Lunedi' 21 Maggio 2018

Perchè il mio cane non mangia croccantini?

  • Pubblicato il:  09/05/2018
Clicca per ingrandire le foto

Non tutti gli alimenti secchi per cani sono uguali, ma per molti proprietari di animali, dare crocchette di buona qualità è un modo economico per nutrire i loro amati cani. Ma cosa fare se il cane non le mangia?

Collegamenti sponsorizzati

L'appetibilità può essere un fattore, e alcuni cani sono solo schizzinosi! Molti cani sono semplicemente annoiati dal solito cibo. La soluzione? Continuate a leggere questo articolo.

Assicuratevi che il vostro cane stia bene

Prima di dire "il mio cane non mangia" bisogna assicurarsi che il vostro "amico peloso" sia in buona salute. Se il vostro cane è sempre stato una "buona forchetta" e improvvisamente notate un calo di appetito bisogna farlo visitare, soprattutto se ha perso peso o mostra sintomi come vomito o diarrea.

Problemi ai denti o alla bocca possono per esempio rendere difficile la masticazione anche ai cani più affamati. Controllate la bocca del vostro cucciolo per verificare la presenza di piaghe, escrescenze, denti difettosi o corpi estranei che potrebbero essere causa di dolore o disagio. Una volta che tutti i problemi sono stati diagnosticati e trattati, l'appetito del vostro cane dovrebbe tornare come prima.

Preferenze di cibo per cani e cattive abitudini

Se il veterinario ha escluso problemi di salute, si potrebbe prendere in considerazione il fatto che il vostro cane ha acquisito delle cattive abitudini, spesso per colpa dei suoi proprietari.

Nutrire il proprio cane durante il giorno con cibi gustosi e più interessanti rispetto alle crocchette può essere causa di un "appetito pigro". Se ci sono altre persone in casa che amano dare al cane dei bocconcini extra o che gli passano pezzetti di cibo dalla tavola, possono favorire la comparsa di problemi anche seri, tra cui l'obesità.

In caso di eccessivo consumo di cibo da tavola, alcuni cani cercheranno di resistere fino a quando non riceveranno qualcosa che ha un sapore migliore al loro cibo secco per cani. E' qui che bisogna apportare alcune modifiche e smettere di rinforzare questo comportamento negativo. Gli avanzi della tavola e gli eccessi causano solo un aumento di peso e non forniscono un'alimentazione bilanciata.

cane crocchette
Il cane ha bisogno di mangiare cibo nutrizionalmente bilanciato in quantità adeguate per mantenersi in buona salute. Quindi, in questo caso, apportare modifiche è fondamentale.

Evitate di dare da mangiare extra al vostro cane e seguite una routine giornaliera di alimentazione programmata. Pesate la giusta quantità di cibo a intervalli regolari ogni giorno e aspettate. Se il vostro cane non vuole mangiarlo, riprovate il giorno successivo. Non crea alcun problema se per un giorno o due non mangia, purché sia ​​in buona salute e non si tratti di un cucciolo o soffra di diabete.

Collegamenti sponsorizzati

Scegliere il cibo per cani e metodi di alimentazione

Controllate il cibo per cani che comprate e assicuratevi che non sia scaduto o andato a male. Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui il cane potrebbe improvvisamente smettere di mangiare il suo cibo. Il cibo deve essere sicuro, nutriente e coerente.

Evitate di cambiare continuamente marche di cibo perché potrebbe sconvolgere il sistema digestivo del vostro cane. Se volete far provare un sapore diverso o una nuova marca di cibo per cani, fatelo gradualmente, mescolandolo inizialmente con il vecchio cibo. Un nuovo sapore potrebbe essere sufficiente per stimolare l'appetito del cane.

Se il vostro cane non mangia cibo secco, ci sono alcuni trucchi che potete provare per invogliarlo a mangiare. Provate un'altra marca o sapore di cibo che potrebbe avere un sapore migliore. Miscelare un cucchiaio o due di cibo in scatola nei crostini secchi può dare un tocco di sapore. Il cibo in scatola può essere leggermente riscaldato nel microonde, o amalgamato con acqua calda o brodo di pollo.

Portare il cane a fare una bella passeggiata prima dei pasti può far aumentare il suo appetito.

Siate sempre positivi e pazienti

Il cane potrebbe rispondere ai vostri segnali comportamentali durante i pasti o potrebbe apprezzare la vostra maggiore attenzione quando non mangia, rinforzando inconsciamente questo comportamento. Lodate il vostro cane quando mangia il suo cibo e dategli la vostra attenzione solo dopo che il pasto è finito.

Stare lontani mentre il cane mangia e creare un posto tranquillo e sicuro dove possa mangiare da solo, lontano da distrazioni o dalla concorrenza di altri animali domestici.

cane non mangia crocchette
Lasciate la ciotola piena solo per poco tempo, e poi toglietela. Questo insegnerà al cane a mangiare in determinati momenti.

Soprattutto, abbiate pazienza con il vostro cane e cercate di capire se non sta bene. Fatevi consigliare anche dal veterinario o da un comportamentista di cani se siete preoccupati per la sua salute. Il tempo, l'autodisciplina e la coerenza faranno molto per curare un "esigente divoratore". Alla fine "il mio cane non mangerà" diventerà una frase del passato!

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere