Domenica 19 Novembre 2017

5 Ricette facili per il Cane

  • Pubblicato il:  02/05/2017

Volete imparare a cucinare in casa il cibo per il vostro cane? Bene, in questo articolo vi mostreremo come creare le migliori ricette per deliziare il vostro cane!

Collegamenti sponsorizzati

Ci sono molte persone che cucinano il cibo per il loro cane in casa, perché è molto benefico per la salute il cane ed apporta diversi nutrienti come proteine, vitamine ed è povero di grassi. Questo però non significa che bisogna evitare il cibo commerciale, ma, bensì, il cibo fatto in casa dovrebbe essere considerato come supplemento.

Tutti queste ricette sono fatte con ingredienti naturali e senza conservanti, e possono essere conservata nel congelatore per circa 2 settimane.

Quando si prepara in casa il cibo per il proprio cane è necessario assicurarsi di seguire una corretta dieta naturale e bilanciata. Per fare questo, bisogna seguire alcune linee guida, che troverete di seguito:

  • È necessario assicurarsi di macinare e tritare bene le verdure, in modo da renderle più digeribili.

  • È necessario conoscere ed evitare i cibi pericolosi per i cani, come per esempio: funghi, patate crude, pomodori, cipolle, aglio, erba cipollina, uva, uva passa, uva sultanina, pesche, prugne, rabarbaro o cioccolato.

  • Per evitare problemi intestinali, tra cui la diarrea, è necessario assicurarsi che il cibo fatto in casa venga inserito nella dieta del cane progressivamente.

  • Come per gli esseri umani, anche i cani anche bisogno di variare il cibo in modo che possano ricevere tutte le sostanze nutritive. Vi consigliamo quindi di alternare la carne e le verdure, seguendo sempre un'alimentazione equilibrata.

  • È anche possibile mescolare il cibo del cane con un integratore nutrizionale come l'olio di semi di lino o di pesce.

  • Utilizzare verdure biologiche naturali e carni magre.

  • Il riso integrale apporta al cane più nutrienti rispetto al normale riso bianco.

  • Non si deve abusare di cavolfiori e broccoli, perchè spesso sono causa gas e disturbi intestinali.

Di seguito troverete alcune delle ricette casalinghe preferite dai cani.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Riso con verdure

Questa ricetta per cani fatta in casa, apporta una buona quantità di proteine, carboidrati e verdure sane.

INGREDIENTI
  • 2 tazze di riso integrale
  • 500g di pollo o tacchino tritato
  • 2 carote
  • 1 tazza di broccoli
  • 1 tazza di spinaci
  • 2 patate
  • 4 tazze di acqua o brodo di pollo

PREPARAZIONE
  • Lavate le verdure e le patate e tagliatele a dadini.
  • Mettete in una pentola acqua non salata o brodo di pollo, aggiungete tutti gli ingredienti e fateli cuocere per almeno 30 minuti.
  • Lasciate raffreddare a temperatura ambiente, mescolate il tutto in una ciotola e servitelo al vostro cane.

Tortino di pollo

INGREDIENTI
  • 1 lattina di tonno al naturale
  • 1 cucchiaino di olio d'oliva
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 4 cucchiai di ricotta

PREPARAZIONE
  • Tritare tutti gli ingredienti in un frullatore e aggiungere il succo di limone.
  • Modellateli fino a formare un tortino.
  • Una volta raffreddato, tagliatelo in proporzioni, rispettando la razione giornaliera di cui ha bisogno il cane, e offritelo a cane.

Polpettone di pollo tritato

polpettone di carne cani
INGREDIENTI
  • 2 tazze di riso integrale per i cani
  • 3 tazze di acqua
  • 4 carote grattugiate
  • 2 gambi di sedano tritati
  • 2,5 kg di pollo tritato
  • 8 uova
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 tazza farina d'avena

PREPARAZIONE
  • Preriscaldare il forno a 200 °C.
  • Cucinate il riso in una pentola con acqua non salata e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.
  • Mescolate bene le patate, le carote, il sedano e le uova. Con un cucchiaio di legno mescolate il tutto con l'olio d'oliva, l'avena e il riso cotto.
  • Una volta che l'impasto è ben amalgamato, stendetelo su una teglia a forma di torta e lasciatelo cuocere i forno per 40 minuti a 200 °C.
  • Una volta cotto lasciate raffreddare.
  • Tagliatelo in razioni giornaliere e offrite questa delizia al vostro cane. Quello rimasto mettetelo in freezer e consumatelo entro 15 giorni.

Petto di pollo secco

INGREDIENTI
  • 2 o 4 petti di pollo senza pelle

PREPARAZIONE
  • Preriscaldate il forno a 200 gradi.
  • Rimuovere il grasso in eccesso dai petti di pollo e tagliateli a strisce.
  • Cuocere per 30 minuti fino a quando diventano secchi e duri.
  • Lasciare raffreddare prima di darli al cane.
È possibile conservare la carne rimanente in un contenitore sigillato in freezer fino a 2 settimane.

Gelato alla banana

gelato per cani
E per finire un dessert: gelato per cani fatto in casa.

INGREDIENTI
  • 4 yogurt naturali
  • 2 cucchiai di burro di arachidi.
  • 3 banane mature senza buccia e schiacciate.

PREPARAZIONE
  • Mescolare tutti gli ingredienti fino a farli diventare un purea.
  • Versate il composto in bicchieri di plastica.
  • Mettete i bicchieri in freezer fino a quando si congelano.
  • Una volta congelati potete darli al cane.

Come conservare il cibo fatto in casa per cani

È possibile utilizzare sacchetti da freezer per congelare le porzioni rimanenti, quindi, se non avete tempo per cucinare, potete darle tranquillamente nei giorni successivi.

Alcuni suggerimenti per la conservazione del cibo casalingo per cani.
  • Prendere il cibo che è rimasto e dividerlo in razioni quotidiane.

  • Poi mettere ciascuna razione dentro sacchetti da freezer scrivendoci sopra di cosa si tratta.

  • Consumare queste porzioni di cibo al massimo per 1 o 2 settimane.

Alcuni suggerimenti importanti


  • Non dimenticate che il vostro cane può avere problemi di diarrea o disturbi intestinali se si cambia improvvisamente il vostro tipo di alimentazione. Di conseguenza, vi consigliamo di procedere gradualmente, iniziando con porzioni molto piccole.

  • Prima di iniziare una dieta casalinga non dimenticate di parlarne con il veterinario e chiedergli se il vostro cane è allergico a qualche alimento.

  • Questo tipo di cibo è perfetto per cani che soffrono di ipotiroidismo.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere