Venerdi' 15 Dicembre 2017

Il Gatto ha il respiro affannoso: cause

  • Pubblicato il:  16/12/2015
Foto Il Gatto ha il respiro affannoso: cause

Se notate che il gatto ha il respiro affannoso e sibilante la causa può essere dovuta a diversi fattori; potrebbe indicare che il gatto voglia espellere una palla di pelo ma potrebbe anche trattarsi di qualche patologia più grave come l'asma.

Collegamenti sponsorizzati

Determinare le cause della dispnea del gatto può aiutarci a scoprire la causa e se ci sia bisogno di un trattamento.

Palle di Pelo

Le palle di pelo sono un problema comune nei gatti e di solito non destano preoccupazioni. Una palla di pelo è un accumulo di peli nello stomaco del gatto a causa del costante auto leccamento per pulirsi.

Le palle di pelo faranno sì che il gatto produca un respiro sibilante per periodi di tempo prolungati. Il gatto può anche avere come sintomi vomito e tosse nel cercare di eliminare la palla di pelo ingerita.

Parlate con il vostro veterinario per la prescrizione di alcuni farmaci (es Laxatone) che faciliterà l'eliminazione delle palle di pelo.
È inoltre possibile impedire la formazione di palle di pelo spazzolando il gatto regolarmente, rimuovendo cosi i peli staccati e rimasti nella sua pelliccia. Si dovrebbe alimentare il gatto con una dieta ricca di fibre per facilitare la digestione dei capelli.

L'erba può stimolare il vomito e quindi l'eliminazione delle palle di pelo.

Collegamenti sponsorizzati

Allergie

Le allergie possono causare nel gatto il respiro affannoso. Le allergie sono provocate dalla inalazione di sostanze chimiche, pollini, fumo e possono portare alla congestione nasale.
Il gatto può anche sviluppare prurito alla pelle, eruzioni cutanee, gonfiore degli arti, perdita di peli, starnuti e tosse; questi sintomi possono essere stagionali, e dipendono dalla fonte di allergia.

Le allergie possono essere trattate con antistaminici, steroidi o unguenti steroidi.
Una volta trovato l'allergene, assicurarsi di ridurre il contatto del vostro animale domestico con esso.

Infezioni delle vie respiratorie

Alcune infezioni delle vie respiratorie colpiscono i gatti.
Il vostro animale avrà dispnea, tosse, starnuti (a volte il sangue), si possono notare scarichi nasali e oculari.
Le infezioni respiratorie possono essere causate da virus, batteri o funghi, e il trattamento dipenderà dalla fonte dell'infezione.

Asma

L'asma può causare respirazione affannosa e pesante nel gatto e questo può avvenire di solito dopo sessioni intense di esercizio.
L'asma può essere gestibile, ma deve essere diagnosticata il prima possibile.
Consultare un veterinario se avete dubbi.

Colpo di calore

un gatto che è stato esposto a temperature elevate non riesce a regolare la sua temperatura corporea in modo adeguato, quindi potrebbe incorrere ad un colpo di calore.
Il gatto avrà come sintomi dispnea, convulsioni, letargiia e apatia.
È necessario abbassare la temperatura immediatamente in quanto il colpo di calore può essere letale. Utilizzare alcuni impacchi a temperatura ambiente, ma non impacchi di ghiaccio.

Evitare temperature calde e assicuratevi che il gatto rimanga in ombra nei giorni di sole.

Dirofilaria

I gatti possono infettarsi con la filariosi cardiopolmonare. Anche se la malattia non mostra troppi sintomi, un gatto infetto può produrre un sibilo mentre respira a causa della pressione dei vermi sui polmoni. La dispnea è presente soprattutto durante la notte.

La filaria può causare la morte improvvisa e può essere diagnosticata durante un controllo di routine dal veterinario.

Anche problemi di cuore possono anche causare affanno nel gatto.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere