Sabato 20 Ottobre 2018

Brucellosi nel Cane: sintomi e trattamento

  • Pubblicato il:  19/07/2018
Foto Brucellosi nel Cane: sintomi e trattamento

La brucellosi canina è una malattia causata dal batterio Brucella canis. E' molto contagiosa tra i cani e si trasmette principalmente attraverso le vie orali con la saliva o altri fluidi corporei infetti (sperma, urina, perdite vaginali durante il calore della cagna, il parto...).

Collegamenti sponsorizzati

Esiste un minimo rischio di trasmissione da cani a esseri umani (ci sono stati poco più di 40 casi dal 1960).

I sintomi della brucellosi nel Cane

Il classico segno clinico dell'infezione nella cagna è l'aborto tra il 45° e il 55° giorno di gestazione.

Altri sintomi meno tipici sono prolungati scarichi vulvari purulenti e cuccioli nati morti o molto deboli alla nascita. Nel maschio, si manifesta soprattutto con epididimite (infiammazione dell'epididimo). Altri sintomi possono essere un'infezione della pelle dello scroto e dolore alla palpazione della zona genitale se l'infezione è recente, atrofia testicolare, e spermatozoi di bassa qualità se l'infezione è cronica.

Sia le femmine che i maschi infetti possono diventare sterili.

Collegamenti sponsorizzati

La diagnosi

Quando i batteri entrano nelle cellule, la diagnosi di brucellosi nel cane risulta a volte difficile.

La diagnosi può essere fatta attraverso il test Agar gel immunodiffusione (AGID). Se il veterinario ha un sospetto che si tratta di brucellosi, dovrebbero essere effettuati 3 test, ciascuno ad intervalli di un mese. Se tutti e tre sono negativi, l'animale può essere considerato non infetto.

Come su cura la brucellosi canina

I due obiettivi principali del trattamento sono di ridurre al minimo la trasmissione della batterio e di fermare la progressione della malattia nell'animale infetto. La malattia è considerata incurabile. Quindi un animale affetto brucellosi sarà considerato positivo per tutta la vita, anche se è stato trattato con antibiotici o è stato sterilizzato.

  • 1) La sterilizzazione (castrazione e ovarioisterectomia) diminuisce l'escrezione dei batteri ma l'animale rimarrà comunque un portatore della malattia;

  • 2) Farmaci antibiotici: non esiste un trattamento antibiotico efficace al 100%, quindi un cane non può essere considerato guarito anche dopo uno o più trattamenti;

  • 3) Gli animali non dovrebbero entrare a contatto con persone immunodepresse o suscettibili a infezioni;

Per prevenire la trasmissione da riproduzione, le femmine e i maschi dovrebbero essere testati almeno ogni 3-6 mesi utilizzando un test rapido rapido di agglutinazione (RSAT).

Come abbiamo accennato, dal punto di vista della salute pubblica, è importante ricordare che si tratta di una zoonosi - una malattia che viene trasmessa agli esseri umani - e come tale, devono essere prese le dovute precauzioni per prevenire la diffusione dell'infezione alle persone.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Foto Salmonella del Cane e come curarla

Salmonella del Cane e come curarla

Parecchi batteri della specie salmonella sono in grado di produrre nel cane una diarrea acuta infettiva. La salmonella sopravvive per molti mesi o anni nel suolo e nel letame. Il cane contrae la salmo.


Foto Malattie del Cane trasmissibili all'uomo

Malattie del Cane trasmissibili all'uomo

Alcune delle malattie che colpiscono il cane possono essere trasmesse all'uomo e vengono chiamate con il termine di malattie zoonotiche. Le zoonosi rappresentano circa il 58% di tutti i patogeni umani.


Foto Toxoplasmosi nei cani: sintomi e prevenzione

Toxoplasmosi nei cani: sintomi e prevenzione

La toxoplasmosi è una malattia infettiva causata da un parassita chiamato Toxoplasma Gondii che può manifestarsi in molti mammiferi, inclusi uomini e cani. Pertanto, è importante sapere bene di cos.


Foto Cani e virus Ebola: è possibile il contagio?

Cani e virus Ebola: è possibile il contagio?

I cani possono contrarre il virus Ebola? E, se si, possono trasmetterla agli esseri umani? La comunità scientifica e i veterinari concordano che il cane può essere infettato, ma potrebbe infettare l.


Foto 13 migliori integratori naturali per Cani

13 migliori integratori naturali per Cani

In questo articolo parleremo dei 13 migliori integratori per completare l'alimentazione e migliorare lo stato di salute e il benessere del vostro cane. Alcuni di questi prodotti vitaminici per cani li.


Foto Le 10 razze di Cani più pericolose

Le 10 razze di Cani più pericolose

In questo articolo vi parleremo dei 10 cani più pericolosi al mondo. Ci sono molti fattori che giocano un ruolo fondamentale in questa classifica di cani più aggressivi, pertanto, non sarebbe.


Foto Quale frutta può mangiare il Cane? 14 frutti per Cani

Quale frutta può mangiare il Cane? 14 frutti per Cani

Quali frutti possono mangiare i cani? Se mentre state mangiando un'arancia, un ananas o un altro frutto ne potete dare un pò al vostro cane? I cani possono mangiare frutta?.


Foto 5 cibi anti-cancro per il Cane

5 cibi anti-cancro per il Cane

Esistono alimenti che possiamo dare al cane per prevenire o combattere il cancro? Anche se non esiste una formula magica, ecco alcuni cibi che possono essere utili nella prevenzione dei tumori canini .