Martedi' 22 Maggio 2018

Cure dentali per i Conigli

  • Pubblicato il:  06/10/2017
Foto Cure dentali per i Conigli

I denti dei conigli si sono evoluti mangiando materiale vegetale ricco di fibra e resistente, come foglie, erbe, steli e ramoscelli. Questa necessità di masticare continuamente questi alimenti riduce il rischio che i denti del coniglio possa crescere a dismisura. Proprio per questo motivo le cure dentali dei conigli devono essere scrupolose e regolari.

Collegamenti sponsorizzati

La maggior parte delle persone sa che i conigli hanno due coppie di grandi incisivi usati per tirare, rosicchiare e tagliare la materia vegetale. Ma lo sapevate che hanno anche incisivi più piccoli proprio dietro i denti anteriori? E che hanno un altri 22 denti superiori e inferiori per masticare il cibo in pezzi più piccoli?

I denti del coniglio crescono continuamente e per tutta la vita. Si tratta di un processo, uguale a quanto accade con le unghie degli esseri umani, che ha bisogno di una dieta ricca di fibre con molto fieno, per evitare che si sviluppino problemi, dolore e disagio.

Cure dentistiche per il Coniglio

Un coniglio, la cui dieta non si basa a sufficienza su fino e materiale fibroso di alta qualità, non riesce ad usurare abbastanza i suoi denti, causando spesso inevitabili problemi dentali.

E' questo il motivo per cui è essenziale che la dieta di questi piccoli animali soddisfi i loro bisogni dentali.

Quando i denti non vengono utilizzati abbastanza, la parte superiore del dente (la corona) si usura in modo poco uniforme. Questo fa sì che incontri il dente opposto in modo anomalo, generando piccoli punti taglienti e "speroni" che possono dare fastidio a guancia o lingua, e di solito è molto doloroso.

Queste lesioni possono, a loro volta, infettarsi, causando ascessi dei tessuti molli. Più gravi sono le malocclusioni (dove i denti non sono allineati
correttamente).

I denti del coniglio eserciteranno una pressione poco uniforme, causando danni alle radici e continue infiammazioni. Anche il continuo impatto può essere molto doloroso e può causare l'infezione della mascella, una grave condizione potenzialmente fatale.

Se un coniglio ha già sofferto di malocclusione è improbabile che possa riacquistare la piena salute dentale. Di solito richiedono un attento monitoraggio e frequenti visite dal veterinario per verificare le condizioni dei denti e della bocca.

Collegamenti sponsorizzati

Alimenti per una corretta cura dentale dei conigli

Bisogna portare il coniglio dal veterinario almeno due volte all'anno per un controllo dentistico e aggiungere molte fibre di alta qualità nella sua dieta. Sono queste sono le chiavi per una cura dentale nei conigli.

Il fieno di buona qualità è l'elemento più importante nella dieta del vostro coniglio, non solo perché aiuta la funzione intestinale, ma perché richiede un buon esercizio di masticazione.

Alcuni veterinari suggeriscono di offrire una miscela di fieno diverso. Questo, non solo farà felice il coniglio ma sarà la scelta migliore per i suoi denti, dato che i meccanismi di masticazione per ogni tipo saranno diversi, e quindi... più usura dei denti.

Limitare la quantità di pellet giornaliero in modo da incoraggiare il vostro animale a mangiare più fieno.

Una buona idea sarebbe anche quella di offrire al coniglio rami duri e fibrosi di alberi, foglie e rami più piccoli. È importante sceglierli da alberi e arbusti che sono sicuri per i conigli, e soprattutto che non siano stati trattati chimicamente con fertilizzanti, pesticidi o erbicidi. Questi rami possono essere dati freschi o secchi e possono essere di acero, rosa o pino.

Come sapere se il coniglio ha problemi ai denti?

Ecco quali sono i segni che potreste notare se il vostro coniglio ha problemi ai denti:

  • Assicuratevi che il vostro coniglio mangi la sua porzione di verdura fresca e che mordicchi fieno tutto il giorno.

  • Cercate di non trascurare eventuali cambiamenti nelle abitudini alimentari del coniglio. Se ignora il pellet o ha difficoltà a masticare, mangia meno fieno del solito o se notate delle feci anomale.

  • Controllate sotto gli occhi, gli zigomi e sotto la mascella inferiore il vostro coniglio. Se sentite un nodulo su un lato che non c'è sull'altro, dovete chiamare il veterinario.

  • Sollevare delicatamente le labbra superiori per guardare gli incisivi. Sono uniformi? In caso contrario, chiamate il veterinario.

  • Controllare se il coniglio sbava o se notate segni di umidità insolita sotto il mento. Non preoccupatevi se il vostro coniglio ha il mento bagnato dopo aver bevuto o dopo aver mangiato le sue verdure.

  • Se avvicinate il vostro naso alla bocca del coniglio, potrete sentire l'odore del suo alito. Un odore marcio e sgradevole richiede una visita dal veterinario .

  • Una secrezione nasale o oculare può essere un sintomo che qualcosa non va con i denti del vostro coniglio.

I problemi dentalii del coniglio vanno affrontati subito

In natura, i conigli sono animali da preda, quindi nascondere il dolore e i sintomi di una malattia è una strategia che hanno sviluppato nel tempo per evitare di essere facili prede per i predatori.

Un coniglio troppo tranquillo non è sempre un segno di perfetta salute. I conigli domestici mascherano il loro dolore allo stesso modo dei loro cugini selvatici.

Questo è il motivo per cui spetta a voi, come proprietari di una animale domestico, monitorare da vicino il vostro coniglio. Solo una valutazione attenta e costante vi consentirà di agire rapidamente anche al minimo cambiamento del suo umore.

Sfortunatamente, molti problemi dentali possono rimanere nascosti per molto tempo prima che l'animale mostri i primi sintomi. È possibile che un coniglio soffra di un ascesso o che la sua lingua venga quasi amputata e non mostrare nulla.

La salute dentale dei conigli è vitale per questi piccoli animali. Non dimenticate di fare dei controlli costanti e portare il vostro animale dal veterinario per controllare i suoi denti.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere