Giovedi' 9 Luglio 2020

La riproduzione nel Cane

Foto La riproduzione nel Cane

La riproduzione nel Cane: stagione, calore, estro e test di gravidanza.
La pubertà o la maturità sessuale nel cane femmina di solito si verifica intorno a sei mesi di età. Le razze più piccole tendono ad andare in "calore" un po' prima e alcune femmine possono avere il loro primo estro ("calore") già a partire dai quattro mesi di età.


Le razze grandi e giganti, invece, possono entrare in calore anche dopo due anni.

Quante volte i cani femmina vanno in calore?

In media avviene circa due volte all'anno (ogni sei mesi), anche se varia da cane a cane, e agli inizi può esservi grande variabilità tra i cicli. Alcune femmine hanno bisogno da diciotto mesi a due anni per avere un ciclo regolare.

Non ci sono prove che i cicli termici irregolari predispongono il cane a false gravidanze o piometra (infezione uterina).
Le piccole razze tendono ad vere un ciclo più regolare rispetto alle razze più grandi, e possono essere normali anche tre e, occasionalmente, quattro cicli di calore all'anno.

Le grandi razze possono invece avere solo un ciclo di "calore" ogni 12-18 mesi. Nella maggior parte delle razze giganti un ciclo di estro ogni dodici mesi è abbastanza comune.

Quanto dura un "ciclo di calore" o estro?

I cicli di "calore" variano, ma per la maggior parte dei cani la media è tra le due e le tre settimane.

Il periodo dell'estro dovrebbe essere considerato a partire dai primi segni di scarico dalla vulva, o quando la femmina inizia a leccarsi e a prestare attenzione alla sua vulva che apparirà più gonfia.

Il ciclo di calore termina quando lo scarico cessa del tutto e la vulva è tornata alla sua dimensione normale.

Quali sono i segni del "calore"

Il segno più evidente è il sanguinamento vaginale. Questo non è molto evidente fino a qualche giorno dopo che la femmina è in entrata nell'estro.
Il rigonfiamento vulvare deve essere preso come primo segno insieme alla maggior attenzione della femmina per la sua estremità posteriore.

Alcune femmine sperimentano sanguinamento vaginale consistente durante l'estro. in questi casi, consultate il veterinario.

A volte si la femmina può schizzare piccole quantità di urina, che contiene sia feromoni che ormoni, che segnalano ad eventuali maschi interessati che sarà presto ricettiva.

Dopo quanto tempo dal ciclo si può sterilizzare il cane?

Quando un animale è nel periodo di calore, vi è un maggior afflusso di sangue sia nell'utero che nelle ovaie.

Gli animali possono essere sterilizzati mentre sono in calore, ma in generale si cerca sempre di fare l'intervento circa 4-6 settimane dopo l'inizio del loro ultimo ciclo estrale.

Come sapere il periodo migliore per l'accoppiamento

Questo può essere difficile. La maggior parte delle femmine sono ricettive intorno all'undicesimo giorno di estro. Lo scarico sarà meno cruento e la femmina è attivamente alla ricerca di un maschio.

Tuttavia, l'ovulazione può verificarsi sia prima, durante, o dopo il ciclo di "calore".
Un cane maschio è maturo per accoppiamento già da 4 mesi in poi, ma in generale è considerato pronto a circa 6 mesi.

Esistono dei test per sapere il periodo migliore di accoppiamento?

Sì. Ci sono due semplici test che il vostro veterinario può eseguire.

TEST DI STRISCIO VAGINALE
Un semplice esame microscopico di cellule vaginali in grado di rilevare cambiamenti di aspetto e numero di cellule.
E' stato utilizzato per molti anni ed è anche abbastanza affidabile, non-invasivo e non causa disagio al cane.

La maggior parte di questi strisci vaginali sono eseguiti in serie, per diversi giorni, per cercare cambiamenti che predicono l'ovulazione e il momento migliore per la riproduzione.

TEST DEL PROGESTERONE
Questo test misura il livello di progesterone nel sangue. E' un esame molto sensibile ed è diventato popolare grazie alla sua accuratezza. Alcuni animali richiedono diversi test per predire l'ovulazione.

Cosa si può fare per avere successo nell'accoppiamento?

Sorprendentemente, i cani maschi sembrano essere più sensibili allo stress rispetto alle femmine durante l'accoppiamento.
Gli accoppiamenti di successo sono più comuni se il cane maschio si trova nel suo ambiente, ed è per questo motivo che le femmine sono di solito portate a casa del cane maschio per la riproduzione.

Il tempo di accoppiamento è estremamente critico. Per la maggior parte delle femmine, il momento migliore per l'allevamento è tra il decimo giorno e quattordicesimo. Tuttavia, alcune femmine hanno l'ovulazione già a partire dal terzo o quarto giorno o più tardi, intorno al diciottesimo giorno.

Gli esami del sangue possono aiutare a determinare il periodo migliore per il vostro cane.
E' normale organizzare due accoppiamenti per il cane, a ventiquattro o quarantotto ore di distanza.

Guarda il Video

Bellissimo video di un Alaskan Malamute che da alla vita i suoi  sei cuccioli
Bellissimo video di un Alaskan Malamute che da alla vita i suoi sei cuccioli

L'anatomia genitale del maschio e della femmina sono tali che durante il coito, la parte del pene del cane (il bulbis glandis) si allarga e si lega saldamente ai muscoli contratti della vagina, impedendo così al pene di uscire.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Ultimi Articoli

-->