Sabato 17 Febbraio 2018

Problemi alla coda del Gatto

  • Pubblicato il:  07/11/2016

Lesioni, traumi, rottura o altri problemi alla coda del gatto non sono rari, soprattutto nei gatti che vivono all'esterno.
In una coda rotta, lussata o slogata, i segni clinici possono variare da un ematoma sulla coda alla paralisi completa con presenza anche di incontinenza fecale-urinaria.

Collegamenti sponsorizzati

La maggior parte dei gatti con problemi alla coda presentano una coda molle o paralizzata, con o senza lacerazioni.

Sintomi di problemi alla coda del Gatto


  • Il gatto ha la coda piegata e molle

  • Dolore alla base della coda

  • Incontinenza urinaria o fecale

Il fattore più importante per quanto riguarda la prognosi del gatto è lo stato del nervo della coda e della zona intorno al retto, e la diagnosi deve essere effettuata sempre da un veterinario.

Un gatto con problemi gravi alla coda, come la paralisi, tende a sporcasi di urina e di feci.
In questi casi è raccomandata l'amputazione dell coda del gatto.

I gatti che presentano incontinenza urinaria, hanno inoltre una maggiore incidenza a sviluppare infezioni della vescica e dei reni.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Diagnosi dei problemi alla coda del Gatto

Il veterinario effettuerà inizialmente un esame fisico e neurologico completo per valutare il tipo di lesione alla coda del gatto.

Se il gatto non riesce a sentire la coda e presenta un tono anale assente, le opzioni di trattamento sono limitate

Altri test che può eseguire il veterinario includono:
- analisi del sangue
- analisi delle urine
- Radiografia (raggi X) della colonna vertebrale e del torace del gatto

Trattamento delle lesione della coda del Gatto

Se la sensibilità della coda non è del tutto assente, la prognosi in genere è buona, anche se a volte è necessaria la riparazione chirurgica.

La coda del gatto possono essere trattata chirurgicamente quando le vertebre sono lussate o anche se c'è una frattura delle ossa della coda.
La chirurgia non sempre è necessaria, quanto la coda del gatto sembra guarire bene da sola.

Se il gatto non può ha la sensibilità della sua coda e non vi è incontinenza urinario / fecale, c'è una piccola possibilità che possa recuperare un po' la funzione urinario-fecale.

In caso di una coda paralizzata, la maggior parte dei veterinari consiglia l'amputazione della coda del gatto per evitare ulteriori lesioni ai nervi che fanno interagiscono con l'uretra e con l'ano.

foto gatto lesione coda
Il trattamento prevede anche un trattamento per aiutare il gatto ad urinare e defecare.
Il veterinario può raccomandare emollienti delle feci se il gatto diventa stitico, ed alcuni farmaci che possono aiutarlo ad urinare normalmente.

Alcuni di questi farmaci sono bethanachol, fenilpropanolamina, diethylstilbesterol, fenossibenzamina, diazepam e flavossato.

Come aiutare il Gatto in casa

A seguito di un trauma alla coda, il gatto avrà bisogno di riposare in una lettiera comoda e accogliente.
Il veterinario dovrà rivalutare il gatto con un esame neurologico e con alte radiografie.

Se il gatto ha difficoltà a urinare, il veterinario dovrebbe monitorare spesso la sua urina per escludere segni di infezione.

Trovare il giusto equilibrio di farmaci per il gatto con un lesione alla coda richiede tempo e pazienza.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   3  Persone hanno inserito un Commento

Ylenia Baglio30/01/2018 | Rispondi

Buonasera, abbiamo una gattina di razza scotish fold di 5 mesi. Da quando l abbiamo presa però mi sono accorta che tiene la maggior parte del tempo la coda giù,non l'ho mai vista con la coda alta. La veterinaria quando la visitata aveva detto che non c'erano problemi però non sono molto convinta.

Conchita7008/01/2018 | Rispondi

Il nostro gatto muove continuamente la coda quando dorme. Può esserci qualche problema?

Geco8908/01/2018 | Rispondi

Non penso. Sembro più un'abitudine piuttosto che una malattia.

Articoli da non perdere