Venerdi' 20 Ottobre 2017

Infezioni dell'orecchio nei Cani

  • Pubblicato il:  25/09/2016

Le infezioni dell'orecchio sono uno dei motivi per cui i cani sono portati dal veterinario.
Gli studi suggeriscono che la prevalenza della malattia dell'orecchio nei cani può arrivare fino al 20%. Ciò significa che i problemi dell'orecchio sono una delle principali cause di disagio nel vostro cane, quindi è importante conoscere e prevenire.

Collegamenti sponsorizzati

Sintomi di infezione alle orecchie nel Cane

Non è difficile capire se le orecchie del vostro cane provocano disagi.
In genere il cane tenterà grattarsi l'orecchio dolorante, scuotere la testa, e potrebbe lamentarsi o piagnucolare.

Spesso l'interno del suo orecchio è più rosso del normale, presenta scarico, e produce un odore sgradevole.

Se il continua a grattarsi l'orecchio, potrebbe lesionarsi un vaso sanguigno all'interno del padiglione auricolare. Questo può causare una bolla di sangue o un ematoma, e a volte deve essere drenato chirurgicamente.

Cause delle infezioni

ANATOMICHE
Alcune razze di cani nascono con problemi strutturali alle orecchie che sono causa di infezioni.
Tra questi ricordiamo il Basset Hound, una razza molto bella con grandi paraorecchie pendenti ma che limitano la circolazione dell'aria nel canale auricolari.

Anche altri cani appartenenti a qualsiasi razza possono avere canali molto stretti o pelosi, e che non ricevono il giusto flusso d'aria, lasciando la zona calda e umida, condizioni ideali per la crescita batterica.

ACARI DELL'ORECCHIO
Questi piccoli parassiti sono estremamente contagiosi e vivono nei condotti uditivi dei cani.
Sono causa di forte prurito e possono predisporre ad una infezione batterica o fungina secondaria.

Quando il cane si gratta le orecchie, egli traumatizza il suo padiglione auricolare causando un ematoma.

ALLERGIE
Le allergie alimentari o le allergie alle polveri e pollini (chiamata atopia) possono rendere le orecchie del cane infiammate e pruriginosa.
L''infiammazione all'interno del canale uditivo potrebbe permettere a batteri e funghi di moltiplicarsi.

E' raro che i cani possano sviluppare un'infezione alle orecchie senza una causa predisponente.
Questa causa potrebbe essere una qualsiasi delle condizioni già menzionate.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Trattamento dell infezioni

Ci sono alcune cose che si possono fare per la gestione dei problemi dell'orecchio nei cani.

1. Trattare l'infezione
Le orecchie del vostro cane devono essere pulite con un detergente delicato.
Questo consente di eliminare la presenza di eventuale scarico o cerume in eccesso.

Esistono gocce medicate contenenti ingredienti antibiotici e antifungini che vengono applicate nel condotto uditivo una o due volte al giorno, a seconda del prodotto utilizzato.
Queste gocce di solito contengono un farmaco anti-infiammatorio che contribuisce anche ad alleviare il dolore alle orecchie.

E 'importante sempre completare il ciclo completo di trattamento prescritto dal medico veterinario, altrimenti l'infezione potrebbe divampare di nuovo.

2. Trattare la causa
Bisogna sempre affrontare la causa del problema alle orecchie del cane, altrimenti i sintomi potranno ripresentarsi.

Spesso potrebbero essere eseguiti alcuni test per le allergie o la rasatura dei peli in eccesso dal canale uditivo.
In quelle razze che presentano anomalie anatomiche, la chirurgia potrebbe essere utile per aprire il canale uditivo e consentire un migliore drenaggio e il flusso d'aria.

3. Ematomi
In questi casi spesso sarà necessario un intervento chirurgico per drenare il sangue dall'orecchio.
In genere vengono eseguite suture per tenere il lembo dell'orecchio unito, per evitare che l'ematoma si ripresenti.

Prevenire le infiammazioni all'orecchio del Cane

Razze con orecchie erette come gli Australian Cattle Dog o il Pastore Tedesco raramente hanno bisogno una manutenzione, a meno che non abbiano sviluppato un'allergia che sta causando problemi.
In questi casi, la gestione delle allergie risolverà anche i problemi dell'orecchio.

Se il cane ha un canale uditivo ricco di peluria, potrebbe esser utile tagliare i peli in eccesso.
Se l'infezione è ricorrente, la rimozione dei peli consentirà anche alle gocce auricolari di raggiungere la pelle del condotto uditivo più facilmente.

I cani che amano nuotare possono beneficiare di un detergente che asciughi l'acqua presente nel canale uditivo, e che potrebbe predisporre a infezioni.

Infine, quei cani con le orecchie pendule o con condotti uditivi stretti possono aver bisogno di un intervento chirurgico per correggere l'anatomia del loro orecchio e per ridurre il rischio di sviluppare le infezioni ricorrenti.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere