Lunedi' 23 Ottobre 2017

Tenia nei cani: cause, sintomi e trattamento

  • Pubblicato il:  12/06/2017

Attualmente ci sono molti tipi di tenia nei cani . La tenia è un parassita intestinale piatto e può colpire i cani, gli esseri umani e molte altre specie di tutto il mondo.

Il verme tenia più comune nei cani è il Dipylidium caninum e il termine medico per l’infezione da tenia nel cane è cestodiasi
.

Collegamenti sponsorizzati

In questo articolo discuteremo delle tenie più comuni nei cani, incluso i sintomi più comuni, il trattamento e la prevenzione.

Cos’è la tenia?

La tenia è un parassita che vive all'interno del piccolo intestino dei cani, e la sua dimensione può variare da meno da pochi millimetri fino a diversi centimetri.

Come tutti i parassiti, anche la tenia ha bisogno di un ospite intermedio, come un uccelli, pesci, mucche o capre. I cani con le pulci e pidocchi possono trasportare uova di tenia all'interno.

Cause di tenia nei cani

Come abbiamo detto, nei cani possono infettarsi mangiando un ospite intermedio contenente uova di tenia, larve o cisti.

In genere si trasmette mangiando carne cruda o poco cotta di pollame, pecore, vacche, cervi, maiali, conigli o un altro ospite intermedio che trasporta il parassita. Le pulci di solito rappresentano il principale ospite intermedio della tenia, e se la pulce viene ingerita dal cane mentre si lecca o si morde la coda, questa completa il ciclo di vita all’interno dell’animale.

tenia nel cane
Le tenie si trovano nel rivestimento del piccolo intestino del cane e si alimenta con il sangue e assorbendo i suoi nutrienti.

Il periodo tra l’ingestione di una pulce infetta e lo sviluppo della tenia adulta nel piccolo intestino di un cane è di circa 15-21 giorni.

Normalmente, la tenia si manifesta nei cani fino a sei mesi di età o quando il cane ha l'abitudine di mordersi per il prurito. Tuttavia, molti casi di tenie appaiono nei cuccioli sotto i 3 mesi, spesso a causa dell’ingestione di una pulce infetta dal seno della madre.

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Sintomi di infestazione da tenia nei cani

I sintomi di infestazione da tenia nei cani sono di solito asintomatici. Anche se uno dei sintomi è la progressiva perdita di peso, spesso i sintomi sono così impercettibili che i proprietari nemmeno se ne accorgono.

E' raro vedere cani con la tenia che mostrano segni di dolore o di fastidio addominale, anche se sono infettati da un parassita intestinale che succhia il loro sangue e le sostanze nutritive.

La tenia nei cani non causa gravi sintomi, anche se i più comuni sono:

  • A volte il cane spesso cerca di strofinarsi il sedere sul pavimento

  • Prurito anale

  • Perdita di peso pur mantenendo un buon appetito

  • Aumento dell'appetito, senza aumento di peso

  • Pelo opaco, secco e trasandato

  • Pelle secca e squamosa
Nei cuccioli l’infestazione da tenia può essere più grave, e causare un ritardo nella crescita, anemia e ostruzioni intestinali.

Un altro modo per capire se il cane ha contratto la tenia è quello di guardare bene le feci del cane. In genere questi vermi appaiono come piccoli grani di riso nelle feci o tra i peli dell’ano.

Diagnosi e trattamento

La diagnosi clinica di Dipylidium caninum di solito viene fatta osservando le feci del cane, i peli intorno all'ano, e lo stato generale del cane.

Quando si trovano questi chicchi di riso bianchi nelle feci o notate prurito intenso nella zona anale del cane, portate il cane dal veterinario per iniziare un trattamento adeguato.

Con farmaci di oggi il trattamento della tenia nei cani è semplice ed efficace. Il farmaco più usato per il trattamento è il praziquantel, provoca la morte del parassita ed è molto sicuro.

A volte una singola dose non è sufficiente e potrebbe essere necessario ripetere il trattamento dopo 3 settimane.

Prevenzione

Il modo migliore per prevenire l'infezione da tenia nei cani è quello di seguire un programma contro i vermi consigliato dal veterinario, utilizzando prodotti come:

  • pillole antipulci. (Afoxolaner, fluranaler, spinosad)

  • pipette a base di selamectina o imidacloprid + permetrina

  • collari antipulci
Una buona igiene è essenziale per prevenire l'infezione da tenia nei cani.

  • Pulire le feci del vostro cane, in particolare nel marciapiede e nei parchi pubblici

  • Tenere il cane lontano da animali morti o dalla spazzatura

  • Educare i bambini a lavarsi sempre le mani dopo aver giocato con gli animali o dopo aver giocato all'aperto

Il cane può infettare l'uomo?

Le tenie possono essere trasmesse agli esseri umani , ma il rischio di infezione è molto basso. I bambini sono più inclini perché di solito giocano nelle strade, prati, parchi e altre aree in cui le feci di cane non vengono raccolte.

La prognosi per i cani infettati da tenia è eccellente.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere