Martedi' 12 Dicembre 2017

Meglio un cane maschio o femmina?

  • Pubblicato il:  04/05/2017

Uno delle domande più frequenti che si pone un futuro proprietario quando adotta un cane è se scegliere un maschio o una femmina. Chiaramente, il sesso e la genetica determinano il carattere e il temperamento del cane, ma entrambe le opzioni riempiranno la vostra casa di amore e di gioia.

Collegamenti sponsorizzati

In questo articolo cercheremo di analizzare entrambi i comportamenti, e cercheremo di aiutarvi a scegliere il genere di cane che meglio si adatta al vostro stile di vita e alla vostra famiglia.

Continua a leggere se sei indeciso se prendere un cane maschio o femmina.

Perchè prendere un cane maschio

Così come per altre specie animali, i cani maschi tendono ad essere più grandi e corpulenti rispetto alle femmine. Quindi, se vi piacciono cani di grossa taglia, i maschi sono adatti per te.

Di solito i cani maschi marcano costantemente il territorio quando escono a fare una passeggiata, ma può succedere anche a casa all'inizio.

scegliere cane maschio femmina
Anche se molte persone sostengono che i maschi tendono ad essere più territoriali e a sono caratterialmente più dominanti rispetto alle femmine, non c'è alcuna base scientifica che lo dimostri.

Se diamo al cane una socializzazione adeguata, il nostro cane potrà avere una vita sociale con altri cani e con le femmine. E' la formazione, quindi, che influenza maggiormente il carattere dell'animale.

Vi consigliamo anche di sterilizzare i cani maschi se pensate che in futuro non volete che cucciolate, altrimenti tenderanno sempre a montare tutti gli altri cani che si trovano nelle vicinanza.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Perchè adottare un cane femmina?

Anche se non sempre, la maggior parte delle femmine tendono ad essere più amorevoli e attaccate alla famiglia rispetto ai maschi.

Con il loro istinto materno diventeranno i migliori compagni di bambini piccoli, perchè capiscono in fretta come giocare e trattarli.

Così come per i maschi, è conveniente farli sterilizzare per evitare scappatelle notturne, una gravidanza indesiderata e alcuni problemi comportamentali che si verificano durante i cambiamenti ormonali, come la gravidanza isterica o falsa gravidanza.

Ricordate che una cagna non sterilizzata avrà avrà il suo ciclo due volte all'anno.

Come scegliere il cane giusto?

A parte alcuni dettagli riguardo il peso, la stazza e i fattori sessuali che li riguardano, non cambia niente adottare un cane maschio o femmina.

Entrambi i sessi possono sviluppare caratteri socievoli, timidi o sospetti, dipende soprattutto dalla formazione che gli diamo. Ma come si fa a scegliere il cane perfetto?

  • Adottare un cucciolo: se decidete di adottare un cucciolo dovrete essere pronti a insegnargli tutto. Dovrete trovare il modo corretto per socializzarlo, insegnargli i comandi di base e come comportarsi in determinate situazioni.

    Durante questo periodo di formazione ci saranno frequenti pipì in casa, morsi alle mani e notti insonni. Né si deve dimenticare le frequenti visite dal
    veterinario per iniziare il programma di vaccinazione.

    Tuttavia, l'adozione di un cucciolo è un'esperienza meravigliosa. Saremo noi a formarlo e ad istruirlo fino ad avere in futuro un cane educato, addestrato e che ci ama teneramente.

  • Adottare un cane adulto: il cane adulto è ideale per le famiglie attive e che vogliono un cane senza impegnare troppo tempo per la formazione e la socializzazione.

    Un cane adulto ha già un carattere stabile e una personalità già definita.

    cani sposi
    Nel mondo ci sono tanti cani adulti abbandonati (sia di razza che meticci) in attesa di una famiglia che li accolga e che li ami. La vostra potrebbe essere una di queste.

  • Adottare un vecchio cane: questa è senza dubbio l'opzione più amorevole. I cani anziani sono dolci, calmi e stabili. Perfetti per una famiglia sendentaria che vuole godersi il suo migliore amico.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere