Giovedi' 14 Dicembre 2017

Il dolore per la morte del Cane

  • Pubblicato il:  10/05/2017

Un cane può diventare un grande amico, ed anche quando avete passato una brutta giornata il vostro animale sarà sempre al vostro fianco. Il suo amore è incondizionato!!

Milioni di famiglie in tutto il mondo hanno un cane in casa, il che significa che ogni giorno qualcuno soffre profondamente per la perdita di questi amati animali.

Collegamenti sponsorizzati

Sia per l'età avanzata, sia perchè hanno contratto una malattia o hanno avuto un incidente, gli animali, come tutti gli esseri viventi, muoiono. I veterinari al giorno d'oggi riescono ad allungare sensibilmente l'aspettativa di vita di un animale, ma ci sono momenti in cui anche i migliori medici e trattamenti devono lasciare posto a quel triste momento dell'abbandono.

Se un animale soffre molto e non c'è modo che possa migliorare si potrebbe prendere la dolorosa scelta di mettere fine alla sua esistenza attraverso l'eutanasia. Il veterinario addormenterà l'animale con un'iniezione e poi somministrerà un altro farmaco che farà smettere al cuore di battere.

L'eutanasia permette ad un animale di morire in pace, senza dolore e senza paura, ma decidere quando farlo è una scelta molto difficile e dolorosa.

Affrontare la morte di un Cane

addio al cane
Le emozioni che si provano quando muore un animale sono spesso molto complesse e a volte difficili da sopportare. A volte ci si sente tristi, altre si possono sperimentare altre emozioni.

Ad esempio, è possibile arrabbiarsi quando gli amici non sembrano capire quello che state provando, o ci si sente in colpa per non aver passato più tempo con lui quando era in vita. E' del tutto normale sentire un turbinio di emozioni quando un animale muore.

Certo, chi non ha mai avuto un animale in casa potrebbe dire: "Ma era solo un animale!". Quindi, è normale provare tristezza e rabbia? Si, è assolutamente normale. Molti ragazzi sono cresciuti con i loro cani, considerandoli parte della loro famiglia. Così come quando un parente stretto non c'è più, anche quando muore un cane la gente passa attraverso un periodo di lutto per la sua perdita.

Alcune persone si sentono pronte a ricominciare con un nuovo animale, altre invece hanno bisogno di più tempo per superare il dolore della perdita. E' importante prendersi tutto il tempo necessario per superare il dolore, rispettando anche le scelte degli altri membri della famiglia.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Di fronte ad un lutto

Il dolore per la morte del proprio cane può manifestarsi in molti modi diversi. Ci sono persone che piangono molto, altre hanno bisogno di tempo per assimilare la morte del proprio animale. Alcune possono prendersi un periodo di pausa e trascorrere più tempo da soli, altre invece preferiscono mantenersi occupati per non pensarci.

E' anche normale per alcune persone cercare di evitare situazioni che possano ricordare l'animale che non c'è più, come andare al parco o in posti dove hanno trascorso momenti felici con il proprio cane.

Guarda il Video

Quest’uomo dice addio al suo cane
Quest’uomo dice addio al suo cane

Per molte persone la perdita di un animale è la prima esperienza che hanno avuto con la morte. Riconoscere e ammettere il dolore, parlare con gli amici e la famiglia sulla morte del proprio cane può aiutare a sentirsi un po' meglio.

Ci sono anche altri modi per esprimere i propri sentimenti. Alcuni li mettono per iscritto su un diario o creano un album di ricordi, altri iniziano a scrivere una storia o una poesia, disegnano o compongono un brano musicale in suo onore.

eutanasia cane
Alcune persone scelgono di fare una donazione per gli animali meno fortunati o partecipano ad attività di volontariato in un canile per animali. Tutte queste idee possono aiutare a rimanere in contatto con i momenti belli e felici che hanno vissuto con il loro cane.

Ognuno deve affrontare il duello interiore che li affligge. Se la vostra tristezza è intensa potete parlare con uno psicologo o un terapista per farvi aiutare durante questo processo.

Non si può mai dimenticare un animale, ma con il passare del tempo, il dolore sarà meno grande, e, quando arriva il momento, sarete pronti ad aprire la vostra casa ad un nuovo animale che ha bisogno di una famiglia come la vostra.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere