Giovedi' 14 Dicembre 2017

Il gatto può mangiare fagioli, lenticche e piselli?

  • Pubblicato il:  09/12/2016

Posso dare fagioli, lenticche e piselli al mio gatto?

Ci sono diversi tipi di fagioli che si può facilmente acquistare al supermercato.
Fagioli neri, ceci e fagiolini per citarne alcuni.

Una delle cose che li accomuna è la ricca fonte di proteine.

Collegamenti sponsorizzati

Tutti sappiamo che la dieta del gatto deve essere basata su cibi ad alto contenuto di proteine, e magari per questo sembrerebbe una buona idea aggiungere i fagioli nella dieta del gatto, ma i gatti possono mangiare fagioli?

La risposta è SI, i gatti possono mangiare fagioli, ma solo in quantità moderata.

I gatti possono mangiare fagioli?

Mentre ceci e fagioli non sono tossici per i gatti, non è comunque una buona idea alimentare il gatto con quantità esagerate di fagioli.

Prima di tutto, i fagioli non sono facilmente digeribili, e mangiarne troppi rischia di causare disturbi digestivi e flatulenza (eccesso di gas nello stomaco) nei gatti.

Questa condizione può provocare nel gatto disagio e a volte anche dolore, quindi è meglio evitare.

Un altro motivo per cui si dovrebbe limitare la quantità di fagioli nell'alimentazione del gatto è che i gatti sono animali carnivori.

Ortaggi e verdure possono integrarsi con la dieta del gatto, ma la dieta dei nostri felini deve essere ricca di proteine ​​animali.

Il modo migliore per garantire la salute del gatto è quello di dargli del buon cibo di qualità per gatti, e che non contiene additivi a buon mercato come il mais o il grano.

  • I FAGIOLI NON SONO TUTTI CATTIVI
    Anche se i fagioli sono difficili da digerire, non c'è motivo di escluderli del tutto dalla dieta del vostro gatto.

    I fagioli non solo sono molto buoni e contengono fonti di proteine, ma possono anche fornire quantità significative di ferro, magnesio, vitamina B-6 e calcio. Se il vostro gatto ama fagioli potete darli, ma con moderazione.

  • FAGIOLI IN SCATOLA SONO TROPPO SALATI PER I GATTI
    Se avete intenzione di dare al vostro gatto fagioli, allora è meglio stare alla larga dai fagioli in scatola.

    Il problema di questi fagioli è che spesso contengono troppo sale aggiunto.

    Mezza tazza di fagioli in scatola può contenere circa 400-500 milligrammi di sodio, che sarebbe troppo per un gatto.

    La tolleranza dei gatti al sodio è molto bassa, quindi anche una piccola quantità di fagioli in scatola può causare problemi.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, è possibile comunque ridurre il contenuto di sodio lavando i fagioli con acqua pulita, ma conterrebbero ancora troppo sale per il gatto.

Quindi, se si vuole dare fagioli al vostro gatto, assicuratevi che non contengano alcuna aggiunta di sale o, acquistare i fagioli freschi e cucinateli da soli, senza sale in eccesso.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

I Gatti possono mangiare lenticche e piselli?

Ci si potrebbe anche chiedere se i gatti possono mangiare lenticchie e piselli.

Lenticchie e piselli sono simili ai fagioli, e anche loro sono difficili da digerire.

I gatti possono mangiare sia lenticchie e piselli, ma solo in piccole quantità.

Lenticchie e piselli contengono nutrienti preziosi per i gatti (ferro, magnesio, vitamina B-6), quindi di tanto in tanto una piccola quantità può essere utile per la salute del vostro felino.

I piselli sono un ingrediente molto popolare in molti alimenti commerciali per gatti.

foto gatto mangia piselli

Conclusioni

Legumi come fagioli, lenticchie e piselli sono sicuri per i gatti, ma solo in piccole quantità.

Offrire troppi legumi al gatto può causare disturbi digestivi e quindi non è raccomandabile.

Tuttavia, dare al gatto un paio di fagioli o piselli ogni tanto va bene.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere