Venerdi' 15 Dicembre 2017

Gatto nero: razze e simbologia

  • Pubblicato il:  16/08/2017

Perché i gatti neri vengono associati con la sfortuna? Da dove proviene questa antica superstizione e perchè il gatto nero è considerato un simbolo mistico?

Collegamenti sponsorizzati

In diversi regioni, soprattutto in Europa e negli Stati Uniti, il gatto nero viene considerato un animale che porta sfortuna. In realtà, questa credenza è ancora presente in molti luoghi, ma chi crede in essa non conosce nemmeno l'origine e i motivi.

La superstizione di solito non ha alcun fondamento razionale ma cerca di attribuire un carattere magico o soprannaturale a determinati eventi o fatti legati alla fortuna o alla sfortuna. Gli esseri umani hanno spesso la necessità di credere in qualcosa da trasmettere di generazione in generazione, ma quello a cui credono è privo di significato.

Anche se può apparire strano, in molte culture, imbattersi in un gatto nero porta fortuna. I gatti neri sono stati venerati e temuti in diversi momenti della storia, e spesso sono stati perseguitati.

I gatti neri portano sfortuna?

I gatti neri sono speciali, belli e magici. Sono piccole pantere che si muovono con mistero. Si dice che attraversare con un gatto nero porta sfortuna, e questa superstizione esiste ancora.

In realtà, la sua unica sfortuna è di aver incontrato l'ignoranza umana, e proprio per questo i gatti neri sono stati abusati fin dal Medioevo.

Al di là di superstizioni del passato, i gatti neri richiedono più tempo per essere adottati. Le persone preferiscono i gatti più grigi, arancioni, del colore della sabbia, o tigrati. Ma perché questa discriminazione vero il gatto nero?

gatto nero
Ebbene, l'ipotesi più probabile è che le persone che vogliono adottare, avvertono che i gatti neri sono più irritabili, meno dolci e meno simpatici. Ovviamente si tratta di un pensiero inconscio, che non ha alcun riscontro nella realtà.

Quindi, non lasciatevi influenzare da queste false credenze! I gatti neri sono molto carini e amorevoli come qualsiasi altro gatto.

Caratteristiche del gatto nero

Tra i gatti comuni e meticci, possiamo trovare molti colori e razze, ma una delle più speciali è il gatto nero. Come sono i gatti neri?

La pelliccia di questi gatti è in genere tutta nera, anche se alcune volte presentano zone del corpo di color marrone scuro o bruno-rossastro. Queste zone sono più facile da individuare quando il gatto nero è esposto al sole, e il suo colore diventa tipo "rame".

Quasi sempre, i gatti neri hanno occhi gialli o ambra, soprattutto per l'elevata concentrazione di pigmento di melanina.

Comportamento del gatto nero

Alcuni studi hanno dimostrato che la personalità o il carattere di un gatto possono essere influenzati anche dal colore del suo pelo. Si pensa, infatti, che i gatti bianchi siano più timidi di altri.

E i gatti neri, come sono? Si ritiene che i gatti neri siano animali molto leali e un po' testardi. Inoltre, contrariamente alla loro cattiva reputazione, sono più prudenti, meno propensi alle lotte e meno aggressivi rispetto ad altri gatti.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Il giorno del gatto nero

Per rimediare alla loro discriminazione, in molti paesi è stata istituita la giornata dedicata a questi gatti.

Le date non sempre coincidono per tutti i paesi; in Argentina è il 27 ottobre, mentre nel Regno Unito e in Italia la giornata del gatto nero è il 17 febbraio.

Il giorno più diffuso però è il 20 febbraio, quando questi gatti vengono celebrati negli Stati Uniti, Spagna e in molti paesi dell'America Latina. Perché questa data? E' il giorno in cui è morto Socks Clinton, un gatto randagio nero, adottato dal presidente Bill Clinton e che morì all'età di 20 anni. Questo gatto ha fatto da testimonial per molte campagne di sensibilizzazione per incoraggiare l'adozione di gatti neri.

Razze di gatti neri

Oltre ai comuni gatti di questo colore, ci sono razze di gatti neri, o meglio razze di gatti in cui il colore nero è predominante.

Sono state riconosciute circa 22 razze di gatti che possono portare il colore nero, tra cui:

  • Gatto Bombay: si tratta di un gatto di medie dimensioni, il risultato di incroci tra il gatto a pelo corto birmano e altri gatti. I gatti a pelo corto bombay sono neri perché si è cercato era di creare un gatto birmano, ma di colore nero.

    E' la razza di gatto nero per eccellenza, e il suo aspetto ricorda una pantera in miniatura.

  • Devon rex nero: è una razza dall'aspetto divertente e dalla personalità giocosa e solare. Il Devon Rex può essere anche di colore nero.

  • Gatto persiano nero: esistono gatti persiani con il pelo nero? Certo, il bellissimo ed elegante gatto persiano può essere di molti colori, tra cui il nero.

  • Angora nero: il colore tradizionale di questa razza è per eccellenza il bianco immacolato, ma questi gatti eleganti possono essere in più colori, e uno di loro è il gatto angora nero.

  • Maine Coon nero: si tratta di una razza più grande rispetto ai comuni gatti. Originari negli Stati Uniti, sono gatti dolci e gentili, ed uno dei colori più comuni è il nero che, data la sua dimensione, gli dona un aspetto maestoso.

  • Gatto nero Siberiano: è una razza a pelo lungo. Il gatto siberiano è considerato il gatto nazionale della Russia, con oltre mille anni di storia.

  • Gatto nero Sphynx: lo sphynx o gatto egiziano non ha pelo, ma la loro pelle può avere diversi colori, tra cui il nero, che ricorda le statue della dea gatto Bastet.
gatti neri superstizione

Il gatto nero porta fortuna o sfortuna?

Le superstizioni sul gatto sono tante, sia nel bene che nel male. È interessante sapere che nei posti in cui si ritiene che i gatti neri portino sfortuna, sono luoghi in cui la chiesa cristiana ha avuto una forte influenza nel medioevo.

  • Gatto nero e la sfortuna: i paesi in cui il gatto nero viene identificato con eventi sfortunati sono per esempio gli Stati Uniti, Spagna e Italia.

  • Gatto nero porta fortuna: in Scozia, si pensa che se un gatto nero visita la vostra casa, si avrà tanta prosperità.

    In Giappone i gatti neri simboleggiano la "buona fortuna", e anche in Inghilterra, dove i marinai e le loro mogli tenevano i gatti neri in casa e sulle imbarcazioni per propiziare una maggiore protezione e sicurezza.

    È interessante notare che, una volta in Inghilterra, il gatto che portava sfortuna era di colore bianco, perché ricordava la presenza di un fantasma o di uno spirito, e si credeva quindi potesse annunciare la morte di qualcuno.

Altre superstizioni sui gatti neri nel mondo

In Italia, molte persone sono molto superstiziose, e pensano che se un gatto nero cammina vicino al letto di un malato, la sua morte è vicina.

Chi non di voi non ha mai pensato un cattivo presagio dopo aver visto un gatto nero?

In Germania, se un gatto nero attraversa la strada da destra a sinistra in genere si pensa porti sfortuna. Al contrario, se attraversa la strada da sinistra a destra, porterà fortuna.

In Cina molte persone credono che i gatti neri siano portatori di fame e di povertà. In Giappone, un gatto nero simboleggia un evento fortunato.

In Lettonia la nascita di gattini neri predige che ci sarà un buon raccolto.

La storia del gatto nero come animale sacro

La cultura che più di tutte adorava i gatti è l'antico Egitto. La Dea gatta Bastet viene rappresentata come un bellissimo gatto nero o una donna con una testa di gatto.

Questa divinità rappresentava la parte positiva della luce solare, armonia e felicità. E' anche la protettrice della casa, custode delle donne in gravidanza e durante il parto, e aveva il potere di allontanare gli spiriti maligni.

I gatti incarnavano le forze del bene e dell'ordine, e i loro occhi luminosi venivano rappresentati come fonte di luce solare, anche nel cuore della notte oscura. Oltre a questo simbolismo, gli antichi egizi amavano i gatti come animali domestici, e ammiravano il suo istinto materno, la loro capacità di catturare i topi e il coraggio di uccidere i serpenti.

Ecco i nomi egizi più belli da dare al gatto: Nomi di Gatti egiziani .

Gatto nero e stregoneria

In Europa, la storia è esattamente all'opposto rispetto all'Egitto. Invece di animale sacro, per tutto il Medioevo il gatto nero era considerato un "diavolo adoratore". Nell'anno 1233 Papa Gregorio ha stabilito che il diavolo aveva le sembianze di un gatto nero e dovevano essere perseguitati.

Papa Clemente, nel XIV secolo, accusò i templari di adorare il diavolo nella forma di gatti neri.

Papa Innocenzo VIII, nel 1484 emanò un decreto invitando la gente a bruciare i gatti durante feste popolari. Questa misura si inquadra nel contesto dell'inquisizione, e il papa ordinò di bruciare sul rogo le presunte "streghe" insieme ai loro gatti.

L'enorme stupidità e crudeltà dell'Inquisizione, costò la vita a 200.000 persone, e a centinaia di migliaia di gatti.

Perchè il gatto veniva associato al diavolo? A causa dell'ignoranza, per alcune abitudini del gatto che non ama essere sottomesso come i cani, perchè hanno occhi da "serpente" che si vedono anche di notte (quando vanno a caccia), per le grida emesse durante le loro lotte (che venivano accostate ad un sorta di "possessione demoniaca"), o perchè sono animali "lussuriosi" e dal comportamento sessuale scandaloso per quel tempo.

Oltre questo, c'era un altro motivo. Durante il Medioevo e il Rinascimento, la Chiesa romana ha esercitato un'influenza soffocante sulla vita culturale, popolare e religiosa, ed era determinata a eliminare tutte le concorrenti spirituali.

Hanno combattuto "gli dei pagani" e contro coloro che chiamavano streghe e stregoni, cioè quelle persone normali che conoscevano le erbe curative e i medicinali.

gatti neri

Sognare un gatto nero

La nostra storia e l'odio di molte generazioni per i gatti neri, ha influenzato anche il nostro subconscio. Il significato dei nostri sogni, dipenderà in gran parte da ciò che rappresenta un gatto nero per noi.

Se i gatti neri vi spaventano un po', il sogno di un gatto nero di solito rappresenta una paura che non si vuole ammettere. Si dice spesso che sognare gatti neri significa avere voglia di nascondersi.

A volte sognare gatti neri viene associato ad un cattivo presagio o un avviso di un evento negativo che deve avvenire, come la perdita di denaro o un progetto che si sta iniziando con difficoltà.

Tutte queste interpretazioni cambiano se amate i gatti neri e rappresenteranno solo cosa belle per voi, la vostra casa, famiglia e affetto.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere