Giovedi' 23 Novembre 2017

Sintomi e trattamento dei pidocchi nel Cane

  • Pubblicato il:  26/03/2017

Il cane si gratta spesso e ha prurito? Potrebbe trattarsi di pidocchi.
Ci sono alcune condizioni che riteniamo possano svilupparsi sono negli esseri umani, ma in realtà possono verificarsi anche nei nostri animali domestici, come i pidocchi.

Collegamenti sponsorizzati

Ovviamente non stiamo parlando dello stesso tipo di parassiti, in quanto le specie di pidocchi che attaccano il cane non sono gli stessi di quelli umani e non possono essere trasmessi da cane a uomo e viceversa.

Anche se può sembrare inizialmente una situazione banale, la verità è che se non trattata, la condizione può complicarsi notevolmente in quanto può diventare causa di varie malattie.

Quindi, ancora una volta, dobbiamo fare menzione di come sia importante trascorrere del tempo con il vostro animale domestico e monitorarlo da vicino.

In questo articolo parleremo dei sintomi e del trattamento dei pidocchi nei cani.

I pidocchi nei cani

Come abbiamo accennato inizialmente, anche se i cani possono essere infestati da pidocchi non possono trasmetterli agli esseri umani, e lo stesso è vero in senso inverso, perché le specie che colpiscono le due specie sono diversi.

pidocchi cane
Diamo adesso un'occhiata quali tipi di pidocchi possono infestare il cane:

  • Heterodoxus spiniger: misura circa 2,5 cm, è lungo ed è un pidocchio che può trasmettere altri parassiti come il Dipylidum caninum o Dipetalonema reconditum.

  • Linognathus setosus: è un pidocchi che si nutre del sangue del cane e misura circa 1,5 / 2,5 mm. Colpisce soprattutto la zona della testa, collo e torace.

  • Trichodectes canis. questo pidocchio è lungo circa 1,5 /a 2 mm e può trasmettere Dipylidum caninum. Infesta soprattutto testa, collo, orecchie e torace.

Questi 3 specie, due delle quali possono trasmettere elminti o vermi intestinali, più a lungo rimangono nel vostro cane, maggiore è la probabilità che questa trasmissione diventi seria.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

I sintomi di pidocchi nei cani

Il sintomo principale della presenza di pidocchi nei cani è una grave irritazione che si manifesta con un'eccessivo grattarsi, e anche se inizialmente potrebbe essere confusa con una semplice allergia, è importante sempre controllare il cane per cercare di rilevare questi fastidiosi parassiti.

Il cane potrebbe grattarsi così intensamente da strapparsi i peli e creandosi lesioni, e quindi essere maggiormente soggetto a infezioni batteriche della pelle.

I pidocchi possono essere identificati con relativa facilità perché è un parassita lento, basta spostare il pelo e vederli nella loro forma appiattita e grigiastra.

Trattare i pidocchi nei cani

Il trattamento dei pidocchi nei cani sono di tipo convenzionale, anche perchè questi parassiti non hanno sviluppato una resistenza agli insetticidi.

Come applicare questi trattamenti anti-pidocchi nel cane?
Ci sono diverse opzioni:

  • Shampoo antiparassitario: fare il bagno con un prodotto repellente che aiuta ad eliminare la maggior parte dei parassiti del cane.

  • Pettine anti-pulce: dopo il bagno pettinare scrupolosamente il cane con l'aiuto di un pettine anti-pidocchi. E' importante uccidere tutti i parassiti che avete tirato con il pettine.

  • Collare, pipetta o spray: una volta che il cane è stato trattato, applicate uno di questi elementi per combattere i pidocchi che rimangono ancora nel suo mantello e per prevenire nuove infezioni.

pidocchio cane
E' importante che questi prodotti vengano prescritti da un veterinario, e vengano somministrati come da prescrizione medica.

E' molto importante consultare un veterinario quando il cane infestato è cucciolo, perché le dosi di insetticida devono essere variate.

E' possibile prevenirli?

Sebbene non ci esista una prevenzione infallibile al 100%, per prevenire le infezioni future batsa seguire un programma di sverminazione regolare.

Oltre a questo, è importante la corretta igiene del vostro animale e l'alimentazione equilibrata, in modo che il sistema immunitario del cane sia sempre ben funzionante.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere