Mercoledi' 17 Gennaio 2018

Perchè il cane starnutisce?

  • Pubblicato il:  28/12/2017
Foto Perchè il cane starnutisce?

Vedere il cane starnutire può essere, in alcuni casi, piuttosto divertente, ma quando starnutisce spesso bisogna sempre porsi il perchè e capire la causa.

Collegamenti sponsorizzati

A differenza delle persone che tendono a starnutire a causa di allergie, raffreddori, problemi di sinusite, o solo per un fastidioso prurito al naso, i cani in genere non starnutiscono spesso o per gli stessi motivi, ma sono più propensi a reagire a questi disturbi attraverso la loro pelle. Le allergie nei cani, infatti, in genere provocano prurito alla pelle, agli occhi, alle zampe e alle orecchie.

I cani, inoltre, hanno maggiori probabilità di tossire piuttosto che starnutire quando sono affetti da problemi respiratori. Di conseguenza, starnutiscono meno degli umani., e se lo fanno, bisogna conoscerne le cause.

Che cos'è esattamente uno starnuto?

Ma perchè sia noi che i nostri cani starnutiamo? In genere consideriamo gli starnuti come un sintomo di malattia o di un problema di salute, e almeno in parte è vero. Starnutire, però, è una tattica che il corpo usa per liberare il canale nasale dalle particelle "estranee", e la reazione è lo starnuto.

Gli starnuti sono contrazioni involontarie che espellono forzatamente l'aria dai polmoni attraverso il naso e la bocca, e mentre starnutire è spesso una reazione a particelle cattive, come i virus, tutto ciò che irrita la mucosa del anso può causare starnuti.

Quindi, possiamo dire che, in genere starnutire è benefico per la salute del vostro cane, ma può essere indicativa di problemi di salute. Non ci resta che conoscere le principali cause per cui un cane starnutisce.

Cause di starnuti nel Cane


  • Ostruzione delle vie aeree superiori: sapevate che il russare può essere il risultato di un'ostruzione delle vie aeree superiori che causa apnea notturna? Bene, anche i nostri cani possono soffrire di problemi simili. Qualsiasi tessuto in eccesso presente nelle vie aeree superiori può causare l'ostruzione che porta a starnutire.

    Queste ostruzioni possono essere il risultato di molti fattori, inclusi cancro, polipi o corpi estranei depositati nel passaggio nasale. Ma la causa più comune di un'ostruzione è la sindrome brachicefala, una condizione che si trova comunemente nei cani con musi piatti, come Carlini, Bulldog e Boxer. Le vie aeree ostruite causano il russare e, ovviamente, lo starnutire.

  • Corpi estranei: l'interno delle cavità nasale del cane è rivestito da minuscoli peli che sono molto sensibili. Qualsiasi oggetto estraneo, compresa la polvere microscopica, può provocare starnuti sia nei cani che nell'uomo. Starnutire è il modo con cui il corpo espelle particelle estranee dal passaggio nasale, ed è piuttosto efficace.

    I cani sono particolarmente sensibili ai corpi estranei, perchè sono animali che amano scavare e mettono il loro naso ovunque; nella spazzatura, nella sabbia ...in tutto. Proprio questa natura curiosa è una delle principali cause degli starnuti nei cani.

  • Acari nasali: sono piccoli piccoli insetti che si annidano nei passaggi nasali del cane. Sono come dell cimici o piccolissimi pidocchi. Gli acari nasali potrebbero essere la causa per cui il cane starnutisce così tanto.

    Non esiste un modo sicuro per evitare gli acari nasali, in quanto si trovano ovunque, soprattutto dove il cane ama mettere il suo naso.

    L'infestazione da acari nasali può diventare un vero calvario per il cane, perchè causa intenso prurito, starnuti e persino sanguinamento nasale.

  • Irritanti quotidiani: tutto, dai detergenti domestici alle candele al fumo di sigarette, può scatenare gli starnuti nei cani. I nasi del cane sono piuttosto sensibili ai prodotti chimici per la casa.

    Il cane starnutisce quando pulite casa con un detergente liquido? Il fumo di sigarette lo fa starnutire? C'è troppa polvere? Cercate di capire cosa sta stimola un cane a starnutire e fate del vostro meglio per limitare la sua esposizione a queste sostanze irritanti.

  • Allergie: come abbiamo detto, i cani non reagiscono sempre come gli esseri umani alle allergie, ma alcune allergie potrebbero far starnutire i cani. Proprio come le persone, le allergie ai pollini stagionali - di solito in primavera e in estate - sono le cause più probabili degli starnuti del cane.

    Se il vostro cane soffre di allergie stagionali lo starnuto durerà dalle due alle quattro settimane, ed è solitamente accompagnato da lacrimazione degli occhi, prurito alle zampe e in altre parti del corpo.

  • Infezioni e malattie infettive: in alcuni casi, un cane che starnutisce continuamente può essere indicativo di un problema più serio. Ci sono alcune infezioni e malattie infettive che si rivelano attraverso gli starnuti, in particolare quelli del tratto respiratorio superiore, come la tosse Kennel. Nelle infezioni delle alte vie respiratorie, la tosse è il sintomo più presente insieme allo starnuto.

    Anche le infezioni dentali, dove un dente marcio spinge verso l'alto nel canale nasale, possono causare starnuti.

    Alcune infezioni che provocano starnuti, purtroppo, possono essere gravi. Il virus del cimurro, ad esempio, può causare starnuti ed è spesso mortale.

    Alcune infezioni sono quelle simili al virus del raffreddore, mentre altre possono essere condizioni croniche. Se il vostro cane starnutisce per molto tempo, meglio portarlo dal veterinario per determinare la causa e un piano di trattamento.

  • Tumori nasali: per quanto i tumori nasali, sono abbastanza comuni, specialmente nei cani con il muso più lungo, come Collie e gli Irish Wolfhound. I tumori intranasali si verificano generalmente con i cani di età superiore agli otto anni, e possono far starnutire il cane, poiché ostruiscono le vie nasali.

    Anche se la maggior parte di questi tumori non metastatizza, le cellule cancerose crescono continuamente, causando un lento aumento degli starnuti del cane.

    I cani con il naso che sanguina dovrebbero sempre essere fatti visitare da un veterinario. La chirurgia può essere difficile per curare il tumore intranasale, ma il veterinario vi consiglierà i migliori trattamenti alternativi.

  • Eccitazione: solo perché un cane starnutisce non significa necessariamente che sia malato. Molti cani starnutiscono per pura gioia o perchè sono felici ed eccitati! Soprattutto i cani più piccoli tendono a mostrare la loro eccitazione con uno starnuto.

Collegamenti sponsorizzati

Starnuti del cane: quando è grave?

Starnutire è normale sia per gli uomini che per i cani, ma se il vostro animale lo fa troppe volte probabilmente c'è un problema che deve essere affrontato. Ci sono alcune cose a cui prestare attenzione che possono aiutarvi a capire se il vostro cane ha un problema che va oltre il normale starnuto, e sono:

  • Scarico: se lo starnuto del cane è accompagnato da uno scarico denso e di colore giallo o verde dal naso, dagli occhi o dalla bocca, è probabile che vi sia un problema medico.

    Lo scarico di muco può essere sintomi di alcuni problemi, e se il problema dura più di un giorno, è necessario fissare un appuntamento con il veterinario per stabilire diagnosi e il trattamento.

  • Gonfiore: la faccia del vostro cane sembra asimmetrica o gonfia? Morsi di insetti e animali possono causare la tumefazione del viso del cane e incidere sugli starnuti. Se notate gonfiore facciale, monitorate il vostro animale in modo da essere sicuri che il gonfiore non aumenti.

    In tal caso, consultate immediatamente un veterinario. Le punture di insetti, come le api, in genere passano dopo poche ore, ma un morso di un serpente, per esempio, può mettere in pericolo di vita l'animale.

  • Sanguinamento: il sanguinamento dalle narici è raramente causato dagli starnuti. Se notate del sangue dal naso del cane, cercate subito un veterinario.

  • Problemi respiratori: un'infiammazione o un'ostruzione delle vie aeree nasali del cane può causare starnuti ed è una reazione naturale a un problema medico di base.

    In molti casi, questi problemi non sono gravi e sono simili al comune raffreddore degli esseri umani. L'infiammazione viene spesso trattata con antistaminici da banco, ma solo un veterinario può prescrivere farmaci per i nostri animali.

Cosa fare quando il cane starnutisce

Lo starnuto fa parte della normale vita di un cani, degli esseri umani e di molte altre creature viventi. Ci preoccupiamo così tanto per i nostri cani che a volte diventiamo un po' iperprotettivi anche per le banalità.

La maggior parte delle volte lo starnuto del cane non è motivo di preoccupazione. Comunque, tenete sempre sott'occhio il cane se starnutisce in modo eccessivo e non esitate a portarlo dal veterinario se la situazione degenera o vi preoccupa.

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Non ci sono ancora Commenti

Lascia Tu il primo Commento

Articoli da non perdere