Lunedi' 18 Giugno 2018

Il Cane si lecca l'ano: cause e trattamento

  • Pubblicato il:  14/01/2018
Foto Il Cane si lecca l'ano: cause e trattamento

Il cane si lecca spesso l'ano? Non spaventatevi, fa parte della sua igiene personale. Il cane, infatti, può leccarsi il suo ano per tenerlo pulito. Tuttavia se questo comportamento diventa eccessivo e frequente o se il cane si lamenta mentre si lecca, potresti esserci un problema o una malattia che richiede la nostra attenzione.

Collegamenti sponsorizzati

Sebbene sia un argomento abbastanza curioso e particolare, in questo articolo parleremo dei motivi per cui un cane lecca il suo anno e quali sono le soluzioni per aiutarlo.

Perchè il cane si lecca l'ano

È una cosa così curiosa che a volte ci vergogniamo anche a chiedere, ma i cani non hanno altri modi di pulirsi. Leccano ogni parte del loro corpo come una certa routine quotidiana, leccano le loro gambe, i loro genitali e persino il loro ano.

È qualcosa di cui non bisogna preoccuparsi tanto perché è del tutto normale, ma solo se lo fanno in maniera non compulsiva, al massimo una o due volte al giorno.

Se il nostro cane inizia a leccarsi il sedere costantemente, probabilmente c'è qualcosa che non va. Può essere qualcosa di insignificante e di temporaneo, ma può anche essere qualcosa di più complesso, quindi dobbiamo prestare la dovuta attenzione se non il problema persiste per più di due giorni.

Collegamenti sponsorizzati

Prurito anale nel Cane

Anche il cane può soffrire di prurito anale, e può essere causato da diversi fattori che solo il veterinario può diagnosticare, soprattutto se non scompare da solo.

Il prurito anale è solitamente associato al cibo, e non sempre presuppone che il cane abbia un'allergia, ma solo un po' di intolleranza da causare il prurito.

Spesso, i cani con diarrea cronica possono soffrire di prurito anale, portandoli a leccarsi costantemente la zona posteriore per alleviare il fastidio.

Questi sono solo alcuni dei fattori che causano il prurito all'ano del cane.

I parassiti intestinali causano prurito

Non commettere l'errore di pensare che il vostro cane non abbia parassiti intestinali perché ve ne prendi cura bene. Ogni cane può essere infestato dai parassiti intestinali, ed è assolutamente normale.

I cani annusano e leccano tutto quello che trovano, il che rende davvero un bersaglio facile per questi fastidiosi vermi intestinali. Questi parassiti si depositano nell'intestino del cane, nutrendosi e riproducendosi.

Possono apparire come piccoli vermi di dimensioni più o meno microscopiche, e ci sono molti tipi di parassiti che possono causare prurito all'ano del povero cane.

Le ghiandole anali del cane

Tutti i cani hanno un due ghiandole vicino all'ano che secernono un liquido maleodorante quando il cane defeca. È un modo per lubrificare l'ano e per lasciare il loro odore personale nelle feci.

Di solito le ghiandole si riempiono a poco a poco e vengono svuotate quando il cane fa la cacca, ma a volte possono intasarsi riempiendosi di liquido in eccesso, causando molto prurito nella zona anale. In tal caso, bisogna svuotare le ghiandole anali del cane o andare da un veterinario per farle svuotare e farci insegnarci la procedura.

Infezione o malattia all'ano del Cane

Le stesse ghiandole anali possono infettarsi e ulcerarsi, favorendo una possibile infezione all'ano, che causerà prurito e dolore al vostro cane.

Anche altre malattie possono causare prurito dell'ano, quindi vi consigliamo sempre di andare dal veterinario. Non ci sono rimedi casalinghi o trucchi che possiamo applicare per risolvere il problema da soli.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere