Venerdi' 20 Ottobre 2017

Cosa dare al Coniglio se ha la diarrea?

  • Pubblicato il:  26/02/2017

La diarrea nel coniglio è una condizione grave.

Infatti, nel caso dei conigli, la diarrea, se non trattata, potrebbe essere mortale in quanto può portare ad una rapida disidratazione dell'animale, la quale può portare ad una sfilza di altri gravi problemi di salute.

Collegamenti sponsorizzati

La diarrea è abbastanza rara nei conigli adulti mentre è più comune nei conigli appena nati e in quelli giovani.

Può svilupparsi rapidamente e causare la morte del coniglio in poche ore.
Se il vostro coniglio è affetto da diarrea monitorare costantemente i vari sintomi, come la perdita di appetito, letargia, e bisognerà portarlo immediatamente da un veterinario esperto di animali esotici.

La diarrea è caratterizzata da escrementi acquosi o molli, e può essere causata principalmente da una delle seguenti cause:

  • parassiti intestinali o infiammazione dell'intestino

  • stress o traumi

  • cattiva alimentazione

Dovete tenere presente che la dieta di un coniglio deve essere equilibrata e basata soprattutto su fieno, acqua fresca e pulita, un 15% di pellet di alta qualità e verdure fresche a foglia verde.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Cosa fare se il coniglio ha la diarrea

Se il vostro coniglio ha la diarrea, come prima cosa dovete mantenerlo ben idratata.

La diarrea è di solito causata da una cattiva alimentazione o dall'irritazione della mucosa gastrica.

La causa più frequente è il cambiamento alimentare, un ambiente non pulito o la malattia contratta da un altro animale

La diarrea del coniglio non deve essere presa alla leggera.
Pur mantenendo il vostro animale idratato, bisogna sempre chiamare il veterinario aggiornato su cosa fare a casa.

Il trattamento della dieta è fondamentale e dovrebbe concentrarsi sull'introduzione di fibre che aiuteranno il coniglio a correggere l'equilibrio intestinale e a mantenere la normale popolazione di batteri "buoni".

Una dieta povera di fibre può alterare il processo di fermentazione e successivamente causerà la produzione di tossine nocive, le quali potranno causare diarrea, disidratazione e, infine, la morte.

Bisogna anche individuare eventuali fattori di stress come la temperatura, il cambiamento del cibo o un viaggio.

Non medicate mai il vostro coniglio senza il parere del medico.

Utilizzando alcuni farmaci potreste alterare la popolazione dei microrganismi nel cieco e distruggere i batteri benefici, consentendo l'aumento del numero di tossine nel coniglio.

Se sono necessari gli antibiotici, usare solo quelli raccomandati dal vostro veterinario, e soprattutto non usate antibiotici come misure preventive.

Il miglior trattamento da fare a casa sarebbe quello di togliere per 2-3 giorni qualsiasi alimento all'infuori dell'acqua e di piccole quantità di fieno.

Se le feci del vostro coniglio migliorano, reintegrate gradualmente la normale alimentazione in modo progressivo.
Se la situazione dovesse peggiorare o rimanere la stessa, chiamate il veterinario.

La prevenzione e la cura adeguata

Il modo migliore per prendersi cura del proprio coniglio e prevenire la diarrea è quello di garantirgli una dieta corretta ed equilibrata.

Le buone pratiche igienico-sanitarie possono ulteriormente aiutare a prevenire la diarrea in via di sviluppo.
Quindi, assicuratevi che il coniglio abbia un alloggio dignitoso e protetto dagli agenti atmosferici e dai predatori.

Quando si parla di dieta, non bisogna mai cambiare improvvisamente l'alimentazione, perché i conigli hanno un apparato digestivo molto sensibile, e i rapidi cambiamenti possono provocare blocchi intestinali o diarrea.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere