Lunedi' 23 Ottobre 2017

I cani possono sentire l'odore del cancro

  • Pubblicato il:  17/10/2016

L'olfatto dei cani è uno dei sensi più sorprendenti e sviluppati che, non solo serve per interagire con l'ambiente esterno, ma permette loro di sentire odori e sensazioni che l'essere umano non è in grado.

Abbiamo spesso sentito che i cani riescono a percepire tramite l'odore la paura comportandosi in modo più aggressivo con certe persone o maniera sospetta con altre.

Collegamenti sponsorizzati

I cani sono in grado di "sentire l'odore dell'adrenalina"

Per alcuni scienziati, l'adrenalina aumenta quando una persona è sconvolta, ansiosa o ha paura dei cani.
Grazie alla facoltà di annusare l'adrenalina i cani riescono a salvare le persone sepolte sotto uno strato di diversi metri di neve o macerie.

Le unità cinofile impiegano i cani anche per la rilevazione di fughe di gas, di esplosivo e per rilevare la presenza di molti tipi di sostanze, tra cui gli stupefacenti.

E' stato già stato dimostrato che i cani sono in grado di rilevare la presenza di sostanze chimiche in ​​condizioni estreme.
Ora siamo di fronte alla possibilità di utilizzare queste qualità olfattive incredibili per fiutare la presenza di tumori cancerosi.

Diverse fondazioni di ricerca stanno conducendo numerosi studi, anche se i cani sono ancora lontani dalle consultazioni oncologiche.

foto cane fiuta cancro
Nel 2006, un gruppo di scienziati degli Stati Uniti e della Polonia hanno addestrato cinque cani, tre Labrador e due Portoghesi con l'intendo di far rilevare loro il cancro del polmone e della mammella attraverso l'aria espirata dalle persone malate e da quelle sane.

Il risultato è stato sorprendente.
I cani sono stati in grado di riconoscere con una precisione del 99% il cancro ai polmoni del 88% il cancro al seno.

In realtà i cani non entrano a contatto diretto con le persone malate.
Sentono l'odore della respirazione, composta da componenti alcalini e da benzene generate da coloro che sono affetti da questa malattia, e "conservati" in un dispositivo speciale a tenuta d'aria.

Diversi tipi di tumori maligni possono essere diagnosticati prima della loro rilevazione, che poi è il fattore di maggior importanza per iniziare il trattamento precoce e in modo più efficace.

Attualmente i test vengono confrontati con le analisi istopatologiche tradizionali, e sono necessarie ulteriori ricerche per ottenere nuovi studi che dimostrano questa capacità del cane.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

I cani possono fiutare il cancro?

Dopo il successo di questo esperimento, che stanno cercando di riprodurre i risultati nei tumori ovarici. Essi hanno anche sperimentato con campioni di urina per rilevare la presenza di cancro alla vescica, esperimento pubblicato nel 2004 sulla rivista British Medical Journal .

Non c'è dubbio che questo metodo avrà un futuro.
Forse negli anni a venire verrà sperimentato un "naso elettronico" per captare le sostanze che emettono i tumori con la stessa precisione del fiuto del cane.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere