Venerdi' 24 Novembre 2017

Tutto sulla gravidanza del Cane

  • Pubblicato il:  23/05/2016
Foto Tutto sulla gravidanza del Cane

La gravidanza (o il periodo di gestazione) nei cani femmina di solito varia da 58 a 65 giorni con una media di 63 giorni. Questi periodi possono variare, ma si dovrebbe informare il veterinario se la tua cagna superare i 65 giorni.

Collegamenti sponsorizzati

Come si fa a sapere se è incinta?

Il vostro veterinario spesso può rilevare la gravidanza attraverso la palpazione addominale tra le 4 e le 6 settimane, ma se il cane è nervoso, teso o in sovrappeso la diagnosi può essere difficile.
La gravidanza può essere diagnosticata attraverso un esame ecografico.

Si può inoltre notare un aumento del peso corporeo e un rigonfiamento addominale, arrossamento e l'aumento di volume delle ghiandole mammarie e la produzione di latte.

Alimentazione durante la gravidanza

Durante la gravidanza la tua cagna dovrebbe seguire una dieta ben bilanciata.
Si consiglia cibo secco di buona qualità. Non è necessario, e può essere pericoloso, integrare la dieta con calcio supplementare o vitamine, se la dieta è completa.

Quando la gravidanza avanza, i cuccioli occuperanno sempre più spazio nell'addome. Il consumo di cibo può raddoppiare, però, non è in grado di mangiare tanto in un solo pasto. Pertanto, è preferibile offrire piccoli pasti, ma più frequenti.

Collegamenti sponsorizzati

Segni che la cagna è in travaglio

Circa 24 ore prima di andare in travaglio la cagna può diventare inquieta, disinteressata al cibo e iniziare la nidificazione. Può ansimare e la vulva può gonfiarsi e avere uno scarico chiaro.

Poi iniziano le contrazioni addominali e un movimento ansante. Il primo cucciolo dovrebbe nascere entro 1 o 2 ore dall'inizio delle contrazioni
La membrana placentare spesso si rompe prima che il cucciolo nasce, ma non è sempre è così e alcuni cuccioli nascono completamente rivestiti dalle loro membrane.

In genere sarà la cagna a rimuovere queste membrane e a recidere il cordone ombelicale. Se però è stanca, o è inesperta e non riesce a farlo, si può strappare delicatamente la membrana dal naso e dalla bocca del cucciolo.

Subito dopo la rimozione della membrana il cucciolo dovrebbe iniziare a respirare, muoversi e tentare di trovare un capezzolo in cerca di latte.

Consulenza Veterinaria

Si dovrebbe sempre consultare un veterinario in qualsiasi fase della gravidanza, durante il travaglio, il parto e il post-parto.
Circa il 40% dei cuccioli nascono dalla parte posteriore (parto podalico). Questo è perfettamente normale.

Contattare il proprio veterinario per un consiglio soprattutto in questi casi:
- Periodo di gestazione del cane che dura più di 64 giorni, senza l'insorgenza del travaglio.

- Se è trascorsa più di mezz'ora da quando insorgono le prime contrazioni addominali e il cucciolo non nasce.

- Mezz'ora dopo la nascita di un cucciolo e la cagna avverte ancora forti contrazioni, ma non vi è alcuna presenza di un altro cucciolo.

- Un cucciolo si blocca a metà strada. È possibile applicare una leggera pressione sull'addome, ma se non si muove facilmente consultare immediatamente il veterinario.

- Una scarica verde o scura dalla vulva della cagna prima del parto, o se vi è uno scarico 12 ore dopo il parto.

Guarda il Video

Bellissimo video di un Alaskan Malamute che da alla vita i suoi  sei cuccioli
Bellissimo video di un Alaskan Malamute che da alla vita i suoi sei cuccioli

Vaccinazione contro i vermi durante la gravidanza

Il tuo cane dovrebbe essere sverminata con un vermifugo, a 4 e 6 settimane di gravidanza. Questo è importante per garantire che non infetti i suoi cuccioli appena nati.

Si dovrebbe vaccinare il cane anche prima dell'accoppiamento per garantire la massima immunità per i suoi cuccioli.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere