Lunedi' 23 Ottobre 2017

Cancro al cervello nel Cane

  • Pubblicato il:  21/03/2016

Un tumore al cervello è un tumore intracranico creato da cellule neoplastiche e si sviluppa nel cervello stesso, nei nervi cranici, nelle meningi, il cranio, o nella ghiandola pituitaria e pineale del cane.
Tra i più comuni tumori cerebrali primari nei cani troviamo il meningioma, glioma, papilloma del plesso coroide, adenoma pituitario o adenocarcinoma.

Collegamenti sponsorizzati

I tumori cerebrali secondari o metastatici provengono da tumori maligni (tumori) situate principalmente in altri organi e che hanno metastasizzato al cervello. Questi includono l'emangiosarcoma, il carcinoma mammario e il melanoma.
Questi tumori al cervello del cane hanno in genere una prognosi infausta perché si sono già diffusi in tutto il corpo.

I tumori cerebrali sono più comuni nei cani anziani, tuttavia vi è una crescente incidenza di tumori al cervello anche nei cani più giovani.

Inoltre, i tumori cerebrali variano ampiamente per livello di malignità e alcuni possono essere trattati in modo abbastanza efficace.

Le Cause

Anche se non è stata ancora scoperta la causa del tumori cerebrali nei cani, possiamo però associarle con i tumori cerebrali dell'uomo. Queste includono:
- Predisposizioni genetiche
- Esposizione a radiazioni
- Fattori immunologici
- Gravi lesioni alla testa
- Pesticidi
- Solventi
- Campi elettromagnetici

Clicca per ingrandire le foto
Collegamenti sponsorizzati

Fattori di rischio

Cani adulti che appartengono alle razze brachicefale (razze con i nasi e facce schiacciate) come Boxers, Bulldog inglesi, e Boston Terrier, hanno una più alta incidenza di tumori al cervello rispetto agli altri cani.
Queste razze sono particolarmente soggette a tumori gliali.

Uno studio recente fatto su 97 cani ha confermato che anche i Golden Retriever hanno una elevata incidenza di tumori cerebrali, in particolare meningiomi. Anche l'età sembra essere un fattore di rischio, con il 95% di mengiomi canini che si verificano nei cani con più di 7 anni.

Sintomi del tumore al cervello nel Cane

I sintomi associati ai tumori cerebrali del cane sono molto variabili e sono generalmente causati dalla compressione nel cervello.
L'insorgenza dei sintomi può verificarsi improvvisamente o può progredire lentamente nel tempo.

Segni tipici sono:
- Instabilità
- Incapacità di riconoscere i familiari
- Aggressività e comportamenti ossessivi
- Perdita del controllo della vescica
- Alterazioni dell'appetito
- Perdita di udito o della vista
- Convulsioni
- Respiro affannoso
- Scuotimento della testa.

I sintomi di un tumore al cervello riguardano direttamente l'area del cervello interessata dal tumore e non sono specifici per il tumore stesso

Diagnosi


Se si notano cambiamenti neurologici nel cane, in particolare in quelli di età superiore a 5 anni, dovrebbe essere consultato sempre il veterinario per escludere un tumore al cervello.

Per valutare con precisione la condizione del cane, saranno effettuati probabilmente i seguenti metodi diagnostici dal veterinario:
- Esame fisico e neurologico per identificare altri eventuali problemi di salute e per localizzare i segni neurologici in una particolare area del cervello.

- Analisi del sangue di routine per escludere un problema sistemico e per valutare il rischio anestetico.

- La risonanza magnetica o la TAC sono i migliori strumenti diagnostici per identificare gonfiori, cisti, sanguinamento e modifiche dei tessuti molli all'interno del cervello.

Il tumore può essere diagnosticato dopo una TAC o RM, ma solo con la biopsia può essere definitivamente confermato.
Infatti, le masse causate da infezioni (ad esempio ascessi o granulomi da funghi) possono essere confusi con tumori cerebrali dalle immagini del cervello. Pertanto, è essenziale prelevare un campione del tumore ed esaminarlo al microscopio per identificare i tipi cellulari coinvolti.

Non solo, la biopsia sarà anche in grado di stabilire il grado di malignità del tumore. Molti neurologi, in particolare quelli che lavorano negli ospedali di veterinaria universitaria, eseguono di routine biopsie di tumori.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere