Giovedi' 14 Dicembre 2017

Alimentazione per il Cane stitico

  • Pubblicato il:  17/06/2016
Foto Alimentazione per il Cane stitico

Sia la stitichezza che la diarrea sono sintomi che colpiscono comunemente i cani.

Collegamenti sponsorizzati

Anche se le condizioni non mettono in un serio pericolo l'animale, possono essere causate da malattie che richiedono un trattamento immediato del veterinario, ma in ogni caso, essendo un sintomo direttamente collegato al sistema digestivo, richiede quasi sempre un trattamento dietetico.

I cambiamenti nell'alimentazione sono essenziali, quindi in questo articolo tratteremo come preparare una dieta morbida per i cani stitici.

Le cause della stitichezza nei Cani

E'importante essere consapevoli che qualsiasi anomalia nel vostro animale richiede un'accurata visita veterinaria e, in questo caso, è molto importante perché molte cause che possono indurre il cane alla stitichezza sono molto varie, ed alcune pericolose:

- Ingestione di ossa
- Ingestione di corpi estranei
- Mancanza di acqua
- Mancanza di esercizio fisico
- Improvviso cambiamento delle abitudini alimentari
- Ostruzione intestinale
- Alterazioni della concentrazione di minerali
- Cambiamenti ormonali

Collegamenti sponsorizzati

Dieta morbida per il Cane stitico

Cambiare le abitudini alimentari è essenziale se il nostro cane mostra cambiamenti nella normale defecazione.
La dieta morbida è formata da cibo dal sapore delicato ma che non deve sovraccaricare il sistema digestivo, consentendo una migliore e più regolare evacuazione delle feci.

In questo tipo di dieta vanno eliminati i cibi piccanti, sale o oli scadenti.

Al contrario, dovrebbe essere basata unicamente su una combinazione dei seguenti alimenti:
- Bollito di pollo, coniglio e tacchino senza pelle
- Nasello bollito
- Riso bianco bollito
- Uova strapazzate
- Carota, patate e zucca bollita

- E' importante far bollire il cibo accuratamente e rimuovere la pelle da tutti gli alimenti.

- Per ottimizzare gli effetti terapeutici della dieta è necessario suddividere l'intero pasto giornaliero almeno in tre piccoli pasti; si dovrebbero iniziare a vedere i primi miglioramenti dopo circa 2 / 3 giorni.

Altri suggerimenti per trattare la costipazione nei Cani

Una delle cause più comuni della stitichezza nei cani è la mancanza di esercizio fisico, di conseguenza, per evitare che questa situazione evolva e si cronicizzi, è importante che il cane faccia del movimento su una base quotidiana.

Insieme con l'esercizio quotidiano, è prioritario anche l'apporto dell'acqua; il cane deve bere frequentemente durante il giorno.

Se alimentate il cane con cibo fatto in casa, è una buona norma quella di includere dell'olio d'oliva nel cibo, in tal modo, il tratto intestinale si manterrà lubrificato, facilitando l'evacuazione delle feci.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere