Lunedi' 23 Ottobre 2017

Il Coniglio può mangiare arance?

  • Pubblicato il:  14/06/2017

Posso dare arance al coniglio? Le arance fanno bene o male ai conigli? Le arance, come sappiamo, apportano importanti benefici per la salute dell’uomo, e molti proprietari si domandano se anche i conigli possono mangiare arance.

Prima di rispondere a questa domanda, analizziamo cosa contengono le arance.

Collegamenti sponsorizzati

Le arance sono frutti a basso contenuto calorico, non contengono colesterolo ed hanno un elevato contenuto di fibre, tra cui la pectina che si trova principalmente nella buccia del frutto.

La pectina ha importanti proprietà lassative che aiutano i movimenti intestinali dell'intestino, evitando un accumulo di tossine nell’organismo.

arance per coniglio
L'arancia, inoltre, contiene vitamina C, un ottimo antiossidante che riduce il rischio di contrarre malattie e infezioni, e la vitamina A che aiuta a mantenere sani gli occhi.

Le arance contengono anche fonti di minerali, come il potassio, che regola la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca, e il calcio che rafforza le ossa.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

I conigli possono mangiare arance?

I conigli amano mangiare le arance, ma se non le avete mai fatte mangiare al vostro coniglio, conviene iniziare con piccole quantità in modo da evitare problemi gastrointestinali.

Per quanto riguarda alla quantità non esiste alcuna regola specifica, ma la porzione ideale e più sicura per i conigli è di circa 1/4 di un frutto una volta alla settimana.

I benefici nutrizionali per i conigli sono identici a quelli degli esseri umani. Esse rappresentano infatti una buona fonte di minerali, vitamine, fibre e acqua, tutti elementi importanti per la salute dei conigli.

Inoltre, le arance riducono la formazione di palle di belo nello stomaco del coniglio.

Le arance possono essere dannose per il coniglio?

Come già detto, le arance non devono essere offerte giornalmente e ad ogni pasto, proprio perchè il sistema digestivo del coniglio non riesce a smaltire grandi quantità di questo frutto. Inoltre esse contengono un elevato contenuto di acidi.

Altri rischi da considerare quando si offrono le arance al coniglio sono:
  • Danni allo stomaco e possibilità di ulcere alla bocca
  • Blocco del tratto respiratorio causato dai semi

Cosa offrire al coniglio, la polpa o la buccia?

Il coniglio in genere preferisce la buccia piuttosto che la polpa. D’altra parte le bucce contengono molte più sostanze nutrienti e utili per la salute del vostro "peloso".

Studi e ricerche hanno dimostrato che la buccia dell'arancia contiene sostanze utili a ridurre il colesterolo cattivo.

buccia arancia coniglio

Cosa deve mangiare il coniglio?

I veterinari e gli allevatori concordano sul fatto che i conigli dovrebbero mangiare alimenti ad contenuto alto di fibra e poche proteine.

Idealmente, la dieta giornaliera del vostro coniglio dovrebbe essere costituita da verdure fresche, fieno, erba e molta acqua. Occasionalmente si può anche aggiungere frutta.

Un altro cibo molto importante per il vostro coniglietto è il pellet, che deve essere di alta qualità e adatto per la sua età.

Per la quantità giornaliera basta seguire le indicazioni presenti sulla scatola o nel sacchetto, anche se occorre mantenere un certo equilibrio e ricordare che piccole quantità non offrono tutte le sostanze nutrienti, mentre quantità elevate possono causare obesità.

Bisogna fare attenzione inoltre a non dare al coniglio pellets per gatti o cani, in quanto sono stati formulati con molte proteine della carne.

Il cibo più importante per i conigli è il fieno, che può essere dato in grandi quantità. Se possedete conigli nani, il fieno dovrebbe essere offerto il prima possibile.

Scegli il cibo del vostro coniglio con saggezza

La vita media di un coniglio dipende soprattutto da ciò che mangia. Pertanto è necessario assicurarsi che il coniglio mangi alimenti sani e adatti per la specie.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere