Giovedi' 18 Ottobre 2018

Il Cobra Reale

  • Pubblicato il:  28/05/2018

Il Cobra reale è un serpente, cobra della Birmania, appartenente alla famiglia Elapidae. Sono rettili molto temuti nelle regioni in cui vivono perché sono considerati tra i più grandi serpenti velenosi del mondo. Il suo nome scientifico è Ophiophagus hannah e spesso si nutre di altri serpenti.

Collegamenti sponsorizzati

Questo bellissimo serpente abita le giungle e le pianure del nord dell'India, a sud della Cina e ad ovest dell'Indonesia e delle Filippine. Si trovano negli alberi, nei cespugli, nelle paludi di mangrovie e nei corsi d'acqua (sono degli ottimi nuotatori).

cobra reale

Anatomia e veleno del Cobra Reale

Hanno dimensioni davvero impressionanti. La lunghezza può variare da 3 a 4 metri, ma sono stati segnalati casi di esemplari vicino ai 6 metri.

Il peso è di circa 6 kg, anche se in alcune regioni dell'Asia, soprattutto Singapore, sono stati trovati Cobra Reali da 12 kg.

Il colore della pelle squamosa può variare tra nero, marrone scuro o verde oliva, e in alcune zone se ne possono avvistare con tonalità gialle o bianche. Non ha un cappuccio prominente come altri tipi di cobra, specialmente quelli del genere naja.

La flessibilità del loro corpo è impressionante, ma la loro vista è un pò carente, ecco perché sono specie diurne. Le sue zanne sono scanalate e si trovano nella parte anteriore della mascella.

Il veleno del cobra reale è letale. È composto da neurotossine con altri elementi che, se combinati, producono una sostanza molto pericolosa. Con un solo morso sono in grado di abbattere la loro preda, poiché iniettano da 200 ml a 7 ml di veleno che attacca direttamente il sistema nervoso.

Vertigini, dolore e vista offuscata sono i primi sintomi. Paralisi, collasso cardiovascolare, coma e deficit respiratorio sono i segni fulminanti.

Se dopo il morso, la persona o l'animale non viene trattato rapidamente, muore in breve tempo (da 30 minuti a 12 ore). Basta una piccola quantità di veleno per uccidere 20 esseri umani o un elefante.

Come tutti i serpenti di solito non attaccano l'uomo, tranne se si sentono minacciati.

Collegamenti sponsorizzati

Dove vive il Cobra Reale?

Il Cobra Reale vive nelle regioni asiatiche, soprattutto in India, a sud della Cina, lungo il sud della penisola di Malacca e ad est e ad ovest dell'Indonesia e delle Filippine. Se ne possono trovare anche in Bangladesh, Cambogia, Malesia, Nepal, Tailandia e nel Bhutan.

Vivono nelle savane, nelle aree agricole, nelle fitte foreste e tra le mangrovie. Preferiscono anche zone con laghi e corsi d'acqua.

caratteristiche cobra reale

Il Comportamento

Rispetto ad altri tipi di Cobra sono più attivi durante le ore diurne. Non sono pericolosi se non si sentono minacciati, o se un altro animale non va a sfidarli.

Le femmine sono più aggressive, perché difendono il loro nido e possono attaccare alla minima provocazione.

L'attacco di un vero cobra è un'esperienza che nessuna persona vorrebbe provare. E' in grado di sollevare più della metà del suo corpo per intimidire e inseguire il nemico, scivolando
velocemente. La migliore raccomandazione, quindi, è stare lontani da loro.

Cosa mangia il Cobra Reale?

Questi serpenti ricevono tutte le informazioni chimiche attraverso la loro lunga lingua biforcuta. Le particelle dell'odore presenti nell'aria vengono trasferite all'organo di Jacobson che le "tradurrà" e darà al Cobra le caratteristiche sul tipo di preda che si sta avvicinando e sulla distanza in cui si trova.

Anche i loro sensi visivi e tattili giocano un ruolo molto importante nell'alimentazione, poiché riescono a rilevare movimenti a circa 100 metri di distanza e le vibrazioni nel terreno.

Il loro cibo preferito comprende uova, uccelli, lucertole e piccoli mammiferi come i roditori, ma si distinguono da molti altri serpenti, perchè possono consumare altre specie di serpenti, sia velenosi che non, e animali molto più grandi di loro (anche i pitoni).

La forza di costrizione di un pitone non sempre riesce a neutralizzare l'efficacia del veleno di un cobra.

Inghiottono tutta la loro preda anche quando non e ancora completamente morta, ma la paralisi causata dalle tossine impedisce loro di muoversi.

Hanno la capacità di aprire la loro mascella in maniera molto più grande rispetto alla loro testa; questo perché contiene due ossa indipendenti che si uniscono al cranio, consentendo un'ampia apertura.

La riproduzione del Cobra

I cobra sono ovipari e le madri possono depositare "gelosamente" da 21 a 40 uova. Le femmine costruiscono il nido con foglie e rami, e sono estremamente aggressive quando qualche altro animale si aggira nelle vicinanze.

cobra attacca animale
Generalmente le uova vengono incubate in primavera e in estate per schiudersi in autunno. Il maschio rimane sempre vicino al nido.

Poco prima che i piccoli serpenti nascano, le femmine lasciano il nido, e si dice che lo facciano per non cadere nella tentazione di nutrirsi della loro prole.

In natura, i cobra reali possono vivere fino a 20 anni.

Il Cobra Reale nella medicina umana

Il veleno di questi serpenti è stato studiato e utilizzato per costruire analgesici e farmaci anti-artrite, oltre ad essere usato anche per i trattamenti cardiaci nelle persone che hanno subito un arresto cardiaco.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Foto 10 Serpenti più velenosi del mondo

10 Serpenti più velenosi del mondo

Quali sono i serpenti più pericolosi e velenosi al mondo? Quanti di noi non si sentono affascinati dal mondo dei serpenti. O perché ci fanno paura o perché ci incuriosisce il loro aspetto intimidat.


Foto 7 Serpenti più lunghi al mondo?

7 Serpenti più lunghi al mondo?

Quali sono i serpenti più lunghi e più grandi del mondo? Quanto può crescere al massimo un serpente? Secondo il Guinness Book of Records, il serpente più grande ad oggi scoperto è un pitone reti.


Foto Differenze tra Pitone e Anaconda

Differenze tra Pitone e Anaconda

Quali sono le differenze tra Pitoni e Anaconda? Pitoni e Anaconda sono senza dubbio i serpenti più grandi del mondo. Alcune persone pensano che l'anaconda e il pitone siano la stessa cosa, ma non san.


Foto Il Mamba Nero

Il Mamba Nero

Uno dei serpenti più conosciuti e temuti del continente africano è il Mamba Nero. Molte persone solo a sentirne il nome hanno paura. È la la specie più velenosa presente in Africa e la seconda al .


Foto 7 Serpenti più lunghi al mondo?

7 Serpenti più lunghi al mondo?

Quali sono i serpenti più lunghi e più grandi del mondo? Quanto può crescere al massimo un serpente? Secondo il Guinness Book of Records, il serpente più grande ad oggi scoperto è un pitone reti.


Foto Predatori di serpenti

Predatori di serpenti

È difficile da credere, ma anche i serpenti hanno molti nemici, e ci sono diversi predatori che potrebbero attaccarli. Dipende dal luogo in cui vivono e dalle loro dimensioni. I serpenti più giovani.


Foto 10 Serpenti più velenosi del mondo

10 Serpenti più velenosi del mondo

Quali sono i serpenti più pericolosi e velenosi al mondo? Quanti di noi non si sentono affascinati dal mondo dei serpenti. O perché ci fanno paura o perché ci incuriosisce il loro aspetto intimidat.


Foto Rane e rospi - Qual è la differenza?

Rane e rospi - Qual è la differenza?

Secondo la leggenda, la rana è solo un principe in attesa del bacio della sua principessa. Il rospo, invece, ha una connotazione un po' meno attraente: sono scuri, tozzi, creature dall'aspetto grumo.