Sabato 18 Novembre 2017

Cisti nel Gatto: cause e trattamento

  • Pubblicato il:  18/03/2017

Una cisti sebacea nel gatto è un piccolo nodulo che può essere sentito attraverso la pelle. Le cisti del gatto sono in genere benigne, ma è meglio farle controllare dal vostro veterinario.

Si possono sviluppare in seguito ad una infezione o un corpo estraneo nella pelle (ad esempio una scheggia).

Collegamenti sponsorizzati

Le cisti possono contenere cellule morte, pus o materia semi-fluida.

Le cisti possono essere di diversi tipi, anche se i sintomi, la diagnosi e il trattamento sono gli stessi:

  • Le cisti sebacee (...o cisti epidermiche) sono il tipo più comune di cisti nei gatti e possono svilupparsi ovunque sul corpo del vostro animale.

    Le cisti possono arrivare fino a 3 cm in termini di dimensioni e devono essere drenate per evitare un'infezione.
    Di solito sono benigne e contengono una sostanza chiamato sebo.

  • Cisti cheratiniche contengono un materiale grigiastro

  • Cisti follicolari sono causate dalla ritenzione di materiale fluidico sotto la pelle

  • Cisti apocrine, cioè delle cisti multiple adiacenti

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Sintomi

Una cisti di solito appare come un un piccolo rigonfiamento rotondo mobile lo si tocca, ed in genere si sviluppa lentamente.

In genere non provocano dolore, a meno che non siano infette. Tuttavia, a volte queste cisti diventano abbastanza grandi e possono dare fastidio anche se non sono infette.

Possono verificarsi in qualsiasi parte del corpo, e si scoprono mentre si accarezza il gatto.

Diagnosi

Una cisti è facilmente diagnosticabile. Se si trova un rigonfiamento strano sul gatto, fatelo visitare da un veterinario.

A secondo della posizione, della forma, e della mobilità, il veterinario potrebbe raccomandare una biopsia o semplicemente diagnosticare la cisti.

Una biopsia comporta l'uso di un ago per rimuovere alcune cellule dal nodulo, in modo da poter essere esaminate in laboratorio.

La biopsia determinerà se il nodulo è una cisti o una forma di tumore o di cancro, e darà anche indicazioni sul tipo di trattamento più adatto.
In alternativa, il veterinario può optare per rimuovere la cisti in day hospital.

Trattamento

Se il vostro veterinario ha confermato che il nodulo del gatto è una cisti e che non sta causando alcun problema, potrebbe consigliare di lasciarla.

Le cisti spesso si rompono e guariscono da sole senza alcun trattamento.

Se c'è un'infezione o la cisti causa disagio al vostro gatto, il contenuto deve essere svuotato o la cisti deve essere rimossa chirurgicamente.

Se non si è certi della natura del nodulo, la cisti dovrebbe essere sempre rimossa, in modo da assicurarsi che non sia cancerosa o comunque dannosa per il gatto.

Le procedure utilizzate per rimuovere le cisti sono la cauterizzazione (processo che utilizza il calore generato da uno strumento chirurgico) o la crioterapia (per congelamento).

Il vostro gatto avrà bisogno di essere sedato per ridurre al minimo i movimenti durante la procedura.

Trattamento naturale

Se si scopre che il gatto sviluppa spesso delle cisti, si potrebbe prendere in considerazione la somministrazione di integratori naturali.

Una soluzione è PetAlive.com che offre un prodotto che utilizza una combinazione di ingredienti omeopatici per aiutare la pelle e il pelo.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere