Venerdi' 24 Novembre 2017

Malattia renale nel Gatto: sintomi e cure

  • Pubblicato il:  16/03/2016
Foto Malattia renale nel Gatto: sintomi e cure

Gatti con problemi renali hanno una ridotta capacità di espellere i prodotti di scarto tramite l'urina, portando ad un accumulo di sostanze tossiche nel sangue.

Collegamenti sponsorizzati

Mentre alcuni problemi renali si verificano all'improvviso, la malattia cronica renale si sviluppa più lentamente in un periodo di tempo più o meno lungo. Una valutazione veterinaria tempestiva, una terapia di supporto mirata e la gestione alimentare può consentire ad alcuni gatti con problemi renali di mantenere un'adeguata qualità della vita.

Quali sono le cause più comuni dei problemi renali nel Gatto?

Di seguito sono riportate alcune cause di problemi renali acute e croniche:
- Alta pressione sanguigna
- Infezione del tratto urinario superiore
- Malattie immunologiche
- Malattia congenite o ereditarie
- Cancro
- Diminuzione del flusso sanguigno nei reni
- Trauma renale
- Ostruzioni del tratto urinario, come i calcoli renali
- Esposizione a tossine, in particolare l'antigelo

Collegamenti sponsorizzati

Quali sono i segni più comuni dei problemi renali?

Se il vostro gatto mostra uno qualsiasi dei seguenti sintomi, consultate subito il vostro veterinario.

- Perdita o diminuzione di appetito
- Perdita di peso
- Vomito o diarrea
- Letargia o depressione
- Disidratazione
- Variazione del consumo di acqua
- Dolore nella zona dei reni
- Ulcere della bocca
- Alito cattivo
- Stipsi
- Sangue nelle urine
- Dolore durante la minzione
- Il gatto sembra inciampare o appare tipo ubriaco

Quali gatti sono più soggetti a problemi renali?

La malattia renale è più diffusa nei gatti anziani, ma può verificarsi nei gatti di qualsiasi età.
I gatti possono nascere con problemi ai reni, che non funzionano correttamente. Alcune razze, come i persiani, sono predisposti a problemi renali ereditari.

Inoltre, i gatti che stanno molto all'aperto corrono maggiori rischi, perché hanno più probabilità di essere esposti a tossine che potrebbero causare insufficienza renale, come l'antigelo.

Come viene scoperto un problema renale nel Gatto

Ci sono vari modi per determinare se un gatto ha in atto una malattia renale.
Il veterinario effettuerà un esame fisico e prelevare campioni di sangue ed urine per vedere se ci sono problemi ai reni del gatto.
Radiografie, ultrasuoni, misurazione della pressione sanguigna o una biopsia del rene possono aiutare ad identificare una malattia renale.

Cure per le malattie renali del Gatto

Può essere difficile determinare la causa specifica della malattia renale.
Il trattamento di emergenza e le cure veterinarie sono necessarie a secondo della fase di insufficienza renale del gatto.

Alcuni sintomi di una malattia renale acuta possono essere visibili da subito, anche se non vi è il minimo danno ai reni.
In alcuni casi, il trattamento di supporto a lungo termine è vantaggioso.

I seguenti trattamenti sono in genere quelli consigliati:
- Farmaci per aumentare la produzione di urina
- Dieta terapeutica
- Gestione delle alterazioni elettrolitiche
- Terapia di fluidi per via endovenosa
- Correzione dell'anemia
- Farmaci per la pressione alta, vomito o problemi gastrointestinali
- Dialisi
- Trapianto di rene

Dieta equilibrata nella gestione di problemi renali del Gatto

Nutrire il gatto con una dieta speciale non cura le malattie renali, ma può contribuire a diminuire i sintomi, rallentare la progressione della malattia, e aumentare la sua longevità. Ci sono molte diete disponibili in commercio per i gatti con malattia renale cronica.

Ricordate, però, che i cambiamenti della dieta del vostro gatto non dovrebbero essere fatti bruscamente. Parlate con il vostro veterinario prima di una transizione alimentare e prima di inserire un nuovo alimento.

Prevenzione

Non somministrate al vostro gatto farmaci senza prima aver parlato con il veterinario, e assicuratevi che il gatto abbia accesso sempre ad acqua fresca.

Cosa succede se i problemi renali non vengono trattati?

Se l'insufficienza renale acuta non viene riconosciuta e trattata, i gatti possono sviluppare danni renali permanenti e andare incontro alla morte.

L'insufficienza renale cronica provoca molti problemi secondari nel tempo, tra cui la diminuzione dei livelli di calcio che possono portare alla demineralizzazione delle ossa.
Anche l'anemia può verificarsi quando i reni perdono la capacità di produrre l'ormone che stimola la produzione di globuli rossi.

In definitiva, se non trattata, l'insufficienza renale è fatale.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere