Lunedi' 23 Ottobre 2017

Filariosi cardiopolmonare nel Gatto: sintomi e cure

  • Pubblicato il:  16/02/2016
Foto Filariosi cardiopolmonare nel Gatto: sintomi e cure

Collegamenti sponsorizzati

Cos'è la Filariosi cardiopolmonare del Gatto

La Filariosi cardiopolmonare del Gatto è una malattia potenzialmente fatale, ma evitabile. L'infezione è causata da un parassita, Dirofilaria immitis.Questo parassita viene trasmesso dalle zanzare trasportando le larve della filaria (chiamate microfilarie) da un gatto infetto ad un nuovo ospite. Una volta che le larve arrivano in un nuovo ospite, crescono e si trasformano in vermi adulti in un paio di mesi e si stabiliscono nei vasi sanguigni che vanno dal cuore ai polmoni.
Nelle infezioni in stato avanzato, le dirofilarie possono entrare anche nel cuore . Inoltre, gravi complicazioni sono possibili quando le dirofilarie muoiono.

I gatti sono un po' più resistenti alle infezioni da filariosi rispetto ai cani. Possono essere infettati sia i gatti domestici che quelli che vivono fuori. Altre infezioni dei gatti, come quelle causate dal virus della leucemia felina o il virus dell'immunodeficienza felina, non sembrano aumentare il rischio di infezione da filaria. Il fattore critico della filariosi cardiopolmonare è il morso di una zanzara che trasporta le larve della filaria.

Lo sviluppo di una infezione di filariosi nei gatti segue un andamento simile a quello dei cani. Tuttavia, poiché i gatti hanno vasi sanguigni e cuori più piccoli, la gravità della malattia è maggiore ed hanno maggiore probabilità di morire.

Collegamenti sponsorizzati

Segni e diagnosi

Gatti infetti da filariosi possono mostrare lievi sintomi. La perdita di peso è molto comune ed altri segni assomigliano a quelli dell'asma felina. I gatti che ospitano i vermi maturi possono avere vomito intermittente, letargia, tosse, o mancanza occasionale del respiro. La morte delle dirofilarie nel gatto può portare a insufficienza respiratoria improvvisa e shock. Questa situazione può essere fatale.
La diagnosi di una infezione da filaria nei gatti si basa sulla storia clinica e da esami fisici, radiografia del torace, l'ecocardiografia e test specifici.

Trattamento

Non esiste ad oggi un trattamento contro le infezioni di filariosi nei gatti. La morte delle dirofilarie porta ad una reazione che è spesso fatale. Corticosteroidi potrebbero alleviare i sintomi in alcuni gatti. Si stima, comunque, che solo il 25% / ​​50% dei gatti infetti riescono a sopravvivere all'infezione da filariosi cardiopolmonare.

Prevenzione

La filariosi cardiopolmonare del gatto è prevenibile. Poiché l'infezione può essere fatale e gravemente debilitante per i gatti, il veterinario probabilmente prescriverà un farmaco di prevenzione per i gatti, soprattutto per i cuccioli. Questo farmaco dovrebbe essere assunto dal gatto per tutta la vita.

La cosa più importante che i proprietari di un gatto possono fare per proteggere i loro compagni dalle infezioni di filariosi cardiopolmonare è quello di essere assolutamente sicuri che il loro gatto riceva la dose prescritta di farmaco.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere