Domenica 25 Febbraio 2018

Collari per Gatti: sono pericolosi?

  • Pubblicato il:  01/02/2018

Esistono collari per gatti? Il collare è utile per il gatto? In questo articolo conoscere i pro e i contro dei collari per gattini e, se avete deciso di farlo indossare la vostro gatto, cercate di seguire alcuni semplici consigli per evitare di fargli male.

Collegamenti sponsorizzati

Una delle domande che ci vengono spesso poste è se i collari sono innocui per i gatti. In ogni caso, la prima cosa che bisogna valutare è se il gatto ha bisogno di indossare un collare. Se si tratta di un motivo puramente estetico, vi diciamo a priori di evitare. Il gatto non si sente più carino se indossa un collare!!

Quando è utile mettere un collare al Gatto?

Anche se ci potrebbero essere altri motivi, possiamo dire che ci sono alcuni casi in cui il collare può essere utile per il gatto. Ad esempio:

  • Porte che vengono aperte tramite un dispositivo installato sul collare. Questo tipo di porte sono un'opzione quando si ha un gatto che ha l'accesso all'esterno. In questi casi, nelle porte si inserisce un dispositivo magnetico o elettronico che, quando percepiscono un altro dispositivo nelle vicinanze (situato sul collare del gatto), apre automaticamente l'accesso. Se invece di utilizzare questi tipi di ingressi, viene utilizzata una porta per gatti convenzionale, si evita l'uso del collare .

  • Identificazione del gatto. Utile soprattutto per i gatti che vanno spesso in giro o che si sono smarriti. Anche se è più comodo e più facile da identificare, meglio optare per un microchip . Qualsiasi veterinario o rifugio per animali può identificare un gatto con microchip e risalire al suo proprietario.

  • Controllo delle pulci. I collari antipulci vengono usati come insetticidi ma non sono molto efficaci e possono causare allergie e perdita di pelo nelle aree del collo. È meglio usare altri metodi anti-parassitari, come le pipette.

Se nonostante tutto, pensate che sia il caso che il vostro gatto indossi un collare, assicuratevi che procuri alcun danno.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Come scegliere il collare

Ci sono due cose a cui bisogna stare attenti quando si sceglie un collare per il gatto: come è fatto e di cosa è fatto. Anche il modo in cui lo indosserà il nostro peloso è importante.

Assicuratevi che il collare sia di buona qualità, che non causi irritazione o perdita di pelo, sia ben cucito, non abbia parti appuntite e che abbia un dispositivo di sicurezza in modo che si apra quando il gatto si imbriglia.

Anche se molti pensano che sia meglio che il collare non si apra, la verità è che ci sono molti casi di gatti che cercano di liberarsene, rimanendo però intrappolati. O peggio, rimangono attaccati rischiando di soffocare.

I collari più elastici, o meglio quelli che hanno meccanismi di sicurezza, sono più sicuri per i gatti. Controllate il blocco di sicurezza prima di farlo indossare al gatto.

collare per gatti
Il collare dovrebbe essere aderente ma non stretto. Assicuratevi che tra il collo e la cinghia ci sia lo spazio di due dita. Ovviamente, ci sono molti gatti che si rifiutano di indossare collari. Se è necessario, è meglio abituarli quando sono giovani e monitorarli durante i primi giorni.

Collari con campanelle o altro: sono un pericolo?

Quando si sceglie un collare, alcuni mettono delle piccole campanellini, medaglie, ecc... Cercate di evitare il più possibile di attaccare cianciane, ornamenti, tag o altri elementi che possono infastidire e creare pericolo per il gatto.

Il vantaggio di usare una medaglia o tag è l'identificazione dell'animale se si dovesse perdere, ma basta optare per il microchip, un piccolo dispositivo che si installa sottopelle e consente l'immediata identificazione del gatto.

Diciamo che un campanello ha anche un vantaggio, cioè quello di spaventare gli uccelli quando il gatto caccia . E' stato però dimostrato che il gatto che porta un sonaglio al collo imparerà alte tecniche di caccia per non essere scoperto.

collare luminoso per gatti
Campanelli e tags di solito sono fastidiosi per il gatto. Non è stato scientificamente provato che esista una relazione diretta tra rantolo e problemi di udito, ma non bisogna dimenticare che il gatto ha un orecchio molto più sensibile del nostro. Avete mai provato a far suonare un sonaglio vicino al vostro orecchio per 24 ore al giorno? È abbastanza fastidioso, immaginate per il vostro gatto!!

Quindi, per concludere, possiamo dire con certezza che sarebbe meglio evitare di mettere qualsiasi collare ai gatti, ma se volete farlo, sceglietene uno che sia meno dannoso per il vostro animale.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   7  Persone hanno inserito un Commento

Geco8916/02/2018 | Rispondi

Sto pensando di acquistare un collare per uno dei miei due gatti dotati di microchip. Ho solo paura che non si sgancino e i miri gattini possano soffocare. Qualcuno di voi ha usato questi collari per gatti?

Max7618/02/2018 | Rispondi

I miei gatti indossano collari con micromagneti per aprire una piccola porta, ma ho sempre tolto le campanelle. Il rumore infastidisce anche me, quindi posso solo pensare quanto sia irritante per i gatti. Inoltre, non credo che questi campanellini siano particolarmente efficaci nell'avvertire gli uccelli o altre prede, perché i gatti si muovono lentamente quando la preda è in vista e si lanciano su di essi solo nel momento migliore.

Aliante7518/02/2018 | Rispondi

Provane qualcuno di marca superiore, ma non mettere un campanello. Non c'è niente di peggio per un gatto che avere una campana al collo.

Gius8817/02/2018 | Rispondi

Ho rinunciato a comprare i collari per i miei due gatti, perché funzionavano troppo bene e continuavano a perderli.

Lupin318/02/2018 | Rispondi

Idem! Ho speso una fortuna in collari per i miei 3 gatti, ma alla fine mi sono arreso e adesso li ho lasciati correre liberi e felici.

Hilton5616/02/2018 | Rispondi

Prendi il consiglio di mondopets. Evita i collari di plastica, usa invece quelli in tessuto morbido. Assicurati che sia stretto ma non troppo stretto (devi poter mettere due dita tra il collo e il collare).

Questo assicura solo che il gatto non si strozzi o che il collare si perda. Se rimane impigliato, dovrebbe essere sufficientemente largo da dare al gatto la possibilità di estrarre la testa. I collari di plastica possono creare problemi al collo del gatto.

Gigione01/02/2018 | Rispondi

salve. Ho avuto molte esperienze e una vasta collezione di collari per il mio gatto. In effetti tendono ad essere un pericolo, ma se si compra quello adatto e si usa in modo corretto, sono convinto che possa essere utile.

Dopo tanti tentativi ho finalmente trovato il collare perfetto. In silicone, è morbido, flessibile e non causa alcuna allergia o prurito. È già da un anno che il mio gatto lo indossa insieme alla sua medaglietta e non è mai successo niente.

A proposito del tintinnio dei piccoli sonagli. Penso che sia molto fastidioso per i gatti sentire sempre quel rumore. Se il campanello viene utilizzato solo come scopo decorativo lasciate perdere.

Articoli da non perdere