Giovedi' 19 Ottobre 2017

Il cane tira troppo il guinzaglio?

  • Pubblicato il:  07/05/2017

Inizialmente, la maggior parte dei cani tirano molto il guinzaglio durante le passeggiate, e devono essere educati. Bisogna capire che, anche quando un cane è molto eccitato prima di uscire e tende a tirare il guinzaglio, non bisogna subito rimproverarlo, ma basta insegnargli con pazienza a sapersi controllare.

Collegamenti sponsorizzati

Consigli prima di uscire

Prima di fare una passeggiata vi consigliamo di giocare attivamente con il vostro cane in casa, in modo che quando esce sarà un po' più stanco e meno ansioso. Provate a lanciargli una palla o un giocattolo più volte e a fargli spendere un pò di energia.

Poi arriva il momento di mettere il guinzaglio. Se il vostro cane inizia a saltare e ad abbaiare, rimanete fermi e in silenzio finché non si calma. E' importante che il vostro cane capisca che deve rimanere tranquillo e rilassato.

Ripetete questa operazione le volte necessarie prima di mettere il guinzaglio e aprire la porta.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Una volta usciti ...

Arrivati sulla strada ci sono diversi metodi per controllare il cane, a seconda delle dimensioni e del comportamento.

In genere si usano i premi. Portatevi un pò di cibo per cui il cane va pazza e datene un piccolo assaggio ogni 10 mt mentre cammina accanto a voi. Devono essere bocconi morbidi e piccoli, ma soprattutto facili da ingoiare.

Il vostro cane darà più attenzione a voi invece di guardarsi intorno.

Non dimenticate di congratularvi con lui e di fargli una carezza. Dopo aver ripetuto la lezione per diversi giorni, provate a dargli meno delizie, sostituendole con parole gentili e carezze fino a quando il vostro animale si abitua a camminare a vostro fianco.

guinzaglio cane
Un'altra forma di addestramento per i cani che hanno già imparato i comandi di base è quella di fermarsi subito e farlo sedere non appena inizia a tirare eccessivamente il guinzaglio. Una volta che torna tranquillo proseguite la passeggiata.

Se il giro è più o meno bene, piuttosto che farlo sedere potete rimproverarlo con tono deciso (basta un semplice "NO") evitando sempre le violenze fisiche. Con questo, il cane imparerà che ad ogni tiraggio del guinzaglio si dovrà sedere, e ci vorrà più tempo per arrivare dove voleva.

E' importante camminare a ritmo sostenuto, perché se si va troppo lenti, in questa fase di apprendimento sarà più difficile raggiungere e rallentare il cane.

Educare il Cane

Inizialmente bisogna scegliere un guinzaglio resistente, adatto all'età e alla razza del cane, e lungo non più di 2 metri.

Quando il cane avrà imparato è possibile utilizzarne uno più lungo o estensibile, anche se non avrete più un controllo sicuro dell'animale durante l'allenamento.

Il collare è meglio sceglierlo in nylon. Esso deve essere messo in alto, appena dietro il collo, ma non deve essere troppo stretto per evitare che il cane possa soffocare.

Per i cani "Indomabili" o persone impazienti esistono collari progettati per prevenire il tiraggio del guinzaglio. Questo sistema funziona molto bene, ma bisogna sempre educare il proprio cane per essere sicuri.

L'obiettivo è quello di godersi la passeggiata con il proprio cane evitando eccessivi sforzi. Evitate di uscire se siete di cattivo umore, perché il cane riesce a percepire il vostro stato d'animo e diventerà ansioso e stressato.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere