Venerdi' 17 Novembre 2017

Rimuovere il tartaro dai denti del Gatto

  • Pubblicato il:  10/09/2017

Come le persone, anche i gatti sono inclini alla formazione di placca e tartaro dentale, uno strato di materiale indurito di colore marrone giallastro che si accumula non solo sui denti, ma anche lungo il bordo gengivale.

Collegamenti sponsorizzati

Se il vostro gattino mostra questo ripugnante sintomo, insieme all'alito cattivo, è il momento di fare qualcosa.

I gatti anche bisogno di prendersi cura dei loro denti, e la mancanza di igiene dentale può portare, oltre al tartaro, all'infiammazione delle gengive, alla malattia paradontale, e ad aggravare malattie come il diabete.

Nonostante questo, due proprietari su tre non sanno come a pulire i denti del loro gatto.

Che cos'è il tartaro?

La bocca del gatto contiene molti batteri, che si mescolano con le particelle di cibo e la saliva fino a formare la placca dentale. Dopo qualche giorno, di solito da tre a cinque giorni, questo accumulo di placca si indurisce in una sostanza chiamata tartaro.

Placca e tartaro possono causare infiammazione delle gengive, la perdita dei denti e dolore, costringendo il gatto a evitare il cibo e a mostrare segni di alitosi. L'infezione e l'infiammazione delle gengive possono influenzare anche alcuni organi interni del gattino, e solo la rimozione del tartaro può alleviare questi sintomi e mantenere le gengive e i denti sani e puliti.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Come si forma il tartaro nei denti del gatto?

I gatti che non seguono una corretta pulizia dei loro denti, come per le persone, possono accumulare tartaro. Il tartaro si forma come uno strato di colore giallastro o nerastro nella bocca del gatto, e in genere emette un odore sgradevole.

Ovviamente, i gatti non sanno usare lo spazzolino da denti, quindi hanno bisogno della nostra collaborazione per mantenere sani i loro denti e la loro bocca delicata.

Trascurare l'igiene dentale del gatto può avere conseguenze pericolose per i nostri amici pelosi. La placca e il tartaro sono i primi segni dell'insorgenza di problemi orali ben più gravi. Questo accumulo di sali (calcio e fosforo) mischiati con cibo e saliva, favoriscono la formazione di un ambiente adatto per la proliferazione di molti batteri cattivi.

Il cibo per la prevenzione della placca e del tartaro nel gatto

La dieta è il primo passo per la cura dei denti del gatto. Alcuni alimenti aiutano i nostri felini a per rimuovere il tartaro dalla loro bocca.

Un gatto dovrebbe mangiare crocchette e croccantini di alta qualità. Il cibo secco è utile per pulire la bocca del gatto. Ma cosa succede quando un gatto non mangia il suo cibo in modo adeguato?

Un gatto che non mastica bene il suo cibo e che inghiotte i suoi croccantini quasi interi, deve essere essere attenzionato. In questo caso. si potrebbe provare ad optare per un cibo per gatti con crocchette più grandi, in modo da costringerlo a rosicchiarle prima di ingerirle.

Sul mercato ci sono alcuni produttori di cibo per gatti che hanno formulato i loro alimenti per la cura e l'igiene orale del gatto. Quando il gatto mastica queste palline, l'attrito con i denti avrà un effetto simile alla spazzolino da denti, rimuovendo gran parte della placca.

Come si spazzolano i denti del gatto?

Il cibo progettato per aiutare a pulire i denti del gatto deve essere accompagnato da una corretta igiene orale. Anche se molti gatti non amano farsi pulire la bocca, l'affetto, la pazienza e la perseveranza ci aiuteranno a raggiungere questo scopo.

pulire denti gatto
Ci sono prodotti specifici per la pulizia dei denti e della bocca del gatto, che di solito vengono venduti sotto forma di aerosol. Il problema è che molti gatti sono spaventati dal rumore dello spray.

Un prodotto che aiuta a pulire i denti molto efficace viene venduto come liquido antisettico, ma va usato con moderazione per evitare che il gatto si intossichi. Come non si applica? Bagnate leggermente una garza e strofinatelo delicatamente sui denti del gatto.

Non usate nessun tipo di dentifricio per uso umano sul gatto, in quanto sono pericolosi e tossici per i nostri amici pelosi. Solo il veterinario può consigliarvi il prodotto più adatto per pulire i denti del vostro gatto.

Avrete bisogno anche di uno spazzolino da denti con setole morbide per animali domestici. Come dentifricio, come detto prima, cercate una marca specifica per il gatto, magari al gusto di carne.

Idealmente, sarebbe opportuno spazzolare i denti del gatto una volta al giorno, con diligenza, e cercando di rimuovere tutte le tracce di placca, tartaro e di cibo. Se il vostro animale domestico rifiuta lo spazzolino da denti, provate ad utilizzare le dita con una piccola garza.

Controlli veterinari

Insieme alla regolare spazzolatura, il gatto ha bisogno anche di visite regolari dal veterinario. Il veterinario è l'unico che può essere in grado di determinare se il vostro gatto ha un caso grave di tartaro o qualsiasi altro problema dentale.

Se tartaro è il problema principale, il veterinario potrebbe consigliarvi una pulizia dei denti professionale, anche se un pò costosa.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere