Domenica 19 Novembre 2017

Infezione utero cane (metrite): cause, sintomi e trattamento

  • Pubblicato il:  16/09/2017
Foto Infezione utero cane (metrite): cause, sintomi e trattamento

L'infezione dell'utero nel cane, chiamata anche metrite, è un'infezione acuta dell'endometrio che si verifica in genere nel periodo post-parto. Di solito è si verifica a seguito di distocia, un parto difficile che richiede la manipolazione del veterinario, ritenzione del feto e della placenta.

Collegamenti sponsorizzati

Può anche svilupparsi dopo un aborto naturale o medico, o dopo un'inseminazione artificiale non sterile.

I batteri responsabili dell'infezione dell'utero sono in genere batteri gram-negativi, come l'Escherichia coli.

Infezione all'utero nel cane: diagnosi

Il vostro veterinario effettuerà un esame clinico completo, compreso un profilo biochimico del sangue e le analisi alle urine.

Questi test aiutano a capire se l'infezione batterica si è diffusa nel flusso sanguigno, cosa può aver causato l'infezione e lo stato di idratazione del cane. Il veterinario vorrà conoscere la storia clinica dell'animale, incluso l'insorgenza e la natura dei sintomi, ed eventuali incidenti che potrebbero aver accentuato questa condizione.

Ci sono anche alcuni test diagnostici, come la radiografia e l'ecografia, che permettono al veterinario di analizzare meglio l'interno dell'utero in caso di ritenzione di un feto, eccessivo accumulo di liquido e / o la rottura dell'utero con fuoriuscita di liquido e pus nella cavità addominale.

Il medico potrebbe prelevare un campione delle perdite vaginali per l'esame citologico (microscopio) per identificare la natura batterica e prescrivere il trattamento antibiotico adeguato.

Collegamenti sponsorizzati

Sintomi dell'infezione uterina nei cani

I sintomi di infiammazione dell'utero nei cani possono variare da lievi a gravi, e possono essere causate da fattori subclinici. Se si sviluppa un'infezione dell'utero nella cagna, tra le altre manifestazioni cliniche il cane può mostrare segni di letargia, anoressia, diminuzione allattamento, febbre, perdite vaginali maleodoranti e disturbi del comportamento.

Se l'infezione si propaga nel sangue, è possibile trovare sintomi di setticemia, disturbi della coagulazione, ecc. A livello anatomico patologico, se viene eseguita una citologia vaginale si osserva una miscela di piocito, globuli rossi e cellule endometriali.

Trattamento

L'infezione uterina nel cane è una malattia grave, quindi il trattamento deve essere iniziato il prima possibile. In alcuni casi, la condizione può portare a shock settico e alla morte della cagna.

  • Trattamento antibiotico: vengono somministrati beta-lattami come le cefalosporine per via endovenosa. Si consiglia, prima di prescrivere un antibiotico, l'analisi di un campione di materiale della vagina per un test sulla sensibilità dei batteri aerobi ed anaerobi.

    Le irrigazioni con soluzioni antibiotiche e antisettiche nell'utero possono essere efficaci.

  • Pulizia dell'utero: a volte, oltre agli antibiotici, possono essere prescritti farmaci che stimolano le contrazioni uterine, come le prostaglandine o l'ossitocina, che vengono utilizzati per aiutare espellere il materiale dall'utero.

  • Chirurgia: è un'opzione nelle femmine stabilizzate e per evitare una recidiva. L'ovarioisterectomia può essere una buona soluzione. La pulizia uterina è indicata anche in caso di infezioni croniche dell'utero.

Prognosi

Come in qualsiasi grave malattia, la prognosi è riservata durante le prime 24 ore, per vedere l'evoluzione della malattia.

È possibile che il problema sia risolva o causare una piometra. La piometra è un'infezione dell'utero che si riempie di pus, e può causare alterazioni ovariche e sistemiche.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere