Sabato 24 Giugno 2017

Il Gatto urina spesso? cause e trattamento

  • Pubblicato il:  09/08/2016

La minzione frequente nel gatto (poliuria) va di pari passo con il bere frequente (polidipsia). Non è una malattia ma un sintomo di un problema medico.
Ci sono molte cause per cui un gatto fa molta pipì ed urina spesso, e bisogna anche distinguere la minzione frequente dalla minzione urgente.

Collegamenti sponsorizzati

In questo articolo tratteremo i motivi e i trattamenti veterinari per la poliuria.

Quali sono le cause di poliuria / polidipsia nei gatti?

Ci sono molte cause che possono portare a poliuria / polidipsia nei gatti, alcune delle quali comprendono:

Il diabete mellito
Causata da insufficiente secrezione di insulina o un insulino-resistenza.

Insufficienza renale cronica

Ipertiroidismo
tumore benigno della ghiandola tiroidea che porta alla eccesso di secrezione di ormoni tiroidei.

Piometra
L'infezione dell'utero.

Malattia del fegato

Malattia di Cushing (iperadrenocorticismo)

Ipercalcemia (concentrazione di calcio nel sangue)

Acromegalia
Eccesso di ormone della crescita in un gatto adulto, più spesso causato da un ormone della crescita ipofisario secernente del tumore.

Ipokaliemia
Concentrazione di potassio anormalmente basso nel sangue.

Polidipsia psicogena
Bere acqua a causa di un comportamento compulsivo.

Alcuni farmaci possono causare poliuria / polidipsia.

Infezione del tratto urinario

Il passaggio frequente di piccole quantità di urina con o senza sforzo può essere causato da FLUTD. Si tratta di una emergenza medica e sono necessarie le cure veterinarie immediate.

Clicca per ingrandire le foto

La diagnosi di poliuria / polidipsia nel Gatto

Il veterinario eseguirà un esame fisico del gatto e avrà bisogno di conoscere da voi la sua storia medica, tra cui tutti i farmaci e malattie pregresse o in atto.

Inizierà con il palpare l'addome per verificare le dimensioni dei reni e del fegato, o verificare la presenza di perdite vaginali.

Potrebbe eseguire alcuni test per determinare la causa della minzione frequente, tra cui:
- Esame emocromocitometrico
- Profilo biochimico del sangue
- Analisi delle urine

Questi esami sono utili per diagnosticare alcune malattie quali il diabete mellito, acromegalia e iperadrenocorticismo, iperglicemia, presenza di chetoni, glucosio, basso peso specifico delle urine, malattie del fegato, iperbilirubinemia,, aumento di ALT, ALP, GGT, bilirubinuria, ipopotassiemia, etc.

Test T4 totale per valutare per ipertiroidismo.

Ecografia addominale e radiografie possono aiutare a identificare la presenza di piometra, una malattia renale e alcune malattie del fegato.


Come si cura la poliuria / polidipsia?

Il trattamento dipende dalla causa sottostante.

Il diabete mellito: cambiamenti nella dieta (dieta a basso contenuto di proteine) e somministrazione di insulina (se necessario).

Insufficienza renale cronica: cambiamenti nella dieta (a basso contenuto proteico e di fosforo), leganti di fosforo per gestire i livelli di fosforo elevati nel sangue, fluidi (se vi è disidratazione), farmaci anti-nausea e un attento monitoraggio.

Ipertiroidismo: la somministrazione di iodio radioattivo è il trattamento più comune, ma se questo non è clinicamente indicato, è necessaria la rimozione chirurgica del tumore.

Piometra: antibiotici per curare l'infezione e la rimozione dell'utero.

Malattia del fegato: il supporto nutrizionale, farmaci anti-nausea. Se la causa dell'insufficienza epatica è uno shunt, è necessario l'intervento chirurgico.

Sindrome di Cushing (iperadrenocorticismo): rimozione chirurgica della ghiandola surrenale colpita (se la causa è dovuta ad un tumore del surrene), la rimozione chirurgica di entrambe le ghiandole surrenali (se vi è un tumore ipofisario), sospensione graduale degli steroidi se la causa è veterinario-indotta.

Ipercalcemia (concentrazione di calcio nel sangue): terapia di fluidi, diuretici per aumentare l'estrazione di calcio dai reni, steroidi per ridurre il riassorbimento osseo, intervento chirurgico per rimuovere la ghiandola paratiroidea (nel caso di iperparatiroidismo primario).

Acromegalia: non vi è alcuna cura per questa malattia, il trattamento ha lo scopo palliativo di gestire i sintomi.

Ipokaliemia: trattare la causa di fondo, potassio per via orale o endovenosa.

Collegamenti sponsorizzati
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento