Lunedi' 23 Luglio 2018

Pupille del Gatto dilatate (Anisocoria)

  • Pubblicato il:  15/12/2017
Clicca per ingrandire le foto

Gli occhi di un gatto sono molto espressivi e possono dirci molto sul suo umore e sulla sua salute. Quando il nostro micio è giocherellone o stressato, le sue pupille possono dilatarsi o restringersi, riflettendo il suo stato emotivo e i suoi sentimenti.

A volte, però, le pupille dilatate nei gatti possono essere un segno che qualcosa non va.

Collegamenti sponsorizzati

Come funziona la pupilla nei gatti?

La pupilla di un gatto non è altro che un'apertura di forma ellittica situata al centro dell'iride e che permette alla luce di giungere alla retina.

La pupilla del gatto si dilata o si restringe in base alla quantità di luce che entra nei suoi occhi. Se si trova in una stanza buia o con poca luce, le sue pupille diventeranno più grandi in modo di assorbire più luce e per una migliore visione.

Se si trova in un posto luminoso, le sue pupille si restringeranno in modo da ridurre la quantità di luce che raggiunge la retina.

Cos'è l'Anisocoria nel gatto?

L'Anisocoria è una condizione in cui le due pupille dell'occhio del gatto hanno dimensioni diverse. In altre parole una pupilla è più grande dell'altra,e in alcuni casi la pupilla anormale può essere quella più piccola, in altri casi, invece, la pupilla affetta da anisocoria può essere quella più grande.

Oltre alle diverse dimensioni delle due pupille, è possibile notare una cornea di colore torbido o bluastro, la presenza di un'anomalia alla palpebra, lacrimazione eccessiva dagli occhi o un "lampeggiamento" dell'occhio malato. Inoltre, il gatto può essere meno attivo del solito.

Se l'anisocoria si verifica all'improvviso, contattare immediatamente il veterinario in modo da evitare la possibilità di compromettere la vista dell'animale. Il veterinario visiterà l'occhio, e a secondo dei risultati, potrebbe consigliarvi di eseguire ulteriori test più specifici.

Collegamenti sponsorizzati

Anisocoria è un sintomo

L'anisocoria è un sintomo, e può indicare una varietà di problemi oculari del gatto.

Tra le cause dell'anisocoria felina ci sono:

  • Una malattia della retina
  • Crescita di tessuto cicatriziale tra l'iride e il cristallino
  • Infiammazione dell'occhio interno
  • Lesione della cornea
  • Degenerazione della quantità di tessuto nell'iride
  • Sindrome della pupilla spastica
  • Glaucoma
  • Un difetto congenito dell'iride

Prima di trattare l'anisocoria del gatto bisogna diagnosticarne la causa. Esistono alcuni farmaci e alte opzioni di trattamento che possono contribuire a fermare la progressione del problema.

Ovviamente, la prognosi dipende dalla causa del problema.

Altre cause di pupille dilatate nel gatto

L'ipertensione, tra i suoi sintomi, può causare la dilatazione delle pupille, insieme a debolezza, disorientamento e convulsioni.

Non è insolito che i gatti con insufficienza renale cronica o ipertiroidismo abbiano un'ipertensione lieve, quindi se il vostro gatto ha una di queste malattie in atto è consigliabile tenerla d'occhio anche per eventuali problemi agli occhi.

Una rara condizione, nota come disautonomia felina o sindrome di Key-Gaskell, può stimolare una dilatazione delle pupille nel gatto. La malattia tende a colpire i gatti di età inferiore ai tre anni e non ha una cause ben precisa.

Oltre alle pupille dilatate, la sindrome di Key Gaskell ha una lunga lista di sintomi, tra cui l'evitamento della luce (fotofobia), il vomito, la diarrea, lo sforzo durante la minzione (problemi ad urinare), la tosse, la debolezza e la perdita di appetito.

Il trattamento per questa condizione è limitato alla risoluzione dei sintomi poichè la causa è sconosciuta.

Occhi sani nei Gatti

Gli occhi di un gatto dovrebbero essere chiari e luminosi, e l'area attorno al bulbo oculare dovrebbe essere bianca.

Se fate scorrere delicatamente la palpebra con il pollice, dovreste notare che il rivestimento della palpebra è rosa, non rosso o bianco.

Oltre alle dimensioni irregolari della pupilla, altri segni di eventuali problemi agli occhi del gatto sono: lacrimazione, un occhio chiuso, terza palpebra visibile, opacità o un cambiamento del colore degli occhi.

Se notate qualsiasi cambiamento della struttura o del colore degli occhi del vostro gatto, contattate immediatamente il veterinario. Molte malattie all'occhio sono curabili con gocce o unguenti prescritti, ma se trascurate, alcune condizioni possono portare alla cecità permanente.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere