Martedi' 12 Dicembre 2017

Il Gatto può mangiare gelato?

  • Pubblicato il:  01/06/2017

I gatti possono mangiare gelato? Il gelato fa bene o male al gatto? Il gelato non dovrebbe essere dato ai gatti in quanto essi non possono digerire il latte vaccino.

Pertanto nel pianificare la dieta di questo felino domestico occorre considerare innanzitutto l'età del gatto, poiché i gattini e i gatti hanno esigenze nutrizionali diverse.

Collegamenti sponsorizzati

I gattini richiedono il latte nella loro dieta, ma il latte materno e non di mucca o di capra che potrebbe invece essere dannoso. Se avete un gattino senza madre, occorre fare attenzione e consultare un veterinario esperto che possa darvi dei consigli su quale latte usare per il vostro gattino.

Rispetto agli adulti, i gattini richiedono molta più energia, ed ecco perché il veterinario dovrebbe essere in grado di consigliarvi una dieta ricca di proteine, vitamine e minerali, sostanze che si trovano sicuramente nel latte materno.

Per quanto riguarda i cibi specifici per gatti, secchi o in scatola, occorre innanzitutto scegliere in base all’età del gatto, in quanto il sistema digestivo riesce a digerire un tipo di cibo piuttosto di un altro a secondo dell'età stessa del felino.

Ad esempio, i gattini sono in grado di digerire i prodotti lattiero-caseari, mentre i gatti anziani non possono farlo. E viceversa i gatti più anziani possono digerire i prodotti a base di carne, mentre i gattini non ci riescono.

Inoltre, alcuni studi affermano che i gatti più anziani possono essere aiutati a tollerare il latte, se sin da piccoli vengono abituati regolarmente al consumo di prodotti lattiero-caseari.

Insomma, data la varietà di alimenti per gatti conviene sempre esaminare le sostanze nutritive essenziali per il vostro gatto e solo in seguito scegliere la giusta marca di cibo.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Perchè i gatti sono intolleranti al lattosio?

Sembra davvero strano sapere che i gatti adulti non possano digerire correttamente latte di vacca o prodotti a base di latte, ma tale informazione è stata confermata da numerosi studi che sostengono che, anche se i gattini hanno la capacità di digerire il latte materno, dopo otto settimane non sono più in grado di farlo.

Dato che il latte di vacca è un ingrediente essenziale del gelato, è abbastanza probabile che la sua l’assunzione, pur non essendo tossica, possa provocare mal di stomaco o addirittura diarrea.

Infatti, anche se un prodotto alimentare umano è considerato non tossico, ciò non significa che sia sicuro e che possa essere ingerito senza conseguenze.

Gelato può causare problemi di salute al gatto?

Il gelato può causare problemi di salute lievi, ma che potrebbero diventare gravi. A volte, lo stato di disagio può ad esempio sviluppare un aumento della frequenza cardiaca, causando anche vomito, tremori muscolari o addirittura morte.

In particolare il gelato al cioccolato contiene metilxantine tra cui laobromina e caffeina, che aumentano i livelli di attenzione ma possono essere fatali per il gatto. Pertanto se si sospetta l’assunzione di tale alimento occorre rivolgersi al proprio veterinario.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere