Domenica 19 Novembre 2017

Assicurare il cane: i nostri consigli

  • Pubblicato il:  17/12/2016

Molti proprietari di cani spesso ci chiedono cos'è e a cosa serve l'assicurazione per animali da compagnia, qual'è la migliore compagnia assicurativa, e se è vero che queste agenzie proteggono il loro cane, gatto o altro animale domestico.

Collegamenti sponsorizzati

L'assicurazione per animali da compagnia è uno strumento nato per aiutare i proprietari di cani di evitare un possibile salasso economico a seguito di inaspettati costi veterinari dovuti a incidenti e malattie.

Quindi, l'assicurazione sanitaria per animali vi aiuterà a pagare le fatture veterinarie se il vostro "amico peloso" ha un incidente o si ammala.

In genere, gli assicuratori sanitari per animali vi offriranno diversi tipi di polizze assicurative adatte per il vostro animale. Molte aziende offrono addirittura delle franchigie, simili all'assicurazione per auto.

Questo vi darà la possibilità di poter curare il vostro cane come raccomandato dal veterinario, sapendo che l'assicurazione vi darà un supporto economico.

Assicurazione per la responsabilità civile per cani

Questo tipo di assicurazione è stata creata soprattutto per i cani, ed à molto utile nel caso in cui l'animale provoca danni a terzi. Per esempio, se il nostro cane morde una persona, l'assicurazione coprirà la cure mediche e risarcirà il malcapitato.

Alcune di queste assicurazioni inglobano anche l'assistenza legale, nel caso in cui la persona attaccata fa denuncia contro di voi. Tuttavia, nella maggior parte di queste polizze di responsabilità civile viene inserita la franchigia.

L'assicurazione per responsabilità civile per cani è appositamente studiata per quelle persone che hanno potenzialmente un cane pericoloso.

assicurazione per animali
Attenzione però!! Avere un cane assicurato non significa che possiamo fare quello che vogliamo. Queste assicurazioni non risarciranno un solo euro se il vostro cane ha morso o attaccato qualcuno senza le dovute precauzioni.

Se per esempio avete un cane classificato come "razza pericolosa" (vedi qui quali sono: Le 10 razze di Cani più pericolose) e al momento dell'incidente non indossava la museruola, era senza il guinzaglio, o non aveva il microchip, l'assicurazione non sarà responsabile per qualsiasi danno causato, o comunque riceverete meno soldi.

Anche se il cane fugge e non lo avete denunciato subito alle autorità competenti, come prevede la legge, o se non avete fatto almeno uno dei vaccini obbligatori, l'assicurazione non vi risarcirà.

Sappiate che le compagnie di assicurazione faranno di tutto per trovare la minima scappatoia legale per non pagare, quindi assicuratevi di avere tutto in ordine e seguite sempre le linee guida.

Leggete fino all'ultimo paragrafo il contratto assicurativo, specialmente quello scritto molto piccolo, perché è qui che si nascondono le vere trappole.

Prima di scegliere l'assicurazione per la responsabilità civile per il vostro cane, verificate che si tratti di una società stimata e che non crea mille problemi quando si tratta di pagare. Non fidatevi di aziende uscite dal nulla e affidatevi a quelle più rinomate e che sono sul mercato da almeno 10 anni.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Assicurazione sanitari per il cane

E' idilliaco pensare che un cane possa essere coperto da un'assistenza veterinaria gratuita se si ammala o ha un incidente. Proprio per questo stanno nascendo le polizze infortuni per animali.

La medicina veterinaria è sempre più all'avanguardia sui trattamenti per mantenere un buon livello di vita ai nostri animali. Questi trattamenti possono essere piuttosto costosi, e possono arrivare anche a cifre di migliaia di euro.

Le politiche di base di queste agenzie assicuratrici riguardano soprattutto il trattamento per gli infortuni, le lesioni e le malattie. Oltre a queste, possono offrire una copertura per l'assistenza medica di base, le vaccinazioni e l'assistenza veterinaria.

cane compagnie assicurative
Alcune polizze comprendono la castrazione e la sterilizzazione, alcuni trattamenti odontoiatri e altre cure di routine, soprattutto per i cuccioli.

Una buona assicurazione per animali dovrebbe offrire una copertura che sia abbastanza ampia per qualunque cura il vostro animale ha di bisogno e con altrettante opzioni su misura per voi e i vostri "amici".

Le trappole dell'assicurazione sanitaria per cani

Come abbiamo detto, bisogna guardare con molta attenzione tutte le condizioni presenti sul contratto prima di scegliere un'assicurazione per il vostro cucciolo.

Le offerte più economiche riguardano solo la consulenza veterinaria, e non coprono i costi dei farmaci, degli interventi, dei vaccini ecc.

Ma attenti! Anche le assicurazioni più costose e più importanti, in genere non coprono la maggior parte dei problemi che il cane può avere nell'arco della sua vita. Per esempio, molte polizze assicurative per animali non coprono molte malattie congenite o ereditarie come la displasia del gomito o la displasia dell'anca.

Non coprono i problemi comuni del cane come le ernie o i costi del parto. Non coprono nemmeno i vaccini, e ci fanno vedere che in caso di incidente copriranno tutte le spese mediche, comprese le medicine.

È interessante sapere che se il vostro cane ha un incidente con una macchina (trauma più comune) è l'assicurazione dell'auto che sarà responsabile del risarcimento. Inoltre, se il vostro cane era senza guinzaglio, non sarà risarcito neppure dall'assicurazione della vettura né tantomeno da quella sanitaria del vostro cane.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere