Giovedi' 3 Dicembre 2020

Tumore alla bocca nel Cane: sintomi e trattamento

I tumori alla bocca nel cane, possono causare ostruzioni che rendono difficile masticare e deglutire.
La riduzione chirurgica di escrescenze è spesso necessaria per la sopravvivenza di un animale , ma non è sempre possibile, perchè dipende dal tipo e dalla posizione del tumore.


I tumori alla bocca del cane possono essere suddivisi in due categorie principali.

Tumore benigno alla bocca nel Cane

I tumori benigni sono escrescenze non cancerose che, in genere, possono essere facilmente rimosse con mezzi chirurgici.

Queste escrescenze sono di solito ben definite ai bordi senza una crescita invasiva nelle ossa e in altri tessuti che sono in genere comuni nei tumori maligni.
I tumori benigni, inoltre, non si diffondono in altre parti del corpo.

Il tipo più comune di tumore benigno che si sviluppa nella bocca nei cani è l'epulide.
Questi tumori possono in genere trovarsi sopra il legamento parodontale.

Tumore maligno della bocca nel Cane

I tumori maligni sono cancerosi e sono di solito abbastanza invasivi nell'area che li circonda.
Questo rende la rimozione chirurgica difficile, a volte impossibile.

I tumori maligni tendono a metastatizzare, attraverso il flusso sanguigno, in altre zone del corpo.

Neoplasie comuni sono:
MELANOMI MALIGNI
Questo tipo di tumore è il cancro della bocca più comune nei cani. E' molto invasivo, e questo rende la rimozione chirurgica molto impegnativa. Inoltre tende a diffondersi rapidamente, ancor prima che il proprietario lo possa notare.

CARCINOMI A CELLULE SQUAMOSE
Questi tumori possono essere molti aggressivi, ma tendono a rimanere in una zona localizzata, senza diffondersi in altri organi. Rappresentano la terza neoplasia nei cani, con un'età media di insorgenza precoce (intorno agli 8 anni). Clinicamente si notano come masse dall'aspetto piatto o lobato e quasi sempre sono attaccate ai tessuti sottostanti. L'ulcerazione è meno comune.

FIBROSARCOMA
Questi tumori sono molto simili ai carcinomi a cellule squamose, nel senso che generalmente non metastatizzano.

EPULIS
Gli Épulis sono classificati in tre tipi: acantomatosi, fibrosi e ossificanti. Le fibromatosi Épulis sono i più frequenti. Nascono dal legamento parodontale e hanno un aspetto tipicamente peduncolato. Le Epulis ossificanti tendono ad avere una base più ampia, crescono lentamente e sono calcificate. L'epulide acantomatosa è la più invasiva del gruppo, ed è in grado di attaccare l'osso (osteolisi).

PAPILLOMA ORALE
Causato da un virus (papilomavirus), colpisce soprattutto cuccioli e animali giovani. Dopo l'intervento i cani si rimettono in circa otto settimane.

Quali sono le cause del cancro alla bocca nel Cane


Anche se non è ancora possibile determinare esattamente ciò che stimola la crescita di cellule cancerose nella bocca di un cane, ci sono alcune teorie.

Sostanze cancerogene per via inalatoria
Sostanze cancerogene possono essere inalate dai cani mentre annusano.
Agenti cancerogeni quindi hanno maggiore possibilità di attaccare e influenzare le cellule circostanti, causando la crescita di cellule anormali che si trasformano in cancro.

Ingestione di sostanze cancerogene
I cani possono consumare sostanze cancerogene.
Uno studio recente ha trovato il possibile legame tra alcuni alimenti per cani commerciali e il cancro alla bocca del cane.

Alcune marche in realtà contengono conservanti chimici e pesticidi nelle loro formule che possono essere cancerogeni.


Diagnosi e Trattamento

La diagnosi precoce è la chiave per aumentare il tasso di successo del trattamento di tutti i tumori della bocca nei cani.

A volte, però, è già troppo tardi, quindi vale la pena di essere diligenti.

I proprietari dovrebbero controllare regolarmente la bocca dei loro animali e dovrebbero escludere i seguenti segni:
- grumi anormali o escrescenze all'interno della bocca
- proliferazione anomala delle gengive
- sanguinamento dalla bocca
- presenza di ferite o lesioni bianche in bocca
- difficoltà a masticare e / o deglutire
- perdita di peso
- dolore
- eccessiva salivazione
- alito cattivo

I trattamenti per i diversi tipi di tumori alla bocca sono vari, tuttavia, i trattamenti più efficaci includono:
- rimozione chirurgica di escrescenze tumorali
- congelamento del materiale tumorale, noto criochirurgia
- radioterapia

Più trattamenti più aggressivi possono essere di aiuto alcune terapie olistiche, tra la somministrazione di integratori a base di erbe, minerali e vitamine.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

   2  Persone hanno inserito un Commento

Persicus03/12/2017 | Rispondi

Il mio cane ha un tumore alla bocca molto grande ed è diventato una ferita aperta e costantemente infetta. I batteri possono causare problemi di salute ad altri animali domestici o ai miei bambini?

Francos Todos04/12/2017 | Rispondi

Ciao, non sono un medico ma penso che sia poco probabile, specialmente se si pratica un'igiene corretta. Stati attento invece per il tuo povero cane, in quanto potrebbe avere un'infezione sistemica se i batteri dalla bocca entrano nel flusso sanguigno. Gli antibiotici possono prevenire questa infezione secondaria, ma parlane con il veterinario.

Ultimi Articoli

-->