Domenica 22 Aprile 2018

Perchè il cane ha nausea?

  • Pubblicato il:  04/10/2016

Il conati di vomito e la nausea nei cani sono tentativi improduttivi di vomitare per sbloccare la faringe. Le cause più comuni dei conati di vomito nei cani sono i seguenti:

Collegamenti sponsorizzati

  • Corpo estraneo presente nella faringe, di solito semi di erba, aghi, ganci o pezzi di ossa
  • Tumori o polipi
  • Gonfiore dei linfonodi della faringe associati a tumori o masse
  • Aspirazione di materiale dall'esofago
  • Infiammazione tracheale causata da un'infezione, come la tracheobronchite infettiva
  • Presenza di parassiti
  • Malattia esofagea
  • Torsione gastrica, l'addome è gonfio e l'esofago è chiuso, quindi è impossibile vomitare
  • Problemi cardiaci, il cane ha un episodio di conati di vomito dopo uno sforzo fisico.
  • Ipertrofia del palato molle che produce lo stimolo nella faringe

Nel caso di un corpo estraneo, l'inizio della nausea e dei conati di vomito è improvvisa.
L'ansia del cane cresce e si può notare ipersalivazione a volte mescolata con del sangue.

In questi casi, i cani sono spesso riluttanti a mangiare ed i primi segni di miglioramento avvengono dopo circa 24 ore.

Al contrario, i sintomi associati con tumori o malformazioni congenite peggiorano progressivamente man mano che la malattia progredisce, ma l'appetito di solito resta normale.

La diagnosi delle cause dei conati di vomito e nausea nei Cani

Il veterinario tramite un esame fisico valuterà la testa la gola e cane per verificare la loro simmetria o per la presenza di grumi.

Verificherà anche la presenza di eventuali linfonodi ingrossati sul collo.
Per ispezionare a fondo la bocca e rimuovere eventuali corpi estranei presenti in bocca o nella faringe, o per evidenziare malformazioni e tumori, potrebbe essere necessario sedare l'animale.

Una radiografia di solito mostra la presenza e la posizione di oggetti metallici, come aghi e ganci, ma non è affidabile se il corpo estraneo è un seme o frammento di legno o una spina di pesce.

Se la causa non viene diagnosticata a livello della testa e del collo, è necessario eseguire una radiografia del torace o una endoscopia per escludere la presenza di un megaesofago o un corpo estraneo in esofago.

foto conati vomito cane
Una radiografia addominale permette di diagnosticare la torsione gastrica.

Nei casi cronici, in cui la nausea e i conati di vomito sono spesso associati ad episodi prolungati di tosse, il veterinario cercherà di diagnosticare una malattia delle vie respiratorie o cardiaca, come l'insufficienza cardiaca congestizia.

L'auscultazione del cuore e dei polmoni, insieme ad una radiografia del torace porterà i dati della diagnosi definitiva.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Il trattamento dei conati di vomito e nausea nei Cani

Se la causa è da attribuire ad un corpo estraneo il veterinario lo rimuoverà sotto sedazione, ma se vi è una ferita potrebbe anche prescrivere un antibiotico a largo-spettro, insieme ad un farmaco anti-infiammatorio per controllare l'infiammazione.

Nei cani in cui si sospetta una tracheobronchite acuta, gli antibiotici possono aiutare ad accelerare la risoluzione dei segni clinici.

Nel caso in cui la tosse cronica provoca conati di vomito, il trattamento avrà lo scopo di alleviare o curare i sintomi respiratori o cardiaci.

Un corpo estraneo in esofago può portare alla necrosi dell'esofago nel sito di occlusione, anche se il corpo estraneo viene rimosso. Questo può essere fatale per l'animale, perché potrebbe svilupparsi uno pneumotorace.

Rimedi naturali e trattamenti per la nausea del cane

I veterinari in genere prescrivono dei farmaci per aiutare i cani con nausea, ma esistono anche dei rimedi naturali che possono essere altrettanto efficaci.

I farmaci più comuni sono il Cerenia per cani, il Metoclopramide e la Famotidina o Pepcid. Anche i rimedi naturali sono efficaci per trattare la nausea del cane e possono essere utilizzati anche in animali che mostrano una certa sensibilità a questi farmaci.

  • Bicarbonato di sodio e acqua: non è il più geniale dei rimedi, ma la semplicità del bicarbonato e dell'acqua è esattamente il motivo per cui funziona. Le bollicine possono calmare il mal di stomaco stomaco e aiutare a ridurre il gonfiore e la sensazione di nausea nei cani. Aggiungete un cucchiaino di bicarbonato a mezzo bicchiere d'acqua e datene qualche sorso ogni due ore circa.

  • Integratori a base di cannabinoidi: questi integratori sono molto utili nel ridurre la nausea e il vomito, oltre che offrire altri potenziali benefici per la salute del cane.

  • Kefir: è una bevanda a base di latte fermentato che, proprio come lo yogurt, offre benefici probiotici, che sono batteri intestinali buoni che aiutano la digestione e la salute generale del cane. Anche se il latte normale può irritare il tratto intestinale del cane, il kefir può rafforzare il sistema digestivo del vostro cucciolo.

    Potete comprare il kefir da solo o trasformare il latte normale in kefir usando i granuli di kefir. Basta versare un mezzo pacchetto di granuli in un litro di latte biologico non pastorizzato e lasciarlo agire per una notte.

    Dopo che il cane ha vomitato, offrite un po' di kefir ogni ora, per circa tre ore. Per i cani di piccola taglia date da 1 a 2 cucchiaini, i cani di media taglia possono bere fino a 2 cucchiai, mentre i cani più grandi possono assumere fino a 4 cucchiai.

  • Olio di lavanda: in uno studio americano, alcuni ricercatori hanno scoperto che l'odore della lavanda può contribuire a ridurre l'eccitazione nei cani durante un viaggio. I cani esposti all'odore della lavanda erano più tranquilli e riposati, riducendo anche lo stimolo di nausea e vomito.

    Aggiungete una goccia di olio di lavanda al collare del cane, o inzuppate un batuffolo di cotone in quest'olio e lasciatelo nelle vicinanze del vostro animale.

  • Zenzero: lo zenzero è una radice molto potente che può calmare il mal di stomaco. Nei cani, può ridurre la nausea e la cinetosi, può prevenire la bronchite, le malattie cardiache e la colite.

    Lo zenzero si può comprare in capsule, ma prima di darlo al cane consultate il veterinario per le quantità di dosaggio. Troppo zenzero può causare bruciore di stomaco e causare altri disturbi di stomaco.

    I cani amano tantissimo il tè allo zenzero. Mettete un cucchiaino di zenzero in polvere o 1 cucchiaio di zenzero grattugiato in una pentola con mezzo bicchiere di latte di cocco. Fate bollire per 10 minuti e datene da 1 a 3 cucchiaini ogni 1 o 2 ore.

  • Lactobacillus acidophilus: è un altro probiotico costituito da batteri buon, generalmente presente nell'intestino del cane. Oltre ad alleviare la nausea e altri problemi di digestione, l'acidophilus:

    • Migliora il sistema immunitario del cane
    • Apporta dei benefici sul pelo del cane, rendendolo più lucido e curato
    • Previene la caduta di pelo
    • Elimina l'alitosi e la flatulenza
    • Previene gli effetti collaterali di molti antibiotici
    • Alleviare il dolore artritico

    Il Lactobacillus acidophilus è facilmente reperibile come integratore nei negozi di prodotti naturali, e può essere trovato negli yogurt bianco a basso contenuto di grassi e a basso contenuto di zucchero. Un cucchiaino di yogurt, aggiunto al cibo del cane, può fornire tutti i batteri buoni di cui ha bisogno.

    La maggior parte dei veterinari consiglia un consumo giornaliero di 20 milioni a 500 milioni di organismi. Leggete bene l'etichetta e parlatene con il veterinario se non siete sicuri.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere