Lunedi' 23 Ottobre 2017

Sintomi di reazione allergica nel Cane

  • Pubblicato il:  20/03/2016
Foto Sintomi di reazione allergica nel Cane

Le allergie del cane sono molto comuni, e possono portare a prurito, congestione e malessere generale.
Le reazioni allergiche sono delle risposte immunitarie del cane a sostanze spesso comuni come il polline, la polvere, alimenti, o a peli, e possono causare disagio e sintomi anche gravi.

Collegamenti sponsorizzati

Alcuni degli allergeni del cane più comuni includono:
- Pollini, erba e piante infestanti
- Spore della muffa
- Polvere e acari di casa
- Peli (sì, il vostro cane peloso può essere allergico al pelo, infatti alcuni cani sono anche allergici ai gatti!)
- Ingredienti alimentari (mais, frumento, proteine ​​di soia)
- Saliva delle Pulci (dermatite allergica da pulci è tra le più comuni e fastidiose allergie per i cani)
- Farmaci
- Sostanze artificiali, come profumi, prodotti per la pulizia, shampoo, alcuni tessuti e plastica

La maggior parte delle allergie compaiono dopo i sei mesi di età del cane, e con maggior incidenza a partire dai due anni.
I sintomi delle reazioni allergiche nel cane tendono a peggiorare con l'età, e, purtroppo, non c'è una cura specifica.

Tuttavia, identificando l'allergia, è possibile trattare i sintomi e aiutare il cane a sentirsi più a suo agio.

Collegamenti sponsorizzati

Segni più comuni di una reazione allergica nel cane

I sintomi più comuni di una lieve o moderata reazione allergica nei cani includono:
- Eccessivo leccamento delle zampe
- Perdita di pelo
- Tosse, starnuti, o asma
- Problemi gastrointestinali come vomito e diarrea (più tipici nelle allergie alimentari)
- Gonfiore dei piedi, del viso o delle articolazioni

Il prurito è di gran lunga il sintomo più comune in quasi tutte le reazioni allergiche del cane. Il prurito, però, potrebbe spingere il cane a grattarsi continuamente e provocare infiammazioni della pelle che spesso possono lacerarsi, contribuendo allo sviluppo di infezioni secondarie batteriche o micotiche della pelle.

Se notate una qualsiasi delle reazioni sopra elencate, e che non si risolve entro una settimana o due, portate il cane dal veterinario per un check-up e iniziare un trattamento medico.

Gravi reazioni allergiche

Anche se raramente, alcuni cani possono sviluppare gravi reazioni allergiche a punture di insetti, farmaci e alcuni alimenti.
In questo caso i sintomi possono includere:
- Bocca e /o occhi gonfi
- Problemi di respirazione
- Diarrea o vomito

Se il vostro cane mostra uno di questi sintomi, non esitate a portarlo subito dal veterinario. L'anafilassi può essere fatale.

Come trattare le allergie nel Cane

La prima cosa che bisogna fare è rimuovere l'allergene incriminato dall'ambiente del vostro cane.

- Avvio di un programma di controllo delle pulci (per via topica e/o orale tramite farmaci preventivi e bagni settimanali)
- Rimuovere la polvere regolarmente dalla lettiera del cane.
- Effettuare regolari bagni per rimuovere allergeni ambientali dalla pelle del cane e dalla sua pelliccia.
- Una dieta prescritta dal veterinario per alleviare i sintomi di una allergia alimentare, seguita da altre diete ad esclusione per determinare quali allergeni sono la causa della reazione immunologica.

Assicuratevi sempre di consultare il veterinario prima di fare cambiamenti nella dieta del cane.

Se le allergie del vostro cane sono più gravi, il veterinario potrebbe prescrivere alcuni farmaci e integratori per trattare i sintomi, tra cui:

TERAPIA ANTI-INFIAMMATORIA
Il trattamento con farmaci antistaminici o corticosteroidi può bloccare la reazione allergica e alleviare i sintomi. Questi farmaci sono comunemente prescritti per cani con allergie stagionali e ambientali, che sono quasi impossibili da evitare.

SHAMPOO MEDICATI
Fare il bagno utilizzando shampoo ipoallergenico può aiutare a controllare il prurito, ed eliminare gli allergeni che si trovano nella pelle e nel pelo del cane. Il veterinario può anche prescrivere uno shampoo medicato per il trattamento di ferite secondarie e infezioni.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere