Giovedi' 14 Dicembre 2017

Migliore cibo per un cucciolo: alcuni consigli

  • Pubblicato il:  22/09/2017

Se avete un cucciolo già svezzato dalla madre o se è stato adottato da poco, è il momento di iniziare una corretta alimentazione per il vostro nuovo arrivato, che contenga tutti i nutrienti necessari per farlo crescere sano e forte.

Collegamenti sponsorizzati

Ci sono molte marche di crocchette per cuccioli, e la maggior parte di esse sostiene di essere Premium o Super Premium. Attenzione, sono semplicemente campagne pubblicitarie per confondere i consumatori.

E' proprio questo il motivo per cui in questo articolo di Mondopets.it spiegheremo tutto quello che c'è da sapere sull'alimentazione del cucciolo e quali sono le migliori marche di alimenti per cani nel mondo.

Siete pronti a perdere 10 minuti del vostro tempo per migliorare la qualità di vita del vostro cucciolo?

Migliori crocchette e croccantini per il cucciolo

Non smetteremo mai di ripetere quanto sia importante saper scegliere la corretta alimentazione per un cucciolo. Le case produttrici di cibo per cani spendono milioni di euro sulle campagne di marketing, facendoci spesso credere che i loro croccantini per cani siano di i migliori, ma quando in realtà non lo sono.

È, quindi, davvero importante sapere riconoscere un alimento di alta qualità a un mangime di bassa qualità. Molti pensano che il cibo per cani, e in questo caso i cuccioli, siano tutti uguali... ma in realtà si sbagliano.

crocchette per cuccioli
Prima di acquistare una confezione di croccantini per il proprio cucciolo bisogna sempre guardare l'etichetta degli ingredienti... per legge, le case produttrici dovrebbero indicare gli ingredienti in ordine decrescente di quantità (quasi sempre).

I cani in natura sono animali carnivori, e anche la loro mascella è strutturata per masticare e ingerire la carne. Inoltre, il loro sistema digestivo è predisposto per la digestione di prodotti a base di carne.

Ecco perché è fondamentale che l'ingrediente principale del cibo per un cucciolo sia la carne. In Italia si chiama mangime per cuccioli, crocchette, croccantini, etc...

Gli altri ingredienti possono essere un frutta, verdure e integratori alimentari sani e compatibili con il sistema digestivo del cane. Quindi, i cani devono mangiare cibo a base di carne, ma possono attingere anche a piccole quantità di verdura ed altri alimenti.

Negli ultimi secoli, il cane si è anche adattato a mangiare gli avanzi degli esseri umani, e a tollerare piccole quantità di idrati di carbonio presenti nei tuberi, legumi o cereali.

La prima cosa che bisogna fare quando si acquista un mangime per cuccioli di alta qualità è guardare l'etichetta e assicurarsi che i primi ingredienti siano carni:

  • Carne fresca, evitando tutti i sottoprodotti come le frattaglie e le carcasse
  • Carne disidratata

Tutti gli ingredienti del mangime per cuccioli passano attraverso un processo di estrusione, in cui gli ingredienti vengono trasformati nelle crocchette che troviamo all'interno delle confezioni.

A tal proposito, è importante sapere che il miglior processo di lavorazione dei prodotti a base di carne è quello dell'idrolisi, perché separa le molecole di carne, rendendole più digeribili e più nutrienti per il cane.

Va notato che l'idrolisi, economicamente parlando, è la tecnica più costosa. Ecco perché non tutti i marchi utilizzano l'idrolisi, e preferiscono ridurre i costi di produzione offrendo prodotti di qualità inferiore.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Carne fresca nel cibo per cuccioli

Viviamo in un mondo in cui l'unica cosa che conta per le aziende è la vendita, e per far lievitare i loro profitti faranno di tutto per confondere il consumatore, facendogli credere che il loro prodotto sia il migliore di tutti.

Scegliere il miglior cibo per un cucciolo non è un compito semplice.

Quando parliamo di carni fresche per i cuccioli bisogna stare molto attenti. Ci sono molti produttori che indicano, nelle loro etichette, che le loro crocchette contengono alte percentuali di carne, ma se andiamo a leggere meglio l'etichette vedremo solo qualcosa come "XX% di carne fresca".

Ma il mangime che vendono non è un cibo fresco, ma essiccato sotto forma di croccantini o crocchette secche. Quindi la carne che dicono sia fresca in realtà non esiste, e, inoltre, circa il 75% della carne fresca è costituita da acqua.

Quindi, se un produttore dice che il loro mangime per cuccioli è composto da 80% di carni fresche, in realtà il ​​loro prodotto equivale a circa il 21% di carne disidratata. Avete capito dove sta l'inganno?

Un'altra cosa importante da ricordare è che quando parlano di "carne fresca" non specificano se la carne sia stata congelata 20 anni fa... poiché la carne congelata può essere considerata una carne fresca.

Adesso che state iniziando a capire come funziona il mondo del cibo per cani, cercate di scegliete il miglior cibo per il cucciolo non in base al prezzo (non sempre la marca più costosa è la migliore) o alla pubblicità, ma per gli ingredienti contenuti.

migliore cibo cucciolo

Cibo più adatto per un cucciolo

Quando comprate il cibo per il vostro cucciolo bisogna sempre che scegliate una marca di valore, evitando però di farvi influenzare dalla pubblicità e dalle belle foto stampigliate sulla confezione. Leggete sempre la lista degli ingredienti!!

Ricordate anche che il cibo per un cucciolo deve essere scelto in base alla razza e alla taglia (taglia piccola, media o grande), quindi se avete un cucciolo di razza piccola dovrete scegliere un cibo adatto a lui e adatto per la tua piccola bocca.

Se, invece, avete un cucciolo di taglia grande o gigante, bisogna cercare un buon mangime per i cuccioli di razza di tale dimensione, anche perchè contengono più calcio per lo sviluppo delle ossa e del corpo in generale.

Ribadiamo ancora... il miglior cibo per cuccioli non è il più costoso o quello più pubblicizzato, ma un alimento che contenga i migliori ingredienti. Non fatevi ingannare!!

Quante crocchette deve mangiare un cucciolo

I produttori di cibo per cuccioli possono darvi alcune indicazioni sulla quantità crocchette che si possono dare al cucciolo ogni giorno. Prendete questi consigli, ma parlatene anche con il veterinario.

Le quantità giornaliere di crocchette, soprattutto se parliamo di cuccioli, dovrebbero essere suddivise in tre o quattro pasti. I cuccioli, quindi, devono mangiare tre / quattro volte al giorno., ma se vedete che il tuo cane ingrassa o dimagrisce, usate il vostro intuito o chiamate il veterinario per farvi dare un consiglio.

Alcuni cani amano fare tata attività fisica durante giorno, altri sono più tranquilli e preferiscono dormire di più, bruciando meno calorie. Vi consigliamo di monitorare il peso del vostro cane settimanalmente, e se vedete che sta diventando in sovrappeso, riducete la dose giornaliera.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere