Lunedi' 23 Ottobre 2017

Lattulosio (Cephalic, Kristalose) - Farmaci per Cani e Gatti

  • Pubblicato il:  10/05/2017
Foto Lattulosio (Cephalic, Kristalose) - Farmaci per Cani e Gatti

Il lattulosio, noto anche come Chronulac®, Cephulac®, Constilac® o Kristalose®, è un tipo di lassativo usato per trattare la stitichezza e per aiutare nella gestione dell'encefalopatia epatica cani e gatti.

Collegamenti sponsorizzati

Il lattulosio è una soluzione zuccherina, un disaccaride, viene derivato sinteticamente dal lattosio e ed è formato da due zuccheri semplici, il galattosio e il fruttosio.

A differenza di altri zuccheri, il lattulosio non viene assorbito dal tratto intestinale, e passa invariato per l'intestino crasso (colon).

Nell'intestino crasso, il lattulosio viene ripartito e aumenta la produzione di vari acidi, i quali attingono acqua nel colon, ammorbidendo e aumentando il volume delle feci con conseguente effetto lassativo.

Gli acidi che si formano riescono anche a catturare l'ammoniaca. Una volta nel colon, gli acidi trasformano l'ammoniaca in ammonio, che viene a sua volta eliminato nelle feci.

Il lattulosio è un farmaco da prescrizione e può essere somministrato solo sotto la supervisione di una veterinario.

Collegamenti sponsorizzati

Usi di lattulosio per cani e gatti

Il lattulosio viene usato nel trattamento dell'encefalopatia epatica, una malattia del fegato che causa l'accumulo di prodotti tossici (come ammoniaca) nel sangue.

L'encefalopatia epatica provoca uno stato di alterazione mentale che può progredire fino al coma.

Questo farmaco è usato anche come lassativo per trattare la costipazione e stitichezza nei cani e gatti.

Precauzioni ed effetti collaterali

Il lattulosio, in alcuni animali, può causare effetti collaterali.

Non deve essere utilizzato in animali con nota ipersensibilità o allergia al farmaco e potrebbe interagire con altri farmaci tra cui: altri lassativi e alcuni antibiotici.

Il lattulosio deve essere somministrato con cautela in animali diabetici.
Dal momento che può causare diarrea, deve essere utilizzato con cautela in animali con squilibri elettrolitici.

Gli effetti collaterali più comuni del farmaco sono crampi addominali e flatulenza (gas intestinale). Questo problema si risolve in genere dopo qualche giorno.

Diarrea e disidratazione possono presentarsi in caso di sovra-dosaggio.

Dosaggio di lattulosio per cani e gatti

Lattulosio viene venduto come sciroppo contenente 666 mg per ml o come cristalli di lattulosio per soluzione orale.

Il farmaco non deve mai essere somministrato senza aver prima consultare il veterinario.

ENCEFALOPATIA EPATICA
CANI: dosato da 15 a 30 ml quattro volte al giorno. Con il tempo, questa dose può essere modificata per produrre due o tre defecazioni molli al giorno.

GATTI: dosato a 0,25 a 1 ml. La frequenza del dosaggio si basa sulla frequenza di produzione feci. In genere si inizia con tre volte al giorno per poi modificare la dose.

TRATTAMENTO DELLA STITICHEZZA
Per il trattamento della stipsi, 1 ml per 4,5 Kg di peso corporeo del cane tre volte al giorno. La dose dovrà essere modificata in base alle esigenze.

Il liquido è spesso di cattivo gusto per i gatti, e molti proprietari provano con i cristalli di lattulosio. Un grammo di cristalli di lattulosio è equivalente a 1,5 ml di liquido.

La dose dei cristalli di lattulosio va da 1/2 a 3/4 cucchiaino due volte al giorno mescolato con il cibo.

Guarda il Video

Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane
Video che spiega come somministrare un farmaco al Cane

La durata della somministrazione dipende dal trattamento, dalla risposta al farmaco e dallo sviluppo di eventuali effetti collaterali.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere