Lunedi' 23 Ottobre 2017

Melanoma nel Gatto: sintomi e cure

  • Pubblicato il:  24/03/2016
Foto Melanoma nel Gatto: sintomi e cure

Il melanoma nel gatto è un tumore che deriva dai melanociti, cellule che producono il pigmento del pelle.
Non vi è alcuna causa ancora nota di melanoma maligno, ma si sviluppa più frequentemente nei gatti mezza età e in quelli più anziani.

Collegamenti sponsorizzati

L'aggressività del tumore e la probabilità di metastasi variano a secondo della posizione. Ogni organo può essere influenzato da un melanoma metastatico (tumore che si è diffuso da un sito primario).

Come si manifesta

Questo tumore si sviluppa di frequente nella pelle e in bocca, possono essere pigmentati (di colore nero) o non pigmentati.

Nei pazienti con melanoma cutaneo di solito si notano questi sintomi:
- Escrescenze della pelle su viso, piedi, e allo scroto.

Nei pazienti con la forma orale:
- Alitosi (alito cattivo)
- Sanguinamento dalla bocca
- Ipersalivazione
- Gonfiore del viso
- Difficoltà a mangiare

Nei gatti in cui la malattia è in stato avanzato si possono trovare difficoltà di respirazione a causa di metastasi ai polmoni.

Collegamenti sponsorizzati

Diagnosi

Un esame completo del sangue, un profilo biochimico, e le analisi delle urine devono essere eseguiti in tutti i casi.

- Radiografia del torace per escludere segni di metastasi polmonare.

- Ago aspirato per prelevare le cellule che possono essere utili per la diagnosi del melanoma maligno.

- Valutazione dei linfonodi associati.

- Ecografia addominale può essere indicata nei gatti con lesioni che si verificano sulle gambe posteriori.

- Biopsia della massa è necessaria per una diagnosi definitiva del melanoma nel gatto.

Altri test per aiutare a determinare il tipo di tumore o la malignità generale possono includere:
- Colorazione immunoistochimica può confermare il tipo di tumore
- Valutazione dell'indice mitotico.

Trattamento

Il miglior trattamento è la rimozione chirurgica del tumore.

Se il melanoma coinvolge la cavità orale spesso necessita di un a mandibolectomia radicale, o la rimozione di una parte della mandibola o maxillectomia, che è la rimozione di una parte della mascella.

- La chemioterapia è raccomandata se l'asportazione chirurgica è incompleta o la massa non può essere rimossa chirurgicamente.

- La radioterapia può dare in alcuni casi beneficio.

- Immunoterapia per regolare il sistema immunitario.

La prognosi è generalmente riservata e la diagnosi precoce è molto importante. Quelle che si verificano nello scroto o nella cavità orale sono più difficili da trattare.
Si stima che la maggior parte melanomi orali sono maligni e il 60% ​​sono metastatici.

Una chirurgia aggressiva e radicale aumenta notevolmente i tempi di sopravvivenza e diminuisce i tassi di recidiva.
Contattare il veterinario se il gatto ha una recidiva di melanoma. Non vi è alcuna cura preventiva per il melanoma maligno.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere