Domenica 19 Novembre 2017

Frutta e verdura tossica per il Cane

  • Pubblicato il:  20/03/2016
Foto Frutta e verdura tossica per il Cane

Ci piace spesso condividere il cibo con i nostri cani, e dal momento che frutta e verdura sono alimenti sani per noi, spesso diamo per scontato che lo siano anche per i nostri cani. Spesso non è sbagliato, ma non è sempre così. In realtà ci sono alcuni tipi di frutta e verdura che sono tossiche per i cani.

Collegamenti sponsorizzati

Quindi, se pensate di condividere qualche snack con il vostro cucciolo, assicuratevi che non facciano parte di questa lista:

Uva e uva passa

Il fatto che l'uva e l'uvetta sono tossiche per i cani sta diventando ormai di conoscenza comune tra i proprietari di cani.
Mentre alcuni cani possono consumare uva e uva passa senza mostrare sintomi, è meglio evitare.
L'uva e uvetta possono effettivamente portare a danni renali irreversibili. Quindi è meglio assicurarsi che questi alimenti siano esclusi dall'alimentazione del cucciolo.

Cipolle e aglio

Mentre alcuni sostengono che ci possano essere benefici facendo mangiare il nostro aglio ai cani, è stato ormai accertato che l'aglio è in realtà considerato più tossico delle cipolle. In entrambi i casi, entrambe le verdure possono causare seri problemi ai nostri cani.
I sintomi di tossicosi da cipolla o aglio includono letargia, frequenza respiratoria e cardiaca accelerati, gengive pallide, e addirittura collasso.

Collegamenti sponsorizzati

Ciliegie

Mentre la polpa della ciliegia è sicura per i cani, i suoi noccioli sono moderatamente tossici e possono portare a insufficienza respiratoria e morte. Inoltre, gli alberi di ciliegio contengono cianuro, quindi non è una sorpresa che anche i suoi frutti siano tossici.
Mantenere il vostro cane lontano da piante di ciliegio, e dategli esclusivamente la polpa della ciliegia se proprio volete condividerla con il vostro cane.

Funghi

Solo alcune di specie di funghi sono tossiche per i cani, quindi è importante assicurarsi che non mangino quelli sbagliati.
Se non siete in grado di identificare una specie di funghi, è d'obbligo portare il cane dal veterinario subito dopo il consumo.
La tossicità del fungo è nota per essere fatale nei cani, e potrebbe portare a convulsioni, tremori, e seri problemi a vari organi.

Ribes

I ribes hanno lo stesso livello di tossicità dell'uva e dell'uva passa. Anche se non si notano da subito, i sintomi più frequenti sono vomito e diarrea. Proprio come l'uva e uvetta, il ribes può causare grave insufficienza renale.

Patate crude o acerbe

Questo potrebbe sembrare strano, considerando che le patate si trovano spesso negli alimenti per cani di qualità, ma patate acerbe, verdi, e crude sono tossiche per i cani.
I sintomi di tossicità della patata nei cani comprendono nausea, vomito, convulsioni e alterazioni cardiache.

Albicocca

Come le ciliegie, i semi, le foglie e rami di piante di albicocca sono tossici per il cane. Anche se possono consumare la polpa del frutto senza effetti negativi, si deve usare cautela se il cane ha accesso alle altre parti della pianta.
Queste piante contengono anche cianuro, e possono causare insufficienza respiratoria e morte.

Rabarbaro

Anche se con questo ortaggio si possono fare deliziose torte per gli esseri umani, non deve mai essere dato ai nostri amici cani.
Le foglie e gli steli di rabarbaro abbassano il livelli di calcio nel corpo del cane.
Questo può portare a insufficienza renale e ad altri problemi medici.

Semi di Mela

Un altro frutto la cui polpa è generalmente sicura per i cani è la mela, ma deve essere data al cane con opportune precauzioni
I semi di mela contengono cianuro, e, se ingeriti in grandi quantità, sono molto tossici per i cani.

Piante di pomodoro

Mentre il pomodoro rosso può essere utile per i nostri cani, la pianta invece è molto tossica.
Gli steli e le foglie della pianta di pomodoro, così come la frutta acerba, possono causare disturbi gastrointestinali nei cani.
E' meglio vigilare che il cane non entri nel giardino e mangiare queste piante.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere