Giovedi' 24 Maggio 2018

5 Rimedi casalinghi per l'otite nel Cane

  • Pubblicato il:  13/12/2017
Foto 5 Rimedi casalinghi per l'otite nel Cane

L'otite nel cane è una delle malattie più comuni nei nostri animali. Può svilupparsi nei cani di qualsiasi razza, anche se quelli con le orecchie più lunghe e pendenti sono più a rischio di soffrirne.

In questo articolo vogliamo mostrarvi un elenco di rimedi naturali per curare l'otite canina, e per aiutare il vostro cane migliorare ridurre i fastidiosi sintomi.

Collegamenti sponsorizzati

Cos'è l'otite canina?

Prima di conoscere i rimedi casalinghi per l'otite canina, dobbiamo capire di cosa si tratta. L'otite, o l'infiammazione del condotto uditivo, possono essere divisi in due tipi.

L'otite esterna è l'infiammazione cronica del condotto uditivo esterno del cane. L'otite media, invece, è l'infiammazione dell'orecchio medio del cane. Entrambi i termini vengono usati per descrivere i sintomi clinici e non rappresentano, di per sé, la stessa malattia.

  • L'otite esterna si verifica quando vi è un cambiamento del canale uditivo esterno, facendo irritare le ghiandole del canale e producendo cerume in eccesso. A poco a poco, la pelle esterna (epidermide) e la pelle interna (derma) producono del tessuto fibroso in eccesso (fibrosi) e il canale uditivo si restringe.

    Di solito è un sintomo secondario di una malattia sottostante, come un'infezione. L'otite esterna causa dolore, prurito e arrossamento, e quando la condizione è cronica, spesso si trasforma in un'otite media.

  • L'otite media in genere si verifica come progressione dell'otite esterna, causando la rottura del timpano che separa l'orecchio esterno dall'orecchio medio.

    L'otite esterna e l'otite media colpisce i cani di ogni età e razza, ma anche nei cani con le orecchie lunghe, come lo Spaniel e il Retriever, e nei cani che hanno molti peli nei canali esterni dell'orecchio come i Barboncini e i Terrier.

Quali sono i sintomi dell'otite canina?

I sintomi più comuni dell'otite esterna e dell'otite media sono:
  • Dolore
  • Scuotimento della testa
  • Presenza di graffi sui lembi dell'orecchio esterno
  • Cattivo odore
Durante l'esame fisico eseguito dal veterinario, è possibile notare rossore e gonfiore del canale, ispessimento della pelle o l'ostruzione del canale uditivo esterno.

Altri sintomi quali inclinazione della testa, anoressia, mancanza di coordinazione e vomito occasionale possono indicare lo sviluppo di otite media o di un'otite interna, se l'infezione e l'infiammazione si sono diffuse nell'orecchio interno.

Collegamenti sponsorizzati

Come prevenire l'otite nel cane?

Prima di entrare nel cure dell'articolo, cioè i rimedi casalinghi per l'otite canina, bisogna capire che la prevenzione è il passo più importante quando si tratta di infezioni dell'orecchio, tenendo conto che questo problema può avere diverse cause.

In alcuni casi, il canale uditivo esterno del cane si bagna durante il bagno, e questa umidità favorisce la crescita di microrganismi. La prevenzione in questi casi può essere semplice, per esempio asciugando e pulendo l'orecchio per ridurre l'umidità e prevenire l'infezione.

In molti casi, però, la causa del problema non è identificabile. I cani che soffrono di allergie, ad esempio ai pollini (graminacee, alberi e le erbacce), agli acari della polvere, alle muffe o ad alcuni alimenti (carne, pollame, pesce, soia, ecc) sono maggiormente predisposti alle infezioni dell'orecchio.

Questo è dovuto all'infiammazione microscopica che le allergie causano sulla pelle e che favoriscono la crescita incontrollata di quei microrganismi batterici che abitualmente abitano nella pelle.

Cosa possiamo far per prevenire l'infiammazione e l'otite nel cane?
  • Controllate regolarmente le orecchie del cane e cercate di capire se vi è eccessivo scarico, cattivo odore e / o arrossamento.

  • Se l'orecchio esterno del cane sembra sporco, pulitelo delicatamente con un batuffolo di cotone inumidito con una soluzione prescritta dal veterinario. Il veterinario vi dirà come fare.

  • Dopo lo shampoo, assicuratevi di asciugare accuratamente le orecchie dell'animale.

  • Se il vostro cane ha molti peli nel canale uditivo esterno, devono essere rimossi. Andate da un toelettatore, oppure chiedete al veterinario di mostrarti la tecnica corretta per toagliarli.

Rimedi naturali per l'otite del Cane

A casa si possono trovare una serie di prodotti che possono aiutarvi a combattere le cause e i sintomi dell'otite canina. Molti di questi rimedi casalinghi sono facili da trovare e soprattutto sono naturali e facili da eseguire.

  • ACETO: se notate che il vostro cane produce dello scarico rosa o brunastro, probabilmente si è sviluppata un'infezione da lievito. L'aceto ha molte proprietà detergenti, sono utili nel trattamento dell'otite.

    Di cosa abbiamo bisogno:
    • Aceto bianco
    • Acqua filtrata

    Come applicarlo:
    Prendete un contenitore, preferibilmente che ha luna parte appuntita per consentire al prodotto di raggiungere l'orecchio. In questo contenitore, mescolate parti uguali di aceto e acqua.

    Mettete alcune gocce di questa miscela nell'orecchio del cane e massaggiatelo delicatamente. Dopo, prendete un pò di garza e pulite delicatamente l'area per rimuovere il prodotto in eccesso e il cerume.

  • OLIO: se l'otite ha causato ferite o lesioni aperte, l'applicazione di prodotti come l'aceto può causare dolore e disagio. In questi casi, è meglio pulire con oli di origine naturale come l'olio d'oliva o l'olio di mandorle.

    Di cosa abbiamo bisogno:
    • Olio di origine naturale
    • Un contenitore tipo contagocce

    Come applicarlo:
    Mettete alcune gocce di olio e massaggiate delicatamente l'orecchio. Con l'aiuto di una garza, rimuovete il prodotto e lo scarico dall'orecchio.

  • ANTIBIOTICO NATURALE: esiste una pianta chiamata Pau d'Arco, o Lapacho, molto conosciuta per le sue proprietà antibiotiche. Essendo un prodotto naturale, possiamo usarlo come parte dei rimedi casalinghi per curare l'otite del cane.

    Di cosa abbiamo bisogno:
    • Tintura della pianta di Pau d'Arco
    • Olio naturale (oliva, mandorle, ecc.)

    Come applicarlo:
    Fate una miscela con due parti di tintura della pianta ed una parte di olio naturale. Applicate alcune gocce nell'orecchio dopo averlo pulito con uno dei metodi precedenti.
    Lasciate agire il prodotto nell'orecchio e per eliminare i microrganismi potrebbero causare l'otite.

  • ACQUA CON SALE: il sale ha molte proprietà disinfettanti, quindi potete usarlo per curare molte delle cause che possono causare la comparsa dell'otite canina. Questo rimedio non deve essere usato se notate ferite aperte o lesioni.

    Di cosa abbiamo bisogno:
    • 1 bicchiere di acqua filtrata
    • 1 cucchiaino di sale

    Come applicarlo:
    Mescolate l'acqua e il sale e mettetelo in un contenitore spray. Spruzzate un pò di questa soluzione su tutto il corpo compresa la parte esterna delle orecchie. Oltre ad elimianre le pulci è molto utile per combattere gli acari e i funghi dall'orecchio esterno.

  • MIX DI ALCOL - ACQUA OSSIGENATA - ACETO: questa miscela può essere usata per trattare molte delle cause che possono causare l'otite nei cani.

    Di cosa abbiamo bisogno:
    • Alcool
    • Acqua ossigenata
    • aceto

    Come applicarlo:
    In un contenitore dotato di un applicatore sottile per l'orecchio, mescolate in parti uguali i tre ingredienti. Mescolateli molto bene e usate questa miscela nel modo seguente: mettete alcune gocce nell'orecchio del cane, massaggiate delicatamente e con l'aiuto di una garza rimuovete il prodotto e il cerume.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere