Mercoledi' 15 Agosto 2018

Cani e virus Ebola: è possibile il contagio?

  • Pubblicato il:  21/05/2018
Clicca per ingrandire le foto

Collegamenti sponsorizzati
I cani possono contrarre il virus Ebola? E, se si, possono trasmetterla agli esseri umani? La comunità scientifica e i veterinari concordano sul fatto che anche il cane può essere infettato dal virus, e che potrebbe infettare le persone solo per breve periodo e solo se non è stato isolato correttamente. I cani, a differenza degli umani, non sviluppano la malattia perché eliminano il virus attraverso l'urina e, quindi, il rischio è minimo.

Anche il principale esperto mondiale del virus Ebola, Eric Leroy, ha detto che "non c'è bisogno di uccidere l'animale".

I cani con il virus Ebola non si ammalano: lo eliminano

Cominciamo col dire che anche i cani possono essere infettati dal virus Ebola, come ampiamente documentato in Africa. La malattia in questi animali è asintomatica, cioè il cane genera anticorpi di difesa e non sviluppa la malattia.

Quindi, a differenza degli esseri umani, i cani non si ammalano del virus perché generano abbastanza anticorpi da proteggere se stessi e di sbarazzarsi del virus attraverso le loro escrezioni.

Collegamenti sponsorizzati

Un cane con il virus Ebola può infettare le persone?

I cani africani che hanno contratto il virus, probabilmente si sono ammalati dopo aver mangiato carne cruda contaminata o essere venuti a contatto con fluidi contaminati escreti da altri animali.

Ma questi cani possono trasmettere il virus all'uomo? , i cani infetti possono infettare le persone attraverso la saliva, il morso e la toelettatura. Le probabilità di contagio però sono basse e solo fino a quando il cane non riesce a debellare completamente il virus ebola attraverso l'urina e altre escrezioni.

I cani infettati da Ebola, di conseguenza, possono infettare le persone, ma come ha confermato il "Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie nel Stati Uniti", è possibile solo durante le prime fasi dell'infezione.

Una volta che il sistema immunitario dell'animale si libera del virus, il cane risulta negativo e il pericolo di contagio per l'uomo scompare.

ebola nei cani

È necessario isolare o sacrificare il cane con il virus Ebola?

Molti specialisti non sono d'accordo con la decisione di eseguire l'eutanasia sul cane infetto.

Molti veterinari, tra cui il principale esperto mondiale del virus, Eric Leroy , raccomandano di isolare l'animale, sottoponendolo alla quarantena, ma risparmiandogli la vita. Inoltre, non ci sono prove cliniche di cani che si sono ammalati con il virus Ebola (anche se hanno sviluppato anticorpi) che abbiano infettato persone.

Pertanto, molti specialisti non sono d'accordo con la decisione di sacrificare l'animale. Anzi, molti scienziati vogliono evitare di uccidere il cane infettato, perché possono essere importanti dal punto di vista della ricerca scientifica.

Ma cosa bisogna fare se un cane è infetto? L'ideale sarebbe isolare il cane e sottoporlo ad un periodo di quarantena fino a quando i test del sangue ne confermano la guarigione completa.

ebola animali

I gatti possono essere infettati dal virus Ebola?

E i gatti? Possono essere infettati dal virus? La risposta è no. I gatti domestici sono resistenti al virus Ebola e non sembrano essere soggetti all'infezione.

Il rischio di trasmettere l'Ebola dagli animali domestici alle persone, quindi, non esiste, finché si attua un rigoroso isolamento e un'adeguata azione veterinaria. I gatti sono resistenti al virus Ebola e cani lo eliminano senza trattamento.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere