Mercoledi' 15 Agosto 2018

Laser terapia per cani

  • Pubblicato il:  20/02/2018
Foto Laser terapia per cani

La laser terapia per cani, cos'è e a cosa serve? La medicina veterinaria è sempre alla ricerca di nuovi modi per prendersi cura del cane, specialmente quando si tratta di dolore. La laser terapia veterinaria è un trattamento non invasivo, indolore e che non si basa su farmaci.

Collegamenti sponsorizzati

Il trattamento laser per cani utilizza una speciale luce che penetra in profondità e riesce a stimolare alcune reazioni chimiche note come fotobiostimolazione. Questo processo aiuta ad alleviare il dolore attraverso il rilascio di endorfine e stimola le cellule lesionate a guarire più in fretta.

Cos'è la terapia laser per cani?

La terapia laser terapeutica utilizza l'energia della luce, fredda o a bassa intensità. La luce usata a frequenze specifiche provoca un cambiamento fisiologico a livello cellulare, stimolando il reintegro dell'adenosina trifosfato (ATP, la molecola che trasporta energia nelle cellule di ogni essere vivente), riducendo l'infiammazione e diminuendo la trasmissione del dolore al cervello.

Il trattamento laser per cani è totalmente privo di dolore. Man mano che il laser passa, il cane percepirà un lieve calore, un formicolio o nessuna sensazione.

Per molti cani, la terapia laser spesso è molto rilassante. Quando le aree di dolore o di infiammazione iniziano a sciogliersi, qualsiasi ansia e stress che il cane avverte, tende a svanire rapidamente.

Il trattamento laser per cani non ha effetti collaterali noti ed è considerato sicuro ed efficace nella medicina veterinaria.

La frequenza dei trattamenti varia a seconda del tipo di laser utilizzato, della malattia da trattare e se si tratta di un problema cronico o acuto. In genere, i cani vengono sottoposti a laser terapia due o tre volte a settimana per due o tre settimane.

Nel caso di condizioni acute e molto dolorose, come una ghiandola anale lesionata, il cane verrà sottoposto al laser ogni giorno e per almeno cinque giorni.

In una tipica sessione di trattamento, possono essere necessari dai 10 ai 20 minuti. Non c'è bisogno di radere o tagliare il pelo del cane, e l'animale non ha bisogno di essere sedato durante la seduta.

Collegamenti sponsorizzati

Benefici della terapia laser per cani

Sebbene la terapia laser viene già usata in capo medico da almeno 40 anni, i suoi benefici sul dolore e nella rimarginazione delle ferite sono abbastanza recenti.

La laserterapia per cani può essere utilizzata per trattare vari tipi di disturbi, tra cui:

  • Lesioni muscolari, dei legamenti e dei tendini
  • Migliora la funzione nervosa e la rigenerazione dei nervi
  • Trauma post-chirurgico e dei tessuti molli
  • Mal di schiena
  • Infezioni dell'orecchio
  • Gengiviti
  • Punti caldi e ferite che non si rimarginano
  • Artrite / displasia dell'anca
  • Malattia degenerativa del disco intervertebrale
  • Infezioni delle ghiandole anali
  • Ridurre la formazione di tessuto cicatriziale

Molti dei cani che ricorrono a questa terapia sono quelli anziani o con disturbi muscoloscheletrici. Alcuni sintomi che il vostro animale ha un problema articolare o un disagio provocato dal dolore sono:

  • Posizione anomala quando si siede
  • Gira più volte prima di coricarsi
  • Irrequietezza
  • Lamenti, gemiti o altri tipi di vocalizzazioni
  • Zoppia, il cane non riesce ad alzarsi o a sdraiarsi
  • Difficoltà a salire in auto o a scendere le scale
  • Difficoltà a salire in auto o giù per le scale
  • Tremori
  • Letargia

Laser terapia per dare sollievo dal dolore

I trattamenti laser sono un modo eccellente per dare sollievo dal dolore al vostro cane. La terapia laser riduce il dolore riducendo l'infiammazione grazie alla vasodilatazione (l'apertura dei vasi sanguigni) e attivando il sistema di drenaggio linfatico, drenando così le zone gonfie.

I laser stimolano anche le cellule nervose che bloccano i segnali del dolore che vanno al cervello, riducendo così la sensibilità del nervo. Poiché c'è meno infiammazione, meno gonfiore e un'interruzione neurale al cervello, il cane sentirà meno dolore.

I trattamenti laser per cani stimolano anche la produzione di endorfine prodotte che fanno diminuire ulteriormente il dolore negli animali.

Laser terapia per recuperare da lesioni o interventi chirurgici

La terapia laser per cani è uno strumento utile anche nel recupero post-operatorio. In alcuni casi, la sola terapia laser può essere sufficiente per alleviare il dolore e accelerare il processo di guarigione.

Poiché lavora direttamente sulle zone ferite o traumatizzate, i trattamenti laser possono accelerare il recupero, rafforzare i muscoli e i tessuti, migliorare la mobilità e la qualità generale della vita del vostro cane.

Quanto costa la laser-terapia per Cani?

I costi della procedura possono variare. In genere, un singolo trattamento varia tra i 30 e i 100 euro. La maggior parte dei professionisti vi farà uno sconto per rendere i trattamenti più accessibili, soprattutto se la terapia richiede più cicli.

Non tutte le pratiche veterinarie offrono un trattamento laser per il vostro cane, in quanto l'attrezzatura laser può essere estremamente costosa.

Rischi della terapia laser

In alcuni casi il laser terapeutico deve essere evitato. Ad esempio, l'applicazione di un laser su un sito tumorale potrebbe accelerare la crescita del tumore, e non deve essere usato nemmeno su una cagna in gravidanza.

Sebbene alcuni tipi di laser vengono venduti anche per uso domestico, molti ne sconsigliano l'uso. Un laser terapeutico efficace è un dispositivo medico e deve essere utilizzato solo dai professionisti.

Se avete un cane con l'artrite, in genere si inizia con un trattamento laser con due o tre sessioni a settimana, per poi passare a una sessione una volta alla settimana, e, infine, una volta ogni due settimane.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere