Giovedi' 23 Novembre 2017

Olio di cocco per Cani: benefici e consigli

  • Pubblicato il:  16/10/2017
Foto Olio di cocco per Cani: benefici e consigli

Posso dare olio di cocco al cane? Il cocco fa bene o male ai cani? In questo articolo parleremo dei benefici dell'olio di cocco nei cani e di come utilizzarlo per combattere le pulci... dato che una delle caratteristiche di questo prodotto è la sua azione repellente verso questi parassiti, ed è anche efficace per uccidere le pulci.

Collegamenti sponsorizzati

L'olio di cocco è un olio di origine vegetale, composto principalmente da acidi saturi. Ha una consistenza solida, si conserva a temperatura ambiente ed è di colore bianco. Se lo si vuole in uno stato liquido, basta riscaldarlo un po' per alcuni secondi.

Come si prepara l'olio di cocco? Si ottiene dalla noce di cocco (cocos nucifera), spremendone la polpa.

Qual è il miglior olio di cocco? Esistono diverse qualità di olio di cocco, ma il migliore e quello che ha più proprietà benefiche è l'olio di cocco vergine pressato a freddo, cioè un olio estratto solo con mezzi meccanici e a cui non è stato aggiunto nulla.

Benefici dell'olio di cocco nel Cane

L'olio di cocco apporta molti benefici nella salute del cane. Con un solo prodotto naturale ed economico potrete migliorare il benessere dei vostri animali.

Ma vediamo in dettaglio quali sono i benefici più comuni dell'olio di cocco sui cani:

  • Proprietà antibatteriche: tra i composti dell'olio di cocco vi è l'acido laurico. Infatti, circa il 40% della sua composizione è costituito da questo acido.

    L'acido laurico è un acido grasso saturo con un leggero odore di sapone (infatti viene utilizzato per fare alcuni saponi). Questi saponi producono molta schiuma e sono ottimi per togliere grasso e sporcizia.

    Un'altra risorsa interessante dell'acido laurico è la sua proprietà antibatterica e antimicrobica, antimicotica e lenitiva. Pertanto, è possibile utilizzare olio di cocco come rimedio naturale sia nei cani che negli esseri umani.

  • Proprietà anti-pulci: l'olio di cocco ha delle proprietà anti pulci naturale. Perché? Cosa fa l'olio di cocco contro le pulci? Ha due effetti:

    • Da un lato, l'olio di cocco uccide le pulci in pochi minuti
    • Inoltre, il suo odore agisce come repellente allontanando le pulci.

    Come usare l'olio di cocco per uccidere le pulci e prevenirle:
    Basta spargere l'olio sul corpo del tuo cane, provando ad applicarlo direttamente sulla pelle. Poiché il prodotto uccide e allontana le pulci, vi consigliamo di applicarlo fuori di casa e lontano dal giardino, se è possibile.

    Questo perchè alcune pulci salteranno via subito, ma così facendo invaderanno la vostra casa.

    Lasciate agire l'olio per un pò (meglio 1 ora), e quando ritenete abbia avuto il suo effetto sciacquate il cane per rimuovere l'olio e le pulci morte.


    C'è un'altro modo per applicare questo rimedio, ed è quello di mescolare uniformemente l'olio di cocco liquido con acqua e metterlo in una bottiglia dotata di uno spruzzino. Spruzzate questa miscela sul cane ogni giorno, e poi spazzolate il mantello in modo che il prodotto penetri meglio.

    Essendo un anti-pulci naturale (non chimico e non pesticida), i suoi effetti non durano a lungo come le pipette commerciali o i collari anti-pulci.

    Per questo motivo, se volete utilizzare questo olio come metodo preventivo per le pulci del cane, è necessario riapplicarlo ogni due giorni.

Collegamenti sponsorizzati

Proprietà dell'olio di cocco per la pelle del cane

Tra le molte proprietà dell'olio di cocco per i cani vi è il suo grande potere idratante sulla pelle, quindi è ideale per i cani che soffrono di pelle secca, screpolata, con lividi e graffi.

Per trattare il vostro animale basta passare una piccola quantità di olio di cocco con la mano sulla pelle del cane. È possibile togliere l'olio in eccesso con una carta assorbente e lasciare che il resto del prodotto agisca per diverse ore.

Vedrete come in pochi giorni l'aspetto e l'elasticità della pelle del cane miglioreranno molto... inoltre l'olio nutre anche i peli del cane, idratandoli e mantenendoli brillanti!

Olio di cocco nell'alimentazione del cane

I cani possono mangiare olio di cocco? Certo! I vantaggi dell'olio di cocco nei cani sono enormi, gli stessi delle persone! Quindi potete utilizzare questo olio come ingrediente nella dieta del vostro cane.

L'olio di cocco, oltre alle sue tante proprietà, contiene importanti nutrienti, quali:

  • La vitamina E, un ottimo antiossidante
  • Vitamina K, fondamentale per i processi di coagulazione del sangue
  • E minerali come il ferro.

Provate a mescolare l'olio di cocco con il cibo abituale del cane e lasciateglielo mangiare insieme.

Quanto olio di cocco può mangiare il cane?
In generale, per i cani sani, potete dare un cucchiaio di olio di cocco ogni due o tre giorni a settimana.

Olio di cocco per i cani con diabete

I cani diabetici possono beneficiare di un cucchiaio di olio di cocco 2-3 giorni a settimana.

L'olio di cocco è un acido grasso a catena media, viene rapidamente digerito e convertito in energia quasi immediatamente, e senza causare picchi di insulina.

Olio di cocco per cani obesi

Un'altra delle proprietà benefiche dell'olio di cocco nel cane è la sua azione dimagrante. Integrando giornalmente piccole quantità di olio di cocco nella dieta del cane, lo aiuterete a dimagrire. Perché?

L'olio di cocco può aiutare i cani obesi a perdere peso perché è un acido grasso a media catena facilmente assorbito e non richiede l'azione di enzimi specifici. Questo fa sì che il fegato non sia appesantito e il sistema digestivo nel suo complesso otterrà la sua energia in modo semplice.

L'olio di cocco aiuta a tonificare e a stimolare il metabolismo dei cani, a migliorare i livelli di energia e aiuta a perdere peso.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere