Martedi' 20 Novembre 2018

D-Mannoso per Cani e Gatti

  • Pubblicato il:  14/10/2017
Foto D-Mannoso per Cani e Gatti

Il D-mannosio è un gliconutriente che si trova naturalmente nei mirtilli e anche in molti integratori raccomandati per trattare le infezioni del tratto urinario e della vescica del cane e gatto.

Collegamenti sponsorizzati

Viene eliminato dal corpo attraverso le vie urinarie, ma questo zucchero si lega alle zone che vengono attaccate dai batteri e cerca di ucciderli. Il D-Manoosio è molto efficace nel trattamento delle infezioni del tratto urinario con Escherichia coli, soprattutto se l'infezione non risponde agli antibiotici.

Caratteristiche del blocco urinario nei cani e nei gatti

La malattia del tratto urinario inferiore del cane e del gatto è un problema di salute che può avere gravi complicanze, tra cui il blocco urinario.

Il blocco urinario si verifica quando i calcoli della vescica ostruiscono l'uretra e non consentono all'animale di urinare. Questa condizione è più comune nei cani e nei gatti maschi, in quanto hanno un'uretra più lunga e più stretta. Se l'uretra viene bloccata, le tossine non vengono più eliminate dal corpo e si accumulano, portando alla morte dell'animale.

Fortunatamente, gli integratori a base di D-mannosio possono essere usati come trattamento per trattare il blocco urinario.

Collegamenti sponsorizzati

Benefici del D-Mannosio nei cani e gatti

Il D-Mannosio non aderisce solo ai batteri, ma anche alle sostanze nocive e ai calcoli renali o della vescica. Questo tipo di zucchero, il D-Mannosio, è sicuro per i nostri animali diabetici, in quanto solo una quantità trascurabile rimane nel corpo, mentre il resto viene eliminato con l'urina.

In altre parole, i livelli di zucchero nel sangue dell'animale non saranno in alcun modo influenzati dalla somministrazione di D-Mannosio. I prodotti contenenti questo tipo di zucchero non devono contenere alcuna sostanza a cui può essere allergico il cane o il gatto, come glutine, la soia, il latte o le proteine ​​dell'uovo.

Somministrazione di D-Mannoso nei cani e gatti

Il D-mannosio è disponibile sotto forma di polvere da miscelare in acqua e va somministrata per via orale.

I prodotti contenenti questo zucchero possono essere acquistati presso negozi di alimenti naturali o in cliniche alternative. Anche se può essere aggiunto anche al latte, l'acqua migliora l'efficacia del D-mannosio.

La dose raccomandata è di 2 grammi o di un cucchiaino piano, 4 volte al giorno, a un'ora di distanza.

In genere i sintomi delle infezioni urinarie migliorano dopo solo un giorno. Questo trattamento potrebbe essere ripetuto se i sintomi si ripresentano o se non scompaiono completamente dopo il primo giorno.

Effetti collaterali e sovradosaggio

Dato che il D-Mannosio è un prodotto naturale, non ci sono reazioni avverse ad esso, a meno che il cane o il gatto non sia sensibile a questo tipo di zucchero.

E' sicuro anche per gli animali in gravidanza o in allattamento. Inoltre, il D-mannosio non viene digerito, quindi somministrare alte dosi non è dannoso. Chiedere sempre al veterinario se è possibile usare questo trattamento sul proprio cane o gatto.

Collegamenti sponsorizzati

Le informazioni riportate potrebbero non essere accurate ma hanno hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento
cerca un veterinario

Articoli correlati

Foto Alimentazione per Cani con insufficienza renale

Alimentazione per Cani con insufficienza renale

Molti cani, soprattutto in quelli anziani, possono essere affetti da insufficienza renale, ed in questi casi, bisogna che il cane segua una dieta specifica e alcune linee guida generali che devono ess.


Foto Problemi renali nel Gatto

Problemi renali nel Gatto

I gatti sono animali sani ma anche loro sono soggetti a varie malattie e problemi renali. I reni dei gatti, infatti, sono uno degli organi più importanti ma anche più soggetti a infezioni, disfunzio.


Foto Insufficienza renale nel Cane: sintomi e cure

Insufficienza renale nel Cane: sintomi e cure

L'insufficienza renale nei cani è una malattia che colpisce i reni ed è relativamente comune soprattutto tra i cani anziani. In questo articolo spiegheremo le cause, i sintomi e il trattamento del c.


Foto Analisi alle urine nel cane: valori e problemi

Analisi alle urine nel cane: valori e problemi

Le analisi delle urine sono uno strumento indispensabile per diagnosticare molte malattie del cane come l'insufficienza renale, il diabete, i tumori del tratto urinario e molte altre infezioni. L'urin.


13 migliori integratori naturali per Cani

13 migliori integratori naturali per Cani

In questo articolo parleremo dei 13 migliori integratori per completare l'alimentazione e migliorare lo stato di salute e il benessere del vostro cane. Alcuni di questi prodotti vitaminici per cani li.


Le 10 razze di Cani più pericolose

Le 10 razze di Cani più pericolose

In questo articolo vi parleremo dei 10 cani più pericolosi al mondo. Ci sono molti fattori che giocano un ruolo fondamentale in questa classifica di cani più aggressivi, pertanto, non sarebbe.


Quale frutta può mangiare il Cane? 14 frutti per Cani

Quale frutta può mangiare il Cane? 14 frutti per Cani

Quali frutti possono mangiare i cani? Se mentre state mangiando un'arancia, un ananas o un altro frutto ne potete dare un pò al vostro cane? I cani possono mangiare frutta?.


5 cibi anti-cancro per il Cane

5 cibi anti-cancro per il Cane

Esistono alimenti che possiamo dare al cane per prevenire o combattere il cancro? Anche se non esiste una formula magica, ecco alcuni cibi che possono essere utili nella prevenzione dei tumori canini .


Dieta BARF per Cani: i pro e i contro

Dieta BARF per Cani: i pro e i contro

Avete mai sentito parlare di dieta BARF per cani? Perchè è consigliabile nutrire il proprio cane con le diete BARF? Le diete BARF per cani oggi giorno sono molto di moda, ma sono state utilizzate da.


Posizioni e abitudini del Cane mentre dorme

Posizioni e abitudini del Cane mentre dorme

Le posizioni in cui dormono i cani, il modo in cui si muovono e la quantità di tempo che passano a fare un sonnellino possono essere utili per capire il loro stato di salute e possono dare degli indi.


-->