provoca un senso di impotenza che solo chi ama un animale non augura a nessuno.

Collegamenti sponsorizzati

Quando il cane si perde o fugge, può essere facilmente rubato o ferito in un incidente, quindi è normale sentirsi nervosi e iniziare a vagare senza meta e senza sapere cosa accadrà.

In questo articolo parleremo dei principali motivi per cui un cane scappa e come può essere evitato.

Perché il mio cane è scappato?

Ci sono diversi motivi per cui un cane tenta di fuggire:

MOTIVI SESSUALI
Se nel vicinato vi è una cagna in calore, il vostro cane sarà tentato di avvicinarsi a lei.
Le femmine rilasciano feromoni che attirano i maschi che si trovano nelle vicinanze. Se possibile, evitate luoghi dove si può incontrare una femmina in calore.

MANCANZA DI ESERCIZIO
I cani, e soprattutto quelli giovani, richiedono molto esercizio fisico. Quando adottate un cane bisogna essere consapevoli che questi animali richiedono lunghe passeggiate e posti dove possono correre liberi. Se il vostro cane non fa abbastanza esercizio fisico potrebbe scappare di casa per lo stress accumulato.

cane smarrito
VOGLIA DI ESPLORARE
Se il vostro cane vede la porta aperta può tentare la fuga. I motivi sono vari, quindi è di vitale importanza educare bene il cane bene ed integrarlo nella famiglia. Se il vostro cane viene confinato sempre in giardino, non giocate con lui o non lo fate partecipare alle attività familiari, ha un maggior interesse a fuggire.

Il mio cane scappa durante le passeggiate

Se volete fare una passeggiata con il vostro cane in luoghi affollati vi consigliamo di usare sempre un guinzaglio. E' importante anche che il vostro cane conosca i comandi base della socializzazione attraverso una formazione di base.

Il cane deve sempre rispondere al vostro comando, soprattutto se è sciolto e vi trovate in un grande parco. È necessario chiamarlo ad alta voce e con tono deciso. Se risponde correttamente, ricompensatelo con un premio o con il suo giocattolo preferito.

Se camminate con lui in zone con scarsa visibilità, per esempio di notte o nei giorni nebbiosi, vi consigliamo di acquistare un collare da cani luminoso per identificarlo in caso si smarrisse.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Il mio cane scappa di casa

Se il vostro cane passa troppo tempo chiuso in casa o in giardino, è importante assicurarsi di controllare bene l'area per evitare che ci siano buchi o porticine aperte che ne possano permettere la fuga.

Se il vostro cane ogni volta che aprite la porta cerca di fuggire, probabilmente non è stato ben educato. È necessario far socializzare e insegnare al cane le cose che non deve fare sin da cucciolo.

Come evitare di perdere il cane

1. MICROCHIP
Nel mondo tecnologico in cui viviamo, tracciare un cane smarrito è facile. Grazie al microchip, molte persone sono riuscite a ritrovare il cane smarrito.

Se un cane scappa, sia il veterinario o il canile possono eseguire la scansione del microchip che si trova sul collo, e che darà loro le informazioni basilari del cane, come il nome e i contatti del proprietario.

Mettere un microchip ad un cane è completamente indolore e assolutamente innocuo. La sua dimensione è di circa come un chicco di riso, e rimane attivo per il resto della sua vita. In italia è obbligatorio metterlo a tutti i cani.

2. GPS PER CANI
Il dispositivo di tracciamento GPS è uno dei modi migliori per evitare che il cane fugga e si perda.

La maggior parte di questi dispositivi funzionano con una scheda gsm e possono fornire un ottimo monitoraggio attraverso un'applicazione su cellulare in tempo reale, e possono anche fornire alcuni dati sulla quantità di esercizio quotidiano dell'animale.

cane scappato
3. TARGHETTE SUL COLLARE
Può sembrare ovvio, ma alcune persone dimenticano quanto sia importante mettere sul collare una targhetta con il nome e i contatti del proprietario. È possibile acquistare queste targhette in qualsiasi negozio di animali o su internet.

4. ADDESTRARE IL CANE
I due comandi di base che bisogna insegnare al cane sono 'Vieni' e 'Fermo'. Con questi due comandi potrete ridurre le possibilità che il cane scappi. Se il vostro cane ha imparato questi due comandi e li rispetta potete lasciarlo correre e frequentare gli altri cani del parco.

5. GUINZAGLIO
Se avete un cane, probabilmente avrete anche un guinzaglio. Si tratta di uno strumento fondamentale e ne esistono si diversi tipi a secondo della taglia e per ambienti diversi.

Se il vostro cane si trova in una zona aperta e volete lasciarlo un pò libero potrebbe essere utile un guinzaglio retrattile o un guinzaglio lungo. Questi danno al cane più libertà fornendo al tempo stesso sicurezza.

6. EVITARE VIE DI FUGA
Uno dei modi più comuni per cui un cane si smarrisce è quando fugge dal giardino o da casa.

Se avete lasciato il cane in cortile o nel giardino, assicuratevi di controllare il cancello e la recinzione. Mettete un'adeguata recinzione a seconda delle dimensioni del cane in modo che non la possa oltrepassare. Il cane potrebbe anche scavare una buca per tentare di uscire, ed un buon modo per evitare ciò è quello di cementare la base della recinzione.

Inoltre, vi consigliamo di non lasciare il cane da solo per troppo tempo in giardino senza sorveglianza, in quanto vi sono persone che si dedicano a rubare i cani e a rivenderli sul mercato nero.

7. STERILIZZAZIONE O CASTRAZIONE
La sterilizzazione e la castrazione di un cane sono importanti non solo per evitare una gravidanza indesiderata e per ridurre il rischio di malattie, ma è anche la chiave per evitare che un cane tenti la fuga.

Quando i maschi non sono sterilizzati e sono in calore, sono più propensi ad allontanarsi e perdersi cercando di trovare una cagna in calore.

8. DISATTENZIONE
Quando si porta il cane al parco, a fare una passeggiata, ad un ristorante, da un amico etc... è importante prestare attenzione soprattutto se si visitano luoghi sconosciuti.

Inoltre, bisogna sempre essere sicuri di non lasciare il proprio cane legato a rastrelliere per biciclette, parchimetri, o recinzioni... perchè il collare del vostro cane potrebbe facilmente sganciarsi. E' essenziale tenere sempre a vista il cane ovunque si vada.

9. AMBIENTI CHIUSI
E' importante lasciare il cane all'interno quando non siete a casa, in modo che non possa fuggire accidentalmente.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere